Pinterest LinkedIn

Marco Ravasi, attuale Amministratore Delegato di Verallia Italia, è stato designato ad assumere la Presidenza di Assovetro, l’Associazione Nazionale degli Industriali del Vetro aderente a Confindustria. Lo ha deciso il Consiglio Generale di Assovetro, la nomina ufficiale avverrà a luglio in occasione dell’Assemblea annuale dell’Associazione.

 

Annuario Acquitalia Acque Minerali Acquista

 

Marco Ravasi, classe 1969, ha iniziato la sua carriera nel Gruppo Saint Gobain nell’ottobre ’96 e da allora ha ricoperto responsabilità crescenti all’interno del Gruppo, iniziando la sua carriera come Responsabile R&D dell’Attività Abrasivi Italia. Nell’arco di quasi vent’anni ha spaziato da Direttore Industriale Italia dei prodotti agglomerati, Amministratore Delegato di SEPR Italia, Società della divisone materiali refrattari e ceramici di Saint-Gobain, Direttore Generale di Saint-Gobain Sekurit – Glass Automotive, Direttore Generale di Saint-Gobain Glass Italia per il rilancio dell’Attività Vetro piano fino ad essere nominato, nel 2015, Amministratore Delegato di Verallia Italia.

 

Birritalia Beverfood.com annuario Birre Italia

 

“Prendo la guida di un settore industriale fiore all’occhiello dell’industria italiana – ha detto Ravasi – in un momento molto difficile per il comparto, stretto fra la crisi energetica e il conflitto in Ucraina. Ma lavoreremo alacremente per sostenere l’industria del vetro e traghettarla verso un futuro di sempre maggiore sviluppo”

Attualmente Ravasi è Presidente della Sezione vetro cavo di Assovetro.

+Info: www.assovetro.itwww.verallia.com

Scheda e news: Verallia Italia SpA

Tu cosa ne pensi? Scrivi un commento (0)

Aperitivo: No. 3 London Dry Gin  - Food is The Key - distribuito in Italia da Pallini

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter

Scrivi un commento

Per continuare disattiva l'AD Block

La pubblicità è fondamentale per il nostro sostentamento e ci permette di mantenere gratuiti i contenuti del nostro sito.
Se hai disattivato l'AD Block e vedi ancora questo messaggio ricarica la pagina