Pinterest LinkedIn

Il concorso promosso dall’International Wine & Spirit Competition group, uno degli enti più riconosciuti nel mondo del beverage, ha svelato le vincitrici delle stelle 2017. Sugli scudi la gamma Interbrau, con ammiraglia Liefmans Kriek Brut capace di ottenere il massimo risultato, ben cinque stelle!

 

 

Un doppio test “alla cieca”, analisi chimiche e tecniche, una giuria composta da riconosciuti taster di fama internazionale, l’adesione immediata da parte di alcuni dei migliori birrifici del pianeta. E la garanzia dell’ente organizzatore, l’International Wine & Spirit Competition group, che da quasi 50 anni opera nel mondo del beverage. Sono queste le peculiarità che hanno permesso ai The Beer Awards di diventare una certezza nel panorama birrario già dalla prima edizione svoltasi nel 2016.

Il 2017 ha confermato la bontà di questa manifestazione… e della gamma Interbrau, con quattro partner dell’importatore italiano capaci di ottenere risultati lusinghieri.

 

Annuario Birre Italia Birritalia Beverfood.com
Annuario Birra Italia Birritalia beverfood.com

 

Come Liefmans Kriek Brut: la “fruit beer” prodotta nelle Fiandre bissa l’affermazione del 2016, aggiudicandosi il punteggio massimo di cinque stelle su cinque! La kriek di casa Liefmans si differenzia rispetto alle altre belghe perché parte da una base di birra ad alta fermentazione, ottenuta da una sapiente miscela di Oud Bruin e Goudenband, che viene lasciata a maturare per un anno intero con ciliegie in immersione.

Una birra dolce e leggermente acida, complessa ma perfettamente equilibrata, capace di soddisfare i palati degli intenditori ma anche di far letteralmente innamorare i meno avvezzi a questo stile brassicolo.

 

 

Se Liefmans Kriek Brut è stata l’assolo, la “squadra Interbrau” ha dimostrato un’importante consistenza grazie alle importanti medaglie della Thomas Hardy’s Ale, di Sharp’s e di Birra Antoniana.

Il barley wine inglese per eccellenza ha colto ben due medaglie da quattro stelle, con la Thomas Hardy’s Ale vintage 2016 e con la The Historical Ale maturata in botti di Cognac Hine.

Tripletta di medaglie a tre stelle, invece, per il birrificio Sharp’s, con Atlantic Pale Ale, Sea Fury e Wolf Rock.

Per il birrificio agricolo italiano, infine, quattro stelle con la blanche Ai Tadi e tre stelle per altre addirittura otto referenze.

 

www.interbrau.it

Scheda e news: INTERBRAU S.p.A.

Tu cosa ne pensi? Scrivi un commento (0)

Luksusowa Vodka - When Life Gives You Potatoes - importata e distribuita da Pallini SpA

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter


Annuario Birra Birritalia beverfood

Scrivi un commento

due × 3 =