Pinterest LinkedIn

© Riproduzione riservata

Emozioni a portata di clack con un semplice click. “La Milano da Bere” è il nuovo modo di vivere bene l’esperienza del bere, una soluzione comoda e trendy che durante il lockdown ha portato nelle case di tanti italiani cocktail in lattina freschi e buoni come al bar.

Il progetto, lanciato dal barman senese Riccardo Aldinucci, è nato a novembre del 2020, quando l’emergenza sanitaria e il conseguente servizio delivery hanno costretto tante realtà del settore a reinventare completamente la loro proposta food&beverage. Da semplice realtà locale, questa sfida si è presto allargata però ben oltre i confini della città di Siena e della regione Toscana, abbracciando l’intero Paese a suon… di lattine! Ci ha pensato Paolo Della Vedova de “La Milano da Bere” a curare la distribuzione in tutto e per tutto, permettendo agli italiani di acquistare cocktail sostenibili e prodotti interamente a km 0. Dagli ingredienti fino al packaging, tutto è infatti curato da Riccardo e dal suo staff nei minimi dettagli con prodotti e manodopera della realtà senese.

Ogni lattina ha un significato e un disegno diverso, con drink artigianali in formato short o long drink, ovvero da 26 cl o 33 cl, sempre realizzati con materie prime di alta qualità quali ad esempio le toniche Cortese, il Bitter Fusetti o la Coca Cola (il cui produttore di lattine è non a caso lo stesso di quelle inventate da Aldinucci). Non c’è ghiaccio da aggiungere, per assaporare questa miscelazione a domicilio basta tirare fuori le lattine dal frigo poco prima di aprirle.


La drink list? Margarita, Gin Tonic, Stelle & Strisce, Americano, Negroni, Moscow Mule, Red Spritz, Nobel, Valentina (il nome della figlia di Paolo, che Riccardo ha voluto omaggiare così per averlo aiutato a coronare il suo sogno), Manhattan, Cuba Libre e Lo Sbagliato. Tra grandi classici e twist originali, i 12 cocktail acquistabili sul portale “La Milano da Bere” tanto come privati quanto per i rispettivi locali non scadono e permettono al consumatore di gustarsi una bevuta di livello anche tra le mura di casa.
 Proprio come al bar.

lamilanodabere.it

© Riproduzione riservata

Tu cosa ne pensi? Scrivi un commento (0)

No.3 London Dry Gin - nuova bottiglia - The Art of Perfection - esclusiva di Pallini

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter

Scrivi un commento

20 − 15 =