Pinterest LinkedIn

Quattro chef, 1 pizzaiolo, 1 gelatiere, 1 pasticciere tutti insieme per la serata Notte di Stelle in programma a Palazzo Petrucci, il palazzo gastronomico di Posillipo a Napoli. L’obiettivo è aiutare la ricerca scientifica per le malattie genetiche rare con una raccolta fondi gestita dalla Fondazione BNL – BNP Paribas – Telethon che premia la bontà.

 

 

Sui tre piani del palazzo sono invitate le persone che hanno fatto del buono il loro piacere. E Notte di Stelle a Palazzo Petrucci vuole essere doppiamente buona con le proposte culinarie dei protagonisti della scena gastronomica nazionale e con la generosità dei partecipanti.

Ad accoglierli ci saranno Pino Cuttaia, chef del ristorante due stelle Michelin La Madia di Licata (Sicilia), Lele Usai, chef del ristorante il Tino di Fiumicino (Lazio), Oliver Glowig, chef di Locanda Petreja a Todi (Umbria). Con loro Renato Bosco, il pizzaiolo ricercatore di Saporè a San Martino Buonalbergo (Veneto), il gelatiere Sergio Dondoli di San Gimignano (Toscana), Giuseppe e Prisco Pepe della pasticceria di Sant’Egidio del Monte Albino (Campania). A fare gli onori di casa, il team di Palazzo Petrucci con lo chef del ristorante stellato Lino Scarallo e il pizzaiolo di Cucina Lievitata Michele Leo.

Una squadra che ha preparato l’accompagnamento gastronomico di una serata imperdibile ricca di musica e di intrattenimento con un occhio al panorama del Golfo di Napoli e l’altro alla cucina e ai forni di Palazzo Petrucci.

I finger a Notte di Stelle

Arancino di triglia alla cacciatora (Lele Usai)
Doppio Crunch fonduta di Monte Veronese, radicchio rosso di Verona e tastasal (Renato Bosco)
Soffiato di Tortano (Lino Scarallo)
Polpette al ragù napoletano (Lino Scarallo)
Pita con carbonara di calamari (Michele Leo)
Biscotto alla Marenna con salsiccia e friarielli (Michele Leo)
Fiordilatte, pepe e limone (Lino Scarallo per Latteria Sorrentina)

 

 

I piatti di Notte di Stelle

Trasparenza di calamaro in salsa di acciuga (Pino Cuttaia)
Cappelletti con parmigiano stagionato 60 mesi in brodo di murena ed alghe (Lele Usai)
Eliche cacio e pepe con ricci di mare (Oliver Glowig)
Risotto con soffritto (Lino Scarallo)
Porco cinturello orvietano con salsa ai grani di senape e purea di patate al porro e caviale (Oliver Glowig)
Gelato alla Crema di Santa Fina con bacche di vaniglia bourbon del Madagascar, pistilli di zafferano di San Gimignano e pinoli di Pisa (Sergio Dondoli)
Gelato Rosemary Baby al lampone e rosmarino (Sergio Dondoli)
Panettone 2022 (Pepe Maestro Dolciere)

Cosa si beve a Notte di Stelle

Bollicine Alta Langa Millesimato 2018 (Banfi)

I cocktail al Malandrino con Mercanti di Spirits

Americano Borbone
Negroni Borbone
Mercanti Spritz
Procida Queen
Corricella & Tonic

 

 

Per partecipare a Notte di Stelle occorre inviare un bonifico con una donazione minima consigliata di 150 € a persona. Gli Iban dei conti correnti di BNL – BNP Paribas (banca tesoriera di Telethon) sono:

IT82J0100503215000000009500 per le persone fisiche
IT55L0100503215000000011100 per le società
La donazione è fiscalmente deducibile.

La serata ha inizio alle ore 20.

Informazioni al Telefono +390815757538.

Palazzo Petrucci è in via Posillipo, 16 C. Napoli.

+Info: www.mercantidispirits.com

Tu cosa ne pensi? Scrivi un commento (0)

Aperitivo No. 3 London Dry Gin - Food is the Key - importato e distribuito da Pallini

Scrivi un commento

due × 5 =