Pinterest LinkedIn

C’è una nuova alba o un nuovo boom per il mercato globale della Tequila, si prevede che le vendite in tutto il mondo raggiungeranno la quota monstre di 24,19 miliardi di dollari entro il 2031. Un trend in aumento trainato appunto da cocktail iconici a base del distillato d’agave come Tequila Sunrise, Margarita, Paloma e Tequila Bum Bum solo per citarne alcuni, ma anche da un consumo liscio per le etichette più pregiate. Come riportato da un articolo della rivista specializzata Spirit Business secondo una nuova ricerca di Allied Market Research, il mercato globale della tequila ha generato 12,89 miliardi di dollari nel 2021, ma le stime prevedono un tasso di crescita annuale composto (CAGR) del 6,6% dal 2022 al 2031.

 

La categoria Tequila Joven dovrebbe guidare la crescita e registrare il CAGR più alto dell’8,7% tra il 2022 e il 2031, il segmento più economico del settore ha rappresentato la quota più alta di vendite nel 2021, contribuendo a quasi i due terzi del mercato globale della Tequila. La fascia premium dovrebbe fornire il CAGR più alto a livello di prezzo tra il 2022 e il 2031 – 7,3%. Il Nord America continua ad essere il più grande mercato per la Tequila, contribuendo a più di due quinti della quota di mercato complessiva, una regione che secondo gli analisti di Allied Market Research manterrà la leadership fino al 2031.

A livello di marchi, Casamigos ha registrato un enorme aumento delle vendite del 95,6% a 2,2 milioni di casse nel 2021, superando tutti gli altri marchi di Tequila. Il marchio Don Julio di Diageo ha registrato una crescita del 50,3% a 2,7 milioni di casse. Il marchio Hornitos di Beam Suntory è salito vicino alla soglia dei 2 milioni di casse con una crescita del 21,4%. Anche Espolòn brand di proprietà del Gruppo Campari ha fatto registrare una performance positiva con un aumento del 23,3% a 1,1 milioni di casse vendute. La tequila più venduta al mondo Jose Cuervo, ha fatto segnare una crescita più contenuta (+8%), ma è vicina a sfondare il muro degli 8 milioni di casse vendute per la prima volta.

+ info thespiritbusiness

Tu cosa ne pensi? Scrivi un commento (0)

Aperitivo No. 3 London Dry Gin - Food is the Key - importato e distribuito da Pallini

Scrivi un commento

dodici − quattro =