Beverfood.com
| Categoria Notizie Birra | 2347 letture

Il fondatore della birra Corona fa diventare milionari gli abitanti del paese natale

Fondatore Abitanti Birra Birra Corona Extra Gruppo Modelo Paese Corona Ab Inbev Milionari Natale

Gruppo Modelo Ab Inbev Natale Corona Fondatore Birra Corona Extra Birra Abitanti Milionari Paese

Il fondatore di Corona ha lasciato in eredità 2 milioni di euro ad ogni abitante del suo villaggio natale, Cerezales del Condado, nella provincia di Leon in Spagna. Antonino Fernández Rodríguez è scomparso all’età di 99 anni.

Annuario Birre Italia Birritalia Beverfood.com
Annuario Birra Italia Birritalia beverfood.com

Fernández, nato in Spagna, si era trasferito in Messico nel 1949, accompagnato dalla moglie. Ha subito iniziato a lavorare alla Cervecería Modelo sotto l’ala dello zio di sua moglie, fondatore del Grupo Modelo . Durante i suoi primi mesi in Messico, ha svolto diversi lavori presso la fabbrica di birra fino a quando è stato promosso alla carica di direttore generale.  Nel 1971, Fernández è stato nominato Amministratore Delegato di Grupo Modelo. Ha mantenuto la sua posizione di CEO fino al 1997 e, come Presidente del Consiglio fino al 2005, i ruoli che sono stati presi in consegna dal nipote Carlos Fernández González . Rimase come il Presidente Onorario a Vita del Gruppo Modelo fino alla sua morte.

Scarica gratis la Guidaonline Birre & Birre 2018 Beverfood.com con schede di tutte oltre 2000 marche di birra

Prima di morire alla fine dell’agosto scorso ha pensato che gli abitanti del suo villaggio natale dovessero godere di altrettanta fortuna, ed ecco allora l’idea di lasciare loro una cifra di circa 200 milioni di euro in eredità. Nel suo villaggio natale oggi si contano 80 abitanti e ognuno di loro in modo completamente inaspettato diventerà milionario da un momento all’altro. Ogni residente infatti riceverà circa 2 milioni e 350 mila euro. Si tratta a quanto pare di uno dei villaggi più poveri della Spagna che di certo aveva bisogno di un supporto economico. D’altronde lo stesso Fernandez era nato in una famiglia con difficoltà economiche. Per la sua generosità ha ricevuto dei riconoscimenti importanti sia in Spagna che in Messico e l’ultima sua buona azione sulla terra di certo non verrà dimenticata facilmente, soprattutto dagli abitanti del suo villaggio natale che ora potranno godersi senza problemi una vita agiata e dimenticare la povertà.

Oggi Modelo e la Birra Corona appartengono al gruppo AB- InBev.

Fonte: video.repubblica.it/socialnews/l-eredita-del-re-della-birra-gli-abitanti-del-paesino-di-mr-corona-diventano-milionari/260511/260830?ref=HRESS-2

 

Aggiornamento al 28 novembre 2016

Spagna, ‘brutto scherzo’ per gli abitanti del paesino di Mr. Corona: “Vi ha lasciato milioni”. Ma non è vero.

Gli ottanta residenti del piccolo e tranquillo villaggio spagnolo di Cerezales del Condado, vicino a Leon in Castiglia, sono rimasti senza parole. Due volte. Prima è arrivata dai giornali britannici la notizia che ognuno di loro era diventato milionario (ripresa anche dalla stampa italiana). Poi la smentita. Nel paesino era nato infatti Antonino Fernández Rodriguez, per anni Ceo della famosa ditta di birra messicana Corona, deceduto lo scorso agosto. La notizia, poi smentita, era che Fernandez li aveva resi milionari, lasciando loro oltre 2 milioni di euro a testa. Ma gli abitanti del borgo non possono lamentarsi, Rodriguez è stato un benefattore del paese natale. “Lui non ha lasciato soldi direttamente ai cittadini nel suo testamento” sostiene Lucia Alajos, capo della Fundación Cerezales Antonino y Cinia, finanziata dal manager. “Antonino ha pagato e donato molte opere ma ad oggi, al momento, non c’è traccia di soldi in eredità ai singoli residenti”.

Fonte: video.repubblica.it/socialnews/spagna-brutto-scherzo-per-gli-abitanti-del-paesino-di-mr-corona-vi-ha-lasciato-milioni-ma-non-e-vero/260511/260830?ref=HRESS-2&refresh_ce

 

+ COMMENTI (0)

Banchedati excel csv contatti email aziende beverage e food

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter

Corona Paese Abitanti Birra Natale Birra Corona Extra Fondatore Ab Inbev Gruppo Modelo Milionari


Annuario Birra Birritalia beverfood

ARTICOLI COLLEGATI:

Bud Light Seltzer, le nuove bibite di AB InBev per la categoria Hard Seltzer

Bud Light Seltzer, le nuove bibite di AB InBev per la categoria Hard Seltzer

08/11/2019 - AB InBev ha confermato che nel primo quarto del prossimo anno saranno disponibili sul mercato USA le Bud Light Seltzer. Non stiamo parlando di birre, nonostante il marchi...

Il quadro competitivo nel settore birraio internazionale

Il quadro competitivo nel settore birraio internazionale

30/07/2019 - Nel mondo operano diverse migliaia di birrifici sparsi in tutti i continenti, tra cui moltissimi di piccola dimensione (microbirrifici). E tuttavia i grandi gruppi, con p...

Benoit Bronckart nuovo Amministratore Delegato di AB InBev Italia

Benoit Bronckart nuovo Amministratore Delegato di AB InBev Italia

25/07/2019 - Anheuser-Busch InBev (AB InBev), leader al mondo nella produzione e commercializzazione della birra, con brand quali Corona, Beck’s, Leffe e Stella Artois, ha nominato Be...

AB InBev vende le attività birrarie in Australia al gruppo Asahi

AB InBev vende le attività birrarie in Australia al gruppo Asahi

23/07/2019 - Anheuser-Busch InBev, il più grande gruppo birrario al mondo, ha venduto la sua unità australiana Carlton & United Breweries al gruppo giapponese Asahi (lo stesso che...

AB InBev si espande ancora: è l’ora dei distillati

AB InBev si espande ancora: è l’ora dei distillati

22/02/2019 - Sembrava essere solo questione di tempo, e in effetti il momento è arrivato. Anheuser-Busch InBev, produttore leader mondiale nel settore del beverage, ha infatti definit...

Leffe in Belgio diventa anche analcolica, per completare la propria offerta

Leffe in Belgio diventa anche analcolica, per completare la propria offerta

21/01/2019 - Anche la tradizione Belga si sa preoccupare di seguire i nuovi bisogni dei consumatori. AB InBev ha lanciato in Belgio una nuova versione della sua famosissima birra abba...

Bud Light inserisce valori nutrizionali e ingredienti (4 in tutto) sul pack. è il primo attore in USA

Bud Light inserisce valori nutrizionali e ingredienti (4 in tutto) sul pack. è il primo attore in USA

20/01/2019 - A partire dal mese prossimo, il packaging di Bud Light, birra leader in USA cambierà le proprie etichette aggiungendo per la prima volta le calorie e gli ingredienti dell...

Aggiungi un commento

Se il commenti appena inviati non appaiono subito, si prega di aggiornare la pagina (tasto F5) per eliminare la precedente cache salvata della pagina.
Se il commenti appena inviati non appaiono subito, si prega di aggiornare la pagina (tasto F5) per eliminare la precedente cache salvata della pagina.

13 − 8 =