0
Archivi

Ottobre 2017

Browsing

Un’Associazione Nazionale Sommelier in costante crescita, quella presentata dal presidente Antonello Maietta dal palco, nel corso dei lavori del cinquantunesimo Congresso. Uno stato di forma evidenziato dal numero di iscritti e dalla partecipazione ai corsi, in continuo sviluppo, dal consolidamento dei rapporti istituzionali con il Ministero delle Politiche Agricole e Forestali e con il dicastero dei Beni Culturali. Alle precedenti si aggiunge quest’anno la collaborazione con il Ministero dell’Istruzione. Presenti a Taormina il Sottosegretario del MIPAAF Onorevole Giuseppe Castiglione e la Professoressa Patrizia Marini per la Direzione Generale MIUR.

Kimbo, tra i maggiori player di caffè italiano e simbolo dell’espresso napoletano per eccellenza, è stato presente alla 40° edizione di Host, dove abbiamo incontrato il dott Fabrizio Nucifora, direttore marketing del gruppo campano, che ci ha illustrato le principali novità per il mondo horeca e dell’Hotellerie.

Il caffè abruzzese, con il suo gusto e la sua qualità, conquista il resto del mondo. E’ stato infatti uno dei protagonisti di Host 2017, a Milano, e di Anuga, in Germania, due tra le più importanti fiere internazionali. Presente per l’Abruzzo Universal Caffè, storica azienda di Moscufo, che in entrambi i casi ha presentato al pubblico le ultime novità e una selezione dei prodotti migliori.

Altissima partecipazione da parte di appassionati di fotografia, di natura e paesaggi per il primo photocontest Levissima che celebra la montagna. Fra le migliaia di foto inviate, sono stati selezionati 10 finalisti e decretato ieri un vincitore che ha vinto un buono Amazon del valore di € 5.000 e che realizzerà un progetto fotografico promosso sui canali digital di Levissima.

Arancione non è solo il colore delle zucche, ma anche… delle arance! Chissà se è questo il filo conduttore che ha portato in Francia al’idea di creare una versione di Fanta dedicata alla notte dei mostri. Più probabilmente il nesso è nella giovane età dei consumatori di aranciata, che sicuramente dedicano alla festa made in USA più attenzione di tutti gli altri consumatori.

Un dispettoso goblin, un malefico spaventapasseri, una strega oscura… Gli ingredienti per un Halloween da brivido sono tutti nelle etichette della gamma Wychwood: il birrificio delle streghe sorge su una foresta medievale che la leggenda inglese narra fosse abitata da personaggi sovrannaturali.

L’azienda friulana, fondata e gestita dalla famiglia Toppano, ci ha ricevuto nel proprio stand all’ultima edizione di HostMilano. Elisa Toppano, seconda generazione delle famiglia ed attuale responsabile marketing dell’azienda, ci ha illustrato le caratteristiche dell’azienda e i prodotti offerti, destinati principalmente al canale Horeca.

In occasione di Host Milano, presso lo stand della SCA – Specialty Coffee Association, Cristina Caroli – coordinatrice nazionale SCA Italia – e Owen Thom – training & Quality coordinator SCA – hanno consegnato a Mauro e Marco Bazzara, rispettivamente direttore e trainer della Bazzara Academy, il certificato SCA Premier Training Campus.

Dal 3 al 5 novembre all’Oval Lingotto di Torino Acqua Lauretana torna ad “immergersi” nella più pioneristica e affascinante mostra d’arte contemporanea in Italia: Artissima, un appuntamento ormai consueto e una partnership consolidata per l’azienda biellese. Anche per l’edizione 2017 Lauretana è il nome di Walkie Talkies, il progetto interno alla mostra dedicato al dialogo. Walkie Talkies by Lauretana propone colloqui informali attraverso gli stand tra coppie di curatori e collezionisti che accompagnano i visitatori in fiera fornendo il loro punto di vista su gallerie, artisti e opere.

All’ultimo HostMilano abbiamo visitato il bellissimo stand Caffè Moak che richiama una serra di macchia mediterranea. In questa contesto la torrefazione siciliana ha festeggiato il cinquantesimo dell’azienda fondata da Giovanni Spadola nel 1967 a Modica (AG). Abbiamo incontrato Annalisa Spadola, Direttore Marketing di Caffè Moak, che ci ha narrato la storia dell’azienda e ci ha illustrato l’offerta prodotti, che oltre al classico espresso italiano, comprende ora diverse altre tipologie di caffè tra cui speciality coffee monorigine, diffusi soprattutto all’estero, dove l’azienda siciliana sta realizzando una solida espansione.

Un’occasione unica per conoscere tutti i segreti della denominazione Champagne, attraverso quattro masterclass condotti da formatori d’eccellenza e la degustazione di 18 cuvée. L’appuntamento è per lunedì 20 novembre a Milano con l’Académie du Champagne 2017, l’evento completamente dedicato alla formazione promosso dal Bureau du Champagne in Italia, che rappresenta nel nostro paese il Comité Champagne. Rivolta principalmente ai professionisti del settore, l’Académie è a numero chiuso e riservata a 180 ospiti che possono registrarsi sul sito dedicato.

Il Gruppo Cimbali si è presentato a Host 2017 con un grande stand di oltre 500 mq con un focus sui brand storici delle macchine di caffè LaCimbali e Faema ed uno spazio dedicato all’Academy e alla formazione dei baristi. Abbiamo intervistato Silvia Ruggiero, brand manager del gruppo, che ci ha presentato la nuovissima macchina professionale Faema E71 Essence, le macchine superautomatiche S20 e S30 LaCimbali, il nuovo macinino Elective in accopiata con le macchine LaCimbali M100. Silvia ci ha anche illustrato il ruolo fondamentale che il Gruppo svolge in termini di promozione della cultura del caffè attraverso il Museo Mumac di Binasco e la Mumac Academy, luogo di formazione ed incontro per appassionati e professionisti del mondo caffè.

Continua il viaggio nel mondo degli Spirits con My Spirits, l’evento organizzato da Partesa per gli esperti del settore e tutti gli appassionati del mondo dell’Ho.Re.Ca. My Spirits è stato organizzato per rispondere a un’esigenza formativa crescente da parte dei gestori di locali e punti di consumo. È un’occasione importante che permette di valorizzare una delle più importanti espressioni della tradizione italiana, legata agli antichi rituali della miscelazione.

A quasi un anno di distanza dal suo lancio, “Mokarabia 1951” continua a stupire gli amanti e gli intenditori del caffè di qualità. La miscela arabica, nella sua nuova latta da 3kg, sta infatti avendo molto successo nei mercati esteri, dove sono diverse migliaia le unità vendute in paesi come: Qatar, Inghilterra, Panama, Macedonia, Romania e Nord Europa. L’eccellente qualità delle materie prime, unite ad un importante lavoro di restyling del marchio, stanno ripagando Mokarabia dell’importante lavoro svolto.

A Host17, pulyCAFF ha presentato due nuovi prodotti testati e certificati per la pulizia e l’igiene delle parti a contatto con il latte fresco nelle macchine superautomatiche. È l’efficace sistema integrato puly Capucino system che prima pulisce (puly Capucino system Giallo – Sistema Detergente) e poi assicura l’igiene delle parti trattate con puly Capucino system Azzurro – Sistema Igienizzante.

In occasione dell’ultima Host di Milano ci siamo intrattenuti con Antonia Trucillo, Responsabile Marketing dell’azienda che opera nel settore del caffè fin dal nel 1950, quando il nonno Cesare Trucillo, fondò la torrefazione a Salerno. L’azienda presenta a Host il nuovo Concept Bar in cui al tradizionale Espresso Bar si affianca il nuovo Brew Bar con i caffè filtro monorigine, tendenza questa molto diffusa in altri Paesi ma che comincia a diffondersi anche in Italia. Antonia Trucillo ci ha anche illustrato l’intensa attività formativa attraverso l’Accademia Trucillo, la Scuola del Caffè fondata nel 1998, che forma i professionisti del settore attraverso una proposta didattica ambiziosa e dinamica.

Dovemmo essere tutti grati al Cardenal Mendoza per almeno due motivi. Il primo, forse il più importante e il meno noto, è che anche grazie al “Cardinal Pedro Gonzáles de Mendoza” che Cristoforo Colombo scoprì l’America. Il secondo motivo per cui essergli grati e anche il più famoso, il fatto che da oltre un secolo il Cardenal Mendoza è uno dei Brandy più celebri e buoni al mondo.

“Quattro o cinque tazzine di caffè al giorno, anche decaffeinato, riducono la mortalità cardiovascolare in follow up che vanno da 10 a 18 anni. A lungo termine, bere caffè ha un effetto positivo”. Analoghi effetti positivi sulla salute del cuore, seppur di più lieve entità, si riconducono all’assunzione di cioccolato fondente all’85-90%.

Alla manifestazione Host di Milano abbiamo incontrato il dottor. Nicola Fabbri, AD di Fabbri 1905 nella zona dedicata a Café Chronology dopo un intervento sul caffè nei “miracles years” (gli anni del boom economico del dopoguerra). Per l’occasione il dottor Fabbri ha annunciato la riapertura della storica Distilleria Fabbri di Bologna per il ritorno alla produzione di Marendry, bitter all’amarena. Altra novità di rilievo presentata ad Host è lo sciroppo Gum Nero di gomma arabica al carbonio vegetale, unico al mondo, che trasforma in nero notte qualunque tipo di cocktail senza alterarne il gusto.

A HostMilano 2017 abbiamo incontrato Matteo Biagini, Responsabile Marketing della torrefazione bolognese Essse Caffè, fondata nel 1979 dalla famiglia Segafredo, nota per la sua lunga tradizione nel settore. Biagini ci ha raccontato la storia dell’azienda e ci ha illustrato le principali novità della gamma prodotti, dai caffè in grani a quelli in capsula della nuova linea Sistema Espresso, destinata al mondo vending. Oggi Essse Caffè è un marchio di successo, affermato in Italia e in espansione all’estero, garanzia di un caffè di eccellenza. Nel canale horeca, dove rappresenta una delle aziende leader, serve oltre 7.000 clienti.

Negli ultimi tempi la comunità scientifica internazionale ha scoperto nuove proprietà benefiche del luppolo, uno dei quattro ingredienti principali della birra. Che è al centro dell’attenzione anche per nuovi progetti sperimentali di coltivazione sul suolo italiano, come quello portato avanti da oramai tre anni dal Birrificio Antoniano di Padova.

“Il vino deve parlare la lingua di tutti. Abbiamo pensato a un evento sul mondo della Cooperazione Vitivinicola Italiana perché non possiamo prescindere da chi produce più del 50% dei vini Doc e oltre il 70% dei vini IGT in Italia”. A parlare è Federico Gordini, golden boy del Food & Wine che ancora una volta centra il bersaglio dove nessuno ci aveva ancora provato, perlomeno di recente.

Il lavoro di barista si impara ogni giorno dietro il bancone del bar, ma non solo. Conoscere i tutti segreti per il caffè perfetto è concretamente possibile. Valentino Caffè, grazie alla sua scuola, Maestri Caffettieri, offre a tutti coloro che vogliono perfezionarsi, non solamente nella pratica, ma anche nelle competenze, nelle capacità e negli studi approfonditi del caffè, la possibilità di diventare un vero Maestro Caffettiere.

A HostMilano 2017 abbiamo incontrato nello stand di Caffè Milani il dott. Renato Bossi, Market Development Manager del Gruppo che ci ha raccontato la storia dell’azienda, fondata 80 anni fa. Al riguardo il dott Bossi ha avuto modo di presentarci il Museo del Caffè e delle Macchine del Caffè, recentemente inaugurato nello stabilimento di Lipomo (CO). Nel corso della manifestazione, lo stand Milani Caffè ha offerto un’esperienza originale: un percorso nella storia del caffè, delle sue tecnologie e delle sue esperienze di consumo. Il dott. Bossi ci ha inoltre presentato il nuovo progetto capsule, con un’ampia offerta di qualità e un servizio post-vendita organizzato per assistere al meglio gli utilizzatori.

A HostMilano 2017 abbiamo incontrato il dott. Roberto Forestan, Responsabile Marketing del Gruppo che ci ha illustrato le strategie di sviluppo e i prodotti dell’azienda valtellinese. La società è articolata su due divisioni: quella dedicata al caffè macinato e in grani e quella -più recente- dedicata al caffè porzionato, con linee di produzione all’avanguardia tecnologica e dell’automazione. Il gruppo opera su tutti i canali di vendita (casa, vending, horeca) in Italia e all’estero, con 4 diversi marchi Gimoka, Caffè Garibaldi, Caffesì, Espresso Italia e conta oggi oltre 100 dipendenti. Dopo anni di intenso sviluppo è ora diventata il secondo torrefattore italiano nella trasformazione di caffè crudo.

“Tutte le aziende che producono beni, come quelle agroalimentari, sono chiamate a fare la loro parte impegnandosi a ridurre il consumo di acqua, un bene prezioso che va assolutamente tutelato. Noi abbiamo il grande vantaggio di essere una cooperativa e di poter avere, attraverso i nostri 14.000 soci agricoli, il controllo di tutta la filiera a partire dal seme: siamo quindi assolutamente in grado di migliorare la nostra efficienza sin dall’inizio del processo produttivo, lavoro che abbiamo già avviato da anni e sul quale ci stiamo impegnando con sempre maggiore convinzione e con interventi concreti”.

Abbiamo incontrato a Host Milano 2017 Alessandro Borea, uno dei soci della storica Torrefazione La Genovese di Albenga (SV) che ci ha illustrato la storia della società e le miscele per Espresso e in cialda insignite della Medaglia d’Oro all’International Coffee Tasting 2016. A Host 2017 LA Genovese ha presentato inoltre tre nuovi caffè della linea Borea Specialtys Coffees provenienti da piantagioni dell’Africa e del Centro America che lavorano con la certificazione UTZ per l’agricoltura sostenibile e che sostengono e sviluppano il lavoro femminile. La Genovese fa parte dell’Istituto Espresso Italiano

Nestlé Waters, presente in Italia attraverso il Gruppo Sanpellegrino, consolida la propria collaborazione con Alliance for Water Stewardship (AWS) impegnandosi a certificare 20 stabilimenti entro il 2020. Il Gruppo, che ha già certificato quattro stabilimenti di imbottigliamento, uno in Pakistan (a Sheikhupura) e tre in California, (a Ontario, Sacramento e Livermore) prosegue il suo impegno nella tutela delle risorse idriche certificando altri siti produttivi in Africa, Asia, Canada, Europa (anche in Italia), America Latina e Stati Uniti per conseguire l’obiettivo che si è prefissato di raggiungere entro il 2020.

Decine di migliaia di visitatori, centinaia di formaggi da tutto il mondo e “Cheese Lab” affollati da appassionati hanno trasformato il capoluogo orobico nell’epicentro dell’arte casearia. Le premesse c’erano tutte. L’incanto di una delle più belle città italiane, un gioiello medievale intatto, la passione per i formaggi che si tramanda da generazioni, la provocazione di Luxury Cheese, la prima rassegna mondiale dei formaggi più rari e preziosi.

Sempre più diffusa in Italia, la mixology si afferma come nuovo trend capace di attrarre i consumatori più attenti che desiderano esplorare nuove frontiere del gusto. Tra le ultime novità nella ricettazione dei cocktail c’è l’utilizzo del caffè come ingrediente in grado di offrire originali accostamenti con aromi e spezie.

Oltre 180.000 (+24,3% sul 2015) visitatori professionali, il 39% quelli internazionali. Tra le aree a maggior fermento: Europa, Cina, Usa e paesi a lingua russa e medio-oriente2.165 espositori da 52 paesi: 1322 italiani (+4,4%) e 843 esteri (+13,4%). Oltre 500 eventi. Questi i numeri che evidenziano con immediatezza il successo di host 2017.

Quest’articolo potrebbe iniziare con una strizzata d’occhio, una battuta che faccia ridere voi lettori e vi spinga a continuare la lettura. D’altronde da “è nato prima l’uovo o la gallina” al “camminare sui gusci d’uovo” fino allo storico “uovo di Colombo”, le uova sono un  patrimonio tale della nostra cucina da far parte più di ogni altro alimento del lessico comune e dei modi di dire italiani.

Una bevanda da latte di pura innovazione ad oggi unica in Italia con il 30% di zuccheri in meno rispetto al latte utilizzato Ingenti investimenti e aumento di personale nello stabilimento del Gruppo di Gioia del Colle (BA) dove verrà prodotta la nuova gamma.

Digitali, touch e connesse: ecco come saranno le vending machine che presto avremo in ufficio, all’università o nelle stazioni metropolitane. Il consumatore diventa sempre più protagonista nel processo d’acquisto. Le nuove frontiere del vending sono state presentate a Host 2017 da CONFIDA nel workshop “La pausa caffè diventa digitale”.

Nel giorno di apertura di HOST – Salone Internazionale dell’Ospitalità Fipe ha dedicato l’intera giornata al caffè, la bevanda preferita dagli italiani, attraverso due momenti organizzati presso il proprio stand posizionato nel padiglione 10. Dopo un primo incontro in cui si è fatto il punto sul consumo di caffè nei ristoranti, nel pomeriggio si è tenuta la tavola rotonda dal titolo “Il futuro del caffè tra catene e bar indipendenti”. Un momento per analizzare, attraverso i dati elaborati dall’Ufficio Studi Fipe, il mondo dell’espresso in Italia e condividere spunti e opinioni sul futuro.

Il Consiglio comunale di Siena ha deciso per lo scioglimento della storica Enoteca Italiana con sede nella locale fortezza Medicea, prima e unica enoteca riconosciuta quale Ente di Diritto pubblico sin dal 1933. Giunge così all’amara conclusione la vita di una istituzione benemerita il cui scopo, come recita lo Statuto fondativo del 1960, è (era) di “fare conoscere, valorizzare e promuovere i vini e la realtà vitivinicola nazionale”.

E’ Fabio Dotti, 21 anni, a vincere la quarta edizione internazionale di Espresso Italiano Champion 2017, il concorso per baristi organizzato dall’Istituto Nazionale Espresso Italiano (Inei). Dopo un intero anno di gare in otto paesi del mondo (Italia, Giappone, Cina, Corea, Taiwan, Tailandia, Bulgaria e Germania) che ha visto il coinvolgimento di più di 400 baristi, sono arrivati alla finale internazionale i migliori quattro professionisti: tre asiatici da Cina, Taiwan e Thailandia, e un italiano, Fabio Dotti per l’appunto.

Verallia, gruppo industriale leader mondiale negli imballaggi in vetro cavo per l’industria alimentare, ha reso disponibile in questi giorni il Report 2016 sulla Responsabilità Sociale d’Impresa. Il documento traccia un quadro accurato dei progetti realizzati, delle iniziative intraprese e degli avanzamenti ottenuti dal Gruppo nel conseguimento degli obiettivi internazionali di sostenibilità ambientale, economica e sociale stabiliti nel programma 2015-2020.

Sanpellegrino si classifica al primo posto tra i gruppi che operano nel mercato beverage in Italia, nell’edizione 2017 dell’Advantage Report Mirror. L’azienda, che nel 2016 ha realizzato quasi il 50% del proprio giro d’affari sul mercato domestico, sale sul gradino più alto del podio della prestigiosa indagine condotta dall’Istituto di ricerca internazionale Advantage Group, che rileva le performance dei produttori analizzando le opinioni dei player della Grande Distribuzione Organizzata.

La nuova tappa degli OpenWine ideati da Partesa, il network distributivo specializzato nei servizi di vendita, consulenza e formazione per il canale Ho.Re.Ca., è prevista per lunedì 23 ottobre, a Torino. La giornata dedicata alla scoperta delle migliori etichette del mondo vino, è stata organizzata nella Palazzina di Caccia di Stupinigi, residenza sabauda del 1700, a 10 km dal centro di Torino, di cui sono stati messi a disposizione per l’occasione, lo spazio Citroneria di Levante e il suggestivo cortile dell’elefante.

Una  domanda  sembra  tormentare la stampa specialistica francese negli ultimi mesi:  Chi è Birra Morena?

L’azienda Lucana, dopo un estate all’attacco del mercato, sembra infatti aver conquistato tutti, dai clienti agli addetti ai lavori. Lo racconta bene FrancePizza, rivista dedicata al mondo della ristorazione italiana in Francia, che dedica un articolo alle birre artigianali di Morena.

Imperator, azienda triestina che da oltre 60 anni seleziona e importa caffè verde dalle migliori piantagioni al mondo, sarà presente a HOST Milano, uno degli appuntamenti internazionali più importanti per il settore caffè, bar e vending. Vi aspetta allo stand G40 nel Padiglione 14, dal 20 al 24 ottobre 2017. Tra le novità in anteprima in fiera: la prima macchina tostatrice fatta realizzare per le proprie esigenze; un evento esclusivo di cupping con assaggi di caffè speciali provenienti dal Perù, proposto insieme a Umami Area e a PromPerù; una sempre più ampia offerta formativa e il rinnovato impegno per la sostenibilità.

Quali sono gli aspetti che stanno più a cuore ad un bravo barista? L’acqua, l’ergonomia, la digital information, l’ecosostenibilità e, in definitiva e prima di tutto, la qualità dell’espresso. Nuova Simonelli da molti anni lavora su questi cinque aspetti e più volte in passato ha offerto al mercato soluzioni innovative che hanno aperto nuove frontiere al mondo dell’espresso e del cappuccino.

Il racconto, liberamente tratto dalla storia di Stanislao Cobianchi, descrive un eroe moderno di fine ‘800, un genio ribelle che rinuncia alla carriera ecclesiastica e intraprende un viaggio attraverso luoghi incontaminati, sapori e genti di vari paesi. Un percorso fatto di ricerca, caratterizzato dalla passione e dal coraggio tipici di chi vuole raggiungere il traguardo più importante: quello della consapevolezza e della realizzazione. Il film è opera della creatività di TDH, società del Gruppo Armando Testa, con l’attore Alessandro Cremona nel ruolo di protagonista.

Dash Button è il dispositivo che Amazon ha creato per i suoi utenti Prime che permette semplicemente premendo un bottone di ordinare i propri prodotti preferiti ed evitare di rimanerne sprovvisti. Il bottone lanciato a fine 2016 da oggi include 15 nuovi prodotti per l’Italia: Nescafé, Nescafé Dolce Gusto, Caffé Borbone, Nesquik, Plasmon, Daygum, L’Or, Hag, Fujifilm, Lenor Unstoppable, Napisan, Swiffer, Mellin, Nidina e Duracell.

Durante i giorni di HOST, Rancilio Group accoglierà i visitatori presso la “Coffee House”, uno stand aperto, da condividere, allestito intorno a un albero di ficus, il simbolo di “Coffeeing the World”. Uno spazio interattivo con un bar, un Extraction Lab, una lounge per gli assaggi, un’area meeting e un’esposizione molto scenografica con tutta la gamma prodotti. Presso la “Coffee House”, Rancilio Group presenterà in anteprima mondiale i nuovi prodotti Rancilio ed Egro che andranno ad arricchire l’offerta delle macchine per caffè tradizionali e delle superautomatiche.

Dal 20 al 24 ottobre Caffè Mauro sarà presente al S.I.C. il Salone Internazionale del Caffè che, con cadenza biennale, si svolge a Milano nell’ambito della Host, la piu’ grande Fiera nel settore dell’ Horeca che, giunta alla sua 40^ edizione, conferma ancora una volta la sua leadership nel mondo delle attrezzature, del Retail e dell’ Hotellerie. Luogo di incontri per sviluppare il Business internazionale, grazie alla presenza di Top Player nel comparto caffè, tra i quali Caffè Mauro rientra a pieno titolo, la Fiera è un importante punto di riferimento per conoscere le novità delle Aziende e le ultime tendenze di mercato.

Domenica 22 ottobre da Pasticceria Martesana è tempo di mele. Frutto dell’autunno per eccellenza la mela ha un gusto pieno e fresco, spesso acidulo e quasi frizzante, molto interessante da abbinare con spezie e frutta secca. In pasticceria è uno degli ingredienti che più evoca la dolcezza familiare, la semplicità raffinata e la gioia di condividere un dolce con chi si ama; esalta tutto il suo sapore preparata negli impasti tradizionali e con i dolci lievitati.

Il settore della distribuzione automatica di cibi e bevande è un’eccellenza italiana. Le vending machine, prodotte in Italia e vendute in tutto il mondo, rappresentano una produzione di punta dell’industria meccanica italiana e stanno diventando sempre più tecnologiche con l’integrazione di funzioni “intelligenti” come schermi touch, sistemi di telemetria, pagamento tramite mobile, controllo da remoto della macchina e dell’assortimento dei prodotti, produzione di Big Data.

Il conto alla rovescia per Host, una delle principali manifestazioni italiane dedicate all’ospitalità che si terrà presso la fiera di Milano- Rho dal 20 al 24 ottobre, è ormai iniziato. La storica azienda Bormioli Luigi approfitterà di questo importante appuntamento per presentare nuovi prodotti – bicchieri, calici e un decanter – che vanno ad ampliare la linea Mixology, lanciata con successo quest’anno.

Ricavi netti per oltre 182,5 milioni di euro, in incremento del 2,6% sull’esercizio precedente e quota export che raggiunge l’80% dell’intera produzione: negli Stati Uniti, in particolare, Cavit è il marchio di vino italiano più diffuso. L’assemblea annuale dei soci della cantina trentina, nella sede di Ravina, a Trento, per approvare il bilancio di esercizio 2016/2017.

In lontananza il mare, e la sua brezza a cullare dolcemente i vigneti e la terra con amore … lo stesso amore di una famiglia per il territorio e per il vino, la passione e la cura in ogni singolo dettaglio, è da questo connubio inscindibile che nasce lo Spumante Marramiero Brut.

Delle 2.165 aziende partecipanti ad Hostmilano 2017, provenienti da 52 Paesi, il 37,5 % sarà nell’area Caffè Tea – Bar Macchine Caffè – Vending e Gelato Pasticceria Grande novità dell’edizione 40 di Host è The Experience Gallery, un percorso esperienziale che mette in contatto due mondi attigui e complementari, quello del caffè e quello del gelato Campionati, showcooking e workshop di livello internazionale si svolgeranno durante la manifestazione.

È partita questa settimana la nuova campagna di comunicazione di Valfrutta, uno dei brand più diffusi dell’agroalimentare italiano, di proprietà del consorzio cooperativo bolognese Conserve Italia. L’investimento pubblicitario per il mix di comunicazione, dal titolo “Fatevi un sacco di bene”, include affissioni, annunci stampa, campagna digital e spot radiofonico e avrà una durata fino a dicembre.

Riflettori puntati su Sanpellegrino che è aggiudicata il premio “Vendor rating e acquisti sostenibili 2017”, nella categoria grandi imprese. Il gruppo, leader nel settore delle acque minerali e delle bibite non alcoliche, ha ottenuto il prestigioso riconoscimento assegnato dalla Fondazione Ecosistemi alle imprese che si sono contraddistinte per aver adottato in modo sistematico criteri di sostenibilità nei propri processi di acquisto e nella qualifica dei propri fornitori presenti sul territorio nazionale e internazionale.

Cambia location ma non mission il Sanit, che quest’anno si svolgerà dal 20 al 22 Ottobre presso il Guido Reni District a Roma: prevenzione e promozione della salute e di uno stile di vita sano, un’area espositiva dove poter entrare in contatto con gli operatori del settore e beneficiare di una serie di check up gratuiti e di consulenze alimentari, il tutto supportato da enti, associazioni, chef stellati, e dalle aziende virtuose che con i loro prodotti contribuiscono al grande lavoro di sensibilizzazione in atto dal 2004.

“Volevamo aprire in zona Isola, perché è un quartiere di Milano in espansione che ci piace molto, dove mancava una pasticceria di questo tipo, e se vogliamo anche una zona un po’ alla francese”. Parlano cosi a l’Ile Douce, il nome del locale, è l’omaggio dolce a Milano e al suo quartiere Isola, di questa nuova realtà che ha aperto i battenti domenica 15 ottobre. Una pasticceria di chiara ispirazione francese, 120 mq in via Luigi Porro Lambertenghi al civico 15 con laboratorio dalla doppia esposizione, interna e sulla strada. Dalla colazione al pranzo all’elegante rito del tè, il motto della squadra dell’Ile Douce è semplice. “Elevata qualità delle materie prime, perfezione nella tecnica, esperienza e passione per fare dei nostri sogni una dolce realtà”.

Varesina Caffè trasforma il suo stand C38, presso il padiglione 22, in una location molto particolare: protagonista assoluta sarà la tavola, progettata per accogliere gli ospiti alla ricerca di nuove esperienze legate al mondo del caffè e della gastronomia. Quest’anno, la torrefazione di Varese ha infatti selezionato un vero e proprio menù di abbinamenti cibo-caffè, che esalta ogni caratteristica delle sue cinque miscele.

Da diversi anni il brand è presente nello show ottenendo di volta in volta risultati sempre più positivi che confermano una strategia che è risultata vincente sin dall’inizio. Per Caffè Borbone questa partnership è stata da sempre un’ottima opportunità per allargare il proprio pubblico ed è proprio per questo motivo che questo percorso proficuo di collaborazione continua già da molti anni.

La nuova edizione del manuale dell’Istituto Internazionale Assaggiatori Caffè, uno dei best seller del settore, sarà presentata a Host 2017. È stato per moltissimi operatori del settore del caffè un libro essenziale per la propria formazione. Torna ora in un’edizione completamente nuova: è Espresso Italiano Tasting, il manuale di analisi sensoriale dell’espresso italiano.

Nello stand di Gruppo Cimbali (Pad. 24 – stand n°L52 L60 N51 N61) numerosi eventi a cura della MUMAC Academy e in collaborazione con alcuni esperti nazionali e internazionali del mondo caffè. Novità assoluta un’arena tecnologica che invita alla visita dell’exhibit LaCimbali “TECHNOLOGY HEART HUMAN MIND” in programma al MUMAC da venerdì 20 ottobre 2017 a lunedì 30 aprile 2018.

Laddove si gusta un buon caffè c’è una macchina La Cimbali, ma dietro a ogni macchina La Cimbali ci sono le persone: con le loro idee e i loro talenti.
Così nasce “TECHNOLOGY HEART HUMAN MIND”, il nuovo evento espositivo ideato e promosso da Gruppo Cimbali per celebrare il brand che è tra i simboli del Made in Italy più apprezzati e riconosciuti nel mondo.

Dal 20 al 24 ottobre Kimbo sarà presente alla fiera Host, edizione 2017, presso la Hall 18, stand B60-C67. Alla sua 40° edizione Host si conferma come punto di riferimento e leader indiscusso nel vasto mondo Ho.re.ca. Le quattro giornate saranno segnate da tre must che definiscono l’anima profonda di questo evento: innovazione, qualità ed internazionalizzazione.

Coffee/R/Evolution, il tema della terza edizione del Trieste Coffee Experts tenutasi sabato 7 ottobre presso la Bazzara Academy è stato affrontato da tre differenti prospettive: espresso, bar e formazione. La platea del summit ideato dai fratelli Bazzara come sempre era formata dai rappresentanti delle più note aziende appartenenti alla filiera del caffè italiano e delle fiere di settore più importanti.

Il mercato degli investimenti pubblicitari in Italia chiude i primi otto mesi dell’anno in calo dell’1,1% rispetto allo stesso periodo del 2016. Se si esclude dalla raccolta web la stima Nielsen sul search e sul social, l’andamento registra una contrazione del 4%. Il singolo mese di agosto si attesta a +0,6% (-3,2% senza search e social).

Autogrill porta Puro Gusto nella filiale Intesa Sanpaolo di ultima generazione: per la prima volta in Italia uno store Puro Gusto, marchio Autogrill evoluzione moderna del bar all’italiana con il coffee shop della tradizione anglo-americana, entra a far parte del nuovo allestimento della filiale Intesa Sanpaolo di Corso Vercelli MI con la finalità di estendere la fruibilità dello spazio per i clienti della banca e per tutti gli altri avventori nella logica della condivisione, filo rosso dei nuovi progetti di Intesa Sanpaolo.

Appuntamento a Host, dove pulyCAFF – con la sua gamma completa di prodotti per la pulizia della macchina espresso e del macinacaffè – si rivela ogni anno di più una presenza fondamentale e dinamica, sia all’interno del suo stand al pad. 14 – N23, sia presso altri stand in occasione di assaggi, gare ed eventi.

Coca-Cola HBC Italia, il principale imbottigliatore di prodotti a marchio The Coca-Coca Company sul territorio nazionale, ha pubblicato il Rapporto di Sostenibilità 2016: i risultati hanno contribuito al raggiungimento da parte di Coca-Cola Hellenic Bottling Company della leadership europea e mondiale nel settore beverage del Dow Jones Sustainability Index per il quarto anno consecutivo.

PORT Ellen e Brora, due delle distillerie “perdute” più stimate nell’industria mondiale degli alcolici, stanno per tornare in attività in tutto il loro splendore e con una piena fiducia per il futuro dello Scotch whisky. Le distillerie, chiuse dal 1983, torneranno in uso grazie a Diageo, società leader mondiale nel settore dello Scotch whisky, che ha investito ben £35 milioni negli antichi stabilimenti produttivi.

Il Roadshow Perlage parte venerdì 13 ottobre da Verona presso il locale “La Tradision”: a partire dalle 19.00 protagonista indiscusso dell’Aperitivo Biologico sarà il vino e le etichette Perlage verranno proposte in abbinamento a stuzzichini e fingerfood. Il Roadshow ha l’obiettivo di raccontare il mondo del biologico e dei prodotti d’eccellenza di chi, come Perlage, crede nel rispetto della natura e del consumatore, oggi sempre più consapevole.

Germania e Stati Uniti rappresentano probabilmente i due estremi del mondo della birra, per storia, cultura, tradizione e tecniche produttive. Questo almeno fino al 1978, quando Charlie Papazian, fondatore e punto di riferimento del movimento Craft americano, inserì tra le regole produttive dei birrai americani un passaggio del Reinheitsgebot, l’Editto della Genuinità, del 1516: la birra deve essere prodotta solo con acqua, malto e luppolo.

In arrivo le confezioni natalizie di Menabrea: il bottiglione di Natale da 2 litri in Limited Edition con la figurina n. 3 della storia della birra Liebig e Menabrea Christmas Beer con 4 bottiglie e 2 bicchieri. Per festeggiare con gusto, in arrivo anche il Panettone di Natale, prodotto da Acquadro Dolciumi, e lo Sbirro, il formaggio di Botalla alla birra Menabrea, nella versione Gold in Edizione Limitata.

Un gradito ritorno, per gli appassionati italiani: le specialità di Traquair House, birrificio scozzese sorto secoli orsono nel piccolo villaggio di Innerleithen, (ri)entrano nella gamma dell’importatore italiano Interbrau. Due piccole gemme, portabandiera di valore assoluto della tradizione brassicola britannica.

Il vuoto lasciato dal mancato rinnovo dell’accordo tra Nestea e Coca Cola comincia a riempirsi, e dopo la stagione estiva ci sono i primi vincitori.

In Francia uno su tutti sembra prevalere: è May Tea, brand di tè freddi lanciato da Orangina Suntory France (OSF) nella primavera del 2016, che continua a crescere nell’horeca e soprattutto nella GDO.

Nespresso, azienda leader nel settore del caffè porzionato, partecipa alla 40esima edizione di HOSTMilano 2017 – Rho Fiera Milano, dal 20 al 24 ottobre – punto di riferimento per il mondo Ho.Re.Ca per gli operatori professionali del fuori casa e luogo privilegiato per conoscere le novità delle aziende e capire le nuove tendenze del mercato, anche del mondo del caffè.

Antica Fonte della Salute, la preziosa acqua dedicata all’alta ristorazione, dopo aver conquistato le 3 stelle d’oro assegnate dall’International Taste & Quality Institute e aver trionfato agli Italian Food Awards USA, ha ricevuto un altro importante riconoscimento nella categoria Beverage alla terza edizione degli Italian Food Awards 2017 ad Anuga, la principale fiera agroalimentare mondiale che si svolge a Colonia.

“A regola d’arte”. Conoscere Paolo Ponzo significa riscoprire il significato che sta dietro a questa definizione. Scordatevi i vezzi e le eccentricità, nessun look hipster e nessun tentativo di inseguire la moda del momento; Paolo è un bar tender, di quelli veri, non ha bisogno di apparire diverso da quello che è veramente. Il suo segreto? La sua vena ribelle si riversa in forma liquida nei suoi cocktail, dando vita a creazioni sorprendenti.

Ecco come si presenterà a Host 2017 La Genovese, torrefazione di Albenga (SV) e socio dell’Istituto Nazionale Espresso Italiano (Inei), che il giorno sabato 21 ottobre ospiterà a Milano le semifinali internazionali di Espresso Italiano Champion 2017, il campionato baristi organizzato da Inei. Presso lo stand H22 – padiglione 14 i visitatori potranno assaggiare le miscele per espresso e in cialda della torrefazione insignite della Medaglia d’Oro all’International Coffee Tasting 2016.

Il resoconto di una prima soddisfacente edizione: La prima edizione di ChiareScure, il festival birrario voluto, sostenuto e realizzato direttamente dai birrifici artigianali lombardi che si è svolto dal 29 settembre all’1 ottobre 2017 a Milano, presso gli spazi di Fabbrica Orobia 15 è stato senza dubbio un successo. Un totale di quasi 6.000 presenze che fanno già auspicare di certo una prossima edizione nel 2018.

Dopo i positivi risultati conseguiti ai DAWA 2016, quest’anno i Franciacorta La Montina hanno fatto di meglio! Un bronzo per Franciacorta Millesimato Rosè 2010 Extra Brut ed un ARGENTO per Franciacorta Extra Brut. Giunti alla loro sesta edizione, i Decanter Asia Wine Awards (DAWA) sono il più prestigioso concorso vinicolo in tutta l’Asia. Giudicato dai più autorevoli professionisti del vino in Asia, i DAWA nascono con lo scopo di fornire una fonte attendibile di raccomandazione per i consumatori.

Lo hanno aspettato in tanti, se ne è parlato molto e finalmente è arrivato. Stiamo parlando del nuovo Catalogo “Anteprima 2018 di Compagnia dei Caraibi“, che ci accompagnerà per tutto il prossimo anno. Il titolo “Journey of the Spirit“, ci fa capire ancora una volta che è da questa idea di viaggio, di esplorazione e di scoperta, che Compagnia dei Caraibi vuole proseguire la sua avventura.

Vent’anni alla direzione artistica della famosa casa di moda italiana Missoni: Angela Missoni celebra il ventennale, al termine della Milano Fashion Week, con un’indimenticabile party alla Fabbrica Orobia e un’originale novità.La serata è stata infatti l’occasione per svelare e presentare la nuovissima bottiglia in edizione limita DISARONNO WEARS MISSONI, realizzata in collaborazione con il liquore italiano più bevuto nel mondo. Il progetto ICON è nato 5 anni fa sotto la direzione artistica di Vogue Italia.

La guida, alla sua quarta edizione, è edita dall’Associazione Italiana Sommelier. L’evento di presentazione della guida, a cui La Montina prenderà parte proponendo in degustazione il premiato Franciacorta Riserva Baiana 2008 Pas Dosè, avrà luogo a Milano sabato 21 ottobre. Presso lo spazio The Mall del grattacielo Diamond Tower (Piazza Lina Bo Bardi, 1) gli ospiti avranno la possibilità di assaggiare tanti dei vini premiati dalla guida 2018.

Torna ad Anuga Acqua S.Bernardo, la fiera biennale del settore alimentare che si terrà a Colonia da domani (7 ottobre) a mercoledì 11 per consolidare la sua spinta verso l’export che l’ha portata negli ultimi due anni ad imporsi con un ruolo di player di alto livello nel settore horeca sui mercati della Francia (Costa Azzurra), dell’Inghilterra (Londra), oltre che proprio in Germania, in Giappone, in Cina, a Taiwan e in Albania.

Un mercoledì da Vignaioli è la novità di questa settima edizione del Mercato dei Vignaioli Indipendenti: 14 cene, tutte il 25 ottobre, in 14 diversi ristoranti entro un raggio di 100 km da Piacenza. Un progetto nato per raccontare ad appassionati, ristoratori e sommelier la realtà dei Vignaioli Indipendenti FIVI e per presentare il prossimo Mercato di Piacenza.

C’è chi ci crede a parole e chi nei fatti. Capita in tante situazioni. Nel mondo del vino succede soprattutto quando un prodotto non è proprio sulla cresta dell’onda. Questo è un po’ il caso del Brachetto d’Acqui, un vino piemontese Docg che negli anni ha patito atteggiamenti produttivi inadeguati e strategie di settore che si sono rivelate poco efficaci.

Goleador, la doppia caramella che da oltre 30 anni è un vero e proprio cult per gli Italiani di tutte le età, è il nuovo Official Partner della Nazionale Italiana di Calcio. Ad un passo dalle qualificazioni, Goleador scenderà in campo venerdì 6 ottobre con gli Azzurri nella sfida contro la Macedonia. Un altro importante step nella corsa verso i Campionati Mondiali di Calcio 2018, che si svolgeranno in Russia dal 14 giugno al 15 luglio.

Sarà per il suo colore fulvo che ricorda quello degli alberi in questa stagione, o per il corpo strutturato capace di donare ristoro nelle prime serate un po’ più fredde, ma sicuramente con l’arrivo dell’autunno cresce la voglia di Kwak, la Strong Ale belga famosa per il classico “bicchiere del cocchiere”.

Dopo 6 anni, Campari torna on air con “Creation”, la nuova campagna d’eccellenza firmata dal regista Paolo Sorrentino. Un film fortemente distintivo, che rispecchia lo stile unico e inconfondibile del regista premio Oscar e che ruota intorno alla Red Passion, tema da sempre legato in modo indissolubile al marchio simbolo dell’aperitivo nel mondo.

In un’epoca in cui sono sempre più in disuso antiche e sane consuetudini e in cui, soprattutto per le giovani generazioni, tutto sembra essere a portata “di mouse” o “di dita” grazie a pc, smartphone e tablet, sorseggiare una buona bevanda e collezionare figurine sono due passioni che resistono ai mutamenti tecnologi. Questi due piaceri hanno dato vita al nuovo concorso on pack “Vinci le Figurini Panini” abbinato alle bevande Neri.

Il Gruppo Lavazza annuncia il proprio ingresso nel capitale di Nims S.p.A., azienda italiana specializzata nella distribuzione e vendita diretta door-to-door del caffè in capsula e di macchine su tutto il territorio nazionale.Lavazza con questa operazione rileva l’80% del player padovano che ha chiuso il 2016 con un fatturato superiore a 110 milioni di Euro e con cui opera da più di vent’anni nella commercializzazione di caffè porzionato Lavazza sia nel canale domestico che, più limitatamente, nell’OCS (Office CoffeeService) con un portafoglio prodotti dedicato.

Lo slogan “con il naso all’ingiù”, con cui l’ASPI, l’Associazione della Sommelerie Professionale Italiana, celebra il10° Anniversario della sua attività di formazione, fa ben capire che cosa attende sabato 14 e domenica 15 ottobre all’Hotel Magna Pars Suites di Milano. Un programma molto ricco per scoprire come si formano i Sommelier, i veri professionisti e ambasciatori della cultura del vino e delle bevande.

“Se vuoi essere felice per un giorno dai una festa; per due settimane fai un viaggio; per un anno fai un giardino; per la vita trova uno scopo degno”. Questa citazione di Frank Tibolt sembra creata come un abito su misura per descrivere Stefania Calugi, una donna capace di scovare la felicità e di infonderla nei propri prodotti per condividerla con gli altri.

Il Gruppo Campari ha siglato un accordo per la cessione del business Lemonsoda alla Royal Unibrew A/S, società produttrice di bevande con sede in Danimarca. Il corrispettivo dell’operazione (Enterprise Value) è pari a € 80 milioni in assenza di cassa o debito finanziario per il 100% del capitale sociale della società interamente controllata da Davide Campari-Milano S.p.A., salvi i consueti meccanismi di aggiustamento prezzo. Il closing dell’operazione è previsto entro la fine del 2017.

Perché si parla tanto di Start-Up? Forse il motivo principale è che queste nuove aziende, con poco capitale e tante idee, spesso fondate e gestite da giovani, hanno il coraggio di innovare e creare nuovi prodotti, rischiando proprio là dove i grandi non osano, cercando di cavalcare il trend del momento, oppure le volte essendone i creatori