Beverfood.com
| Categoria Notizie Birra | 6947 letture

MICROBIRRIFICI & BREW PUB: IN CALABRIA A SPILINGA OPERA IL MICROBIRRFICIO CUNEGONDA, GESTITO DA DUE B...

Microbirrifici Brew Calabria Spilinga Opera Microbirrficio Cunegonda Gestito Birrai Jersey

Microbirrifici Microbirrficio Calabria Cunegonda Brew Jersey Opera Spilinga Birrai Gestito

Spilinga è un piccolo paesino del vibonese sul versante tirrenico della Calabria a pochi km da Città del Vaticano, sulla Costa degli Dei. Spilinga è famosa come la patria del tipico salame morbido e piccantissimo detto nduja (*). Ma ora comincia ad essere sempre più citata per il caratteristico Microbirrificio Cunegonda, avviato di recente da parte dei fratelli Pasquale e Francesco Barritta, che in passato avevano maturato una lunga esperienza in un microbirrificio nel New Jersey in America.

I fratelli Barritta hanno lavorato per molti anni come birrai nel microbirrificio Heavyweight Brewing, specializzato in Big Brew, imparando il mestiere dal mastro birraio Tom Baker, molto famoso per le suo birre estrose e vincitore di varie “gold medal” negli States . Ora i Barritta sono rientrati nel loro comune di origine e naturalmente hanno progettato e avviato un microbirrificio con un impianto di produzione di produzione canadese importato dall’America, con una capacità produttiva, abbastanza consistente, di 23 hl a cotta. Ed è per questo che al momento producono un solo tipo di birra: una ale chiara con gradazione alcolica di 5% vol.

Pasquale Barritta precisa: “Abbiamo deciso di produrre una ale dopo aver fatto analizzare l’acqua che abbiamo a Spilinga, molto simile a quella di Londra. Si tratta di un ottimo prodotto che è stato apprezzato moltissimo, soprattutto dagli stranieri che capitano spesso da queste parti come turisti. Il birrificio è ora diventato tappa fissa delle gite in zona. I tour operator infatti portano qui la gente per rinfrescarsi. Questo ha permesso di far conoscere la birra Cunegonda anche all’estero, grazie al piccolo sistema di imbottigliamento utilizzato unicamente per permettere agli ospiti del birrificio di portare a casa un campione di birra” (fonte: intervista di Eraldo Corti a Pasquale Barritta in www.nabbirra.net del 28.04.08).

Con questa birra, non pastorizzata, ma filtrata, il birrificio serve già 37 locali in zona, grazie ai contatti diretti con i clienti. I Barritta stanno ora cercando un impianto pilota, per poter fare le prove per nuove ricette e sviluppare nuove birre che in qualche modo si colleghino ai sapori tipici delle loro Calabria, ad esempio, una birra al bergamotto, una birra alla liquirizia e -perché no?- anche una birra al peperoncino. L’intenzione è quella di arrivare a creare un cofanetto con sei birre diverse, una cosa pensata apposta per gli appassionati.

La Birra Cunegonda (presentazione di Eraldo Corti www.nabbirra.net)
Appena versata nel bicchiere si avverte un elegantissimo aroma di luppolo quasi floreale, il gusto è leggermente speziato ma prevale un bel malto rotondo. Il finale e morbido e bilanciato. La percezione dell’amaro è molto bassa ma lascia la bocca perfetta. Il corpo è medio-basso e la carbonatazione non eccessiva. Il colore oro carico con riflessi arancione ed una schiuma bianchissima, ne fanno una gioia anche per gli occhi. I fratelli Barritta producono la loro birra solo con malto Pale Ale e Cara-Munich 2 con l’aggiunta di fiocchi d’avena per migliorare la schiuma. I luppoli utilizzati sono il Northern Brewer per l’amaro e l’hallertau per l’aroma. E’ una birra semplice, pensata per un mercato difficile, ma tuttavia molto interessante, per niente banale.

BIRRIFICO CUNEGONDA – Contrada Sant’Onofrio – 89864 Spilinga (VV) – Tel. 3388111903

(*) Cos’è la nduja?
La nduja e’ uno dei più famosi tra i prodotti alimentari tipici calabresi. La nduja e’ un salame morbido, spalmabile, piccantissimo. Spilinga è il comune d’elezione, ma l’area di produzione è estesa a molti comuni del vibonese. Il nome nduja deriva dal francese “andouille”, che vuol dire “salsiccia”. La nduja e’ fatta con carne di maiale, un po’ di grasso, e molto peperoncino piccante. La nduja, grazie al gusto squisito e al piccante dovuto a tanto peperoncino, viene da alcuni considerata afrodisiaca. In ogni caso la nduja dovrebbe avere benefici effetti sul sistema cardiocircolatorio.
+info: www.nduja.info

MICROBIRRIFICI E BREW PUB IN CALABRIA
Cunegonda 89864 Spilinga VV
www.ilmastrobirraiodicalabria.it – 87100 S. Sofia d’Epiro CS
TITANIC – 88046 Lamezia Terme CZ

VISITA LA NUOVA SEZIONE DOCUMENTAZIONE: —-> Birre

LE ALTRE BEVERNEWS DELLA SEZIONE: —-> Birre

+ COMMENTI (0)

Banchedati excel csv contatti email aziende beverage e food

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter

Birrai Jersey Opera Gestito Microbirrifici Microbirrficio Cunegonda Calabria Brew Spilinga

Tags/Argomenti: ,

Annuario Birra Birritalia beverfood

ARTICOLI COLLEGATI:

Quest’anno Concorso ARMONIA apre a birre artigianali

Quest’anno Concorso ARMONIA apre a birre artigianali

24/10/2015 - Ci saranno anche le birre artigianali da quest'anno nel concorso internazionale 'Armonia', da dieci edizioni riservato unicamente al settore oleario. La competizione, che...

Le novità di Interbrau 2018 continuano con il sito Web!

Le novità di Interbrau 2018 continuano con il sito Web!

01/03/2018 - Il 2018 si conferma già un anno di grandi novità in casa Interbrau: anche il sito web dell’importatore italiano è oggetto di un radicale restyling sia a livello grafico c...

BirrArt 2018: a Casteggio la tradizionale rassegna delle Birre Artigianali

BirrArt 2018: a Casteggio la tradizionale rassegna delle Birre Artigianali

10/10/2018 - Il buon cibo, il divertimento, la sicurezza: tutto bagnato nella qualità dell’autentica birra artigianale italiana. È la ricetta che da un decennio decreta il fascino di ...

Focus sui Microbirrifici in Italia al 31/12/2018

Focus sui Microbirrifici in Italia al 31/12/2018

14/01/2019 - Come ogni anno, riportiamo la fotografia dei microbirrifici italiani sulla base della banca dati di microbirrifici.org a fine 2018.  Le aziende totali (attive e non at...

Birra Collesi: l’artigianale italiana di Apecchio da oggi è la più premiata nel mondo

Birra Collesi: l’artigianale italiana di Apecchio da oggi è la più premiata nel mondo

13/09/2017 - Ha sbaragliato 1900 competitor provenienti da 36 diversi Paesi conquistando il primo posto al “World Beer Awards 2017”. L’ultimo successo di Tenute Collesi, assegna al mi...

BEVIAMOCI – Quando le birre si mettono in mostra

BEVIAMOCI – Quando le birre si mettono in mostra

17/04/2014 - Si è conclusa con successo, sabato 29 marzo, nei locali della Fondazione Bertoni in piazza Montebello 1 a Saluzzo, la prima edizione di Beviamoci, la mostra degustazione ...

Unionbirrai: al via le prime sperimentazioni per il luppolo Made in Italy

Unionbirrai: al via le prime sperimentazioni per il luppolo Made in Italy

13/02/2018 - Alessio Selvaggio, presidente di Unionbirrai: “Puntare sul luppolo per arrivare a una birra artigianale completamente italiana”. Con oltre 53mila imprese agricole condott...

La BIRRA ARTIGIANALE diventa materia di studio nei college americani

La BIRRA ARTIGIANALE diventa materia di studio nei college americani

05/01/2016 - La “craft beer” spopola nei college americani; si moltiplicano corsi e iscritti per diventare artigiani della birra. E’ quanto riferisce Francesco Semprini su “La Stampa”...

Aggiungi un commento

Se il commenti appena inviati non appaiono subito, si prega di aggiornare la pagina (tasto F5) per eliminare la precedente cache salvata della pagina.
Se il commenti appena inviati non appaiono subito, si prega di aggiornare la pagina (tasto F5) per eliminare la precedente cache salvata della pagina.

cinque − cinque =