Pinterest LinkedIn

© Riproduzione riservata

Novità in vista della competition di Gubbio. Al prossimo Concorso Nazionale di A.B.I. Professional, in programma dal 31 marzo al 3 aprile, a rappresentare la regione Veneto sarà infatti Luca Galletti, attualmente primo barman e sommelier dell’Hotel Eliseo Terme di Montegrotto Terme (PD). Beverfood.com lo ha intervistato in esclusiva tra passato, presente e ambizioni future.

 

 

Galletti, i partecipanti all’ultimo Interregionale Nord Italia hanno potuto conoscere la sua grande abilità dietro al bancone. Ci racconta il cocktail che aveva preparato per l’occasione?
“Il cocktail che avevo creato era un aperitivo fuori dal solito schema: una base di Grappa 903 Barrique Bonaventura Maschio, unita a Cynar, con una nota morbida e avvolgente di miele d’acacia e uno spruzzo di soda. Un drink molto semplice, ma al tempo stesso avvolgente e persistente”.

 

 

Dall’Interregionale al Nazionale: con quale obiettivo si presenterà a Gubbio?
“Al Concorso Nazionale mi aspetto di trovare la giusta dose di competizione e collaborazione tra tutti i barman. Per me sarà l’occasione giusta per incontrare e sfidare i migliori, assorbendo sempre nuove informazioni e motivazioni. Ovviamente, che vinca il migliore!”.

 

 

Perché ha deciso di entrare nel mondo A.B.I. Professional?
“Mi hanno spinto la mia curiosità, la mia fame e la mia grande passione per questo mestiere. È fondamentale per me far parte di A.B.I., dove ho la possibilità di imparare, ascoltare e confrontarmi con grandissimi barman che hanno un’esperienza introvabile su qualsiasi libro di testo. I membri di quest’associazione sono grandi professionisti e belle persone, ma prima di tutto veri amici”.

 

+info: www.abiprofessional.it

© Riproduzione riservata

Tu cosa ne pensi? Scrivi un commento (0)

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter

Scrivi un commento

13 + 3 =

Per continuare disattiva l'AD Block

La pubblicità è fondamentale per il nostro sostentamento e ci permette di mantenere gratuiti i contenuti del nostro sito.
Se hai disattivato l'AD Block e vedi ancora questo messaggio ricarica la pagina