0
Pinterest LinkedIn

Top player mondiale del settore dairy, dalla produzione al packaging, la saudita Almarai ha selezionato la tecnologia roll-fed di Sacmi per rispondere alle complesse esigenze di etichettaggio nelle linee di produzione di contenitori in formato da 2 litri di latte e laban (l’analogo dello yogurt nel mondo arabo).

Aziende Settore Lattiero Caseario Caseifici Latterie Dati Excel xls csv tabella campi indirizzo email sito web contatti

sacmi

L’ordine di Almarai arriva al termine di un serrato confronto fra tecnologie e fornitori alternativi, in cui la soluzione proposta da Sacmi si è dimostrata la più competitiva, in fase di test, per raggiungere gli obiettivi qualitativi e produttivi richiesti.

La macchina fornita, una OPERA 400 Roll Fed a 22 teste, sarà installata e collaudata entro l’autunno prossimo nel cuore dell’impianto produttivo di Almarai.

L’etichettatrice è equipaggiata con un modulo di etichettaggio roll-fed, la tecnologia che consente l’applicazione di etichette OPP (polipropilene orientato) wrap around, con la quale Sacmi ha conquistato, negli ultimi anni, la fiducia dei clienti di tutto il mondo.

Guida Guidaonline Bibite e Succhi Beverfood bevande analcoliche energy sport drink thè caffè freddi succhi nettari
GuidaOnline Bibite e Succhi Beverfood.com Bevande Analcoliche bibite mixology thè e caffè freddi energy sport drinks Succhi Nettari Bevande Frutta Funzionali Horeca Concentrati

Capace di gestire fino a 24.000 applicazioni l’ora, questa unità si è dimostrata la risposta più competitiva a una tipologia produttiva particolarmente delicata e complessa come i contenitori da 2 litri, dalle pareti molto sottili e soggetti a particolare rischio di deformazione, e che vengono formati ad altissima velocità (300 contenitori al minuto). Sacmi – in linea con la propria politica di affiancare all’eccellenza tecnologica delle soluzioni un’elevata capacità di personalizzazione del prodotto – ha quindi dotato la nuova etichettatrice di un particolare sistema di pressurizzazione che mantiene una certa rigidità del contenitore vuoto durante il processo di etichettatura, garantendo massima qualità del processo anche a velocità elevate.

Dotata – come tutte le macchine della gamma – di sistema di giunzione automatico della bobina, per evitare la necessità di fermi produttivi in fase di sostituzione della stessa, l’etichettatrice presenta inoltre il sistema LVS Sacmi per il controllo della qualità e dell’orientamento dell’etichetta, con garanzia al 100% del risultato e un sistema di ispezione che agisce direttamente in linea, validando il processo di etichettatura e scartando automaticamente i contenitori con etichette difettose. A completare il quadro, un design compatto ed elegante che si affianca a facilità di gestione e manutenzione, grazie a un layout che garantisce facile accesso a tutte le parti essenziali della macchina.

Annuario Bevitalia Acque Minerali Beverfood.com acquista ora o scarica gratis il pdf
Annuario Bevitalia Acque Minerali Beverfood.com acquista ora o scarica gratis il pdf

Già tra i principali fornitori di tecnologia presenti in Arabia Saudita, grazie a tale fornitura Sacmi rafforza la propria posizione di leadership tecnologica nel settore, in linea con un’evoluzione del mercato packaging-beverage sempre più orientata all’ottimizzazione di materie prime e consumi (contenitori sempre più leggeri e performanti) a cui il Gruppo risponde con un’offerta impiantistica a 360° su ogni fase della produzione (packaging, filling, labelling, inspection system), ulteriormente valorizzata dalla capillarità dei servizi di assistenza del Gruppo su tutti i mercati internazionali in cui opera. Ne è un esempio Sacmi Middle East, con sede nei vicini Emirati Arabi e da oltre 10 anni punto di riferimento per l’intera area del Golfo.

+Info ufficio stampa:
Valentina Gollini – Valentina.gollini@sacmi.it

SCHEDA DI APPROFONDIMENTO E ALTRE NEWS SACMI

Labelling in Saudi Arabia, Sacmi wins the dairy challenge

A leading global player in the dairy industry, with operations spanning production and packaging, Saudi firm Almarai has chosen Sacmi’s roll-fed technology to meet the complex labelling requirements on its 2-litre milk and laban (a yogurt-like product popular in the Arab world) container production lines. Almarai placed the order after carrying out a detailed comparison of alternative technologies and suppliers. The outcome? The Sacmi-proposed solution was more competitive in tests and met all the required quality and output requirements.

The supplied machine, a 22-head OPERA 400 Roll Fed, will be installed and tested at the core of the Alamari plant by next Autumn.

The labeller is equipped with a roll-fed labelling module, a technology that allows the application of OPP (oriented polypropylene) wrap-around labels. In recent years this Sacmi solution has won acclaim from customers worldwide.

Capable of handling up to 24,000 applications an hour, this OPERA unit has proved to be the most competitive in responding to the special, complex needs posed by 2-litre containers; these have very thin walls, are particularly prone to deformation and are formed at ultra-high rates (300 containers a minute). Sacmi – in keeping with its policy of combining technological excellence with solutions that offer plenty of scope for product personalisation – has thus equipped the new labeller with a special pressurisation system that maintains a certain rigidity of the empty container during the labelling process, thus ensuring process quality even at high output rates.

Like all the machines in the range it comes with an automatic reel splicing system: this eliminates any need for production downtimes during reel replacement. The labeller is also equipped with the Sacmi LVS label quality and positioning control system, which gives 100% guaranteed results, and an inspection system that acts directly on the line, validating the labelling process and automatically rejecting any containers with faulty labels. Completing the picture are compact, elegant design and easy use and maintenance thanks to a layout that ensures unhindered access to all essential machine parts.

Already a major technology provider to Saudi Arabia, this order further reinforces Sacmi’s technological leadership position in the industry. In keeping with the needs of a packaging-beverage market that is ever-more focused on raw material and consumption optimisation (lighter, better-performing containers), the Group provides an all-round plant engineering range covering every stage of production (packaging, filling, labelling, inspection systems). All this is enhanced by far-reaching worldwide Group assistance services, as exemplified by Sacmi Middle East, based in the nearby Arab Emirates, which has been a service hub for the entire Gulf area for over 10 years.

+Info:
Valentina Gollini – Valentina.gollini@sacmi.it

WEB PAGE AND NEWS SACMI

No.3 London Dry Gin - nuova bottiglia disponibile da Marzo 2020 - esclusiva di Pallini

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter

Scrivi un commento

5 × 1 =