Pinterest LinkedIn

© Riproduzione riservata

Dovemmo essere tutti grati al Cardenal Mendoza per almeno due motivi. Il primo, forse il più importante e il meno noto, è che anche grazie al “Cardinal Pedro Gonzáles de Mendoza” che Cristoforo Colombo scoprì l’America. Il secondo motivo per cui essergli grati e anche il più famoso, il fatto che da oltre un secolo il Cardenal Mendoza è uno dei Brandy più celebri e buoni al mondo.

 

C. Mendoza Collection

 

Il nome deriva appunto dal Cardenal Mendoza, vissuto nel XV secolo, che siamo sicuri sarebbe stato fiero dell’organizzazione della Golden Week dedicata dal 25 al 31 ottobre, che ha permesso in Italia, ma anche in altre piazze del mondo come Madrid, Mosca, Miami e Shangai, di scoprire il Brandy. Mercoledì 25 ottobre al “Cafè Trussardi Lounge” la tappa italiana. “E’ un prodotto che ha sempre avuto un suo pubblico di esperti e appassionati- spiega Gabriele Rondani, Marketing & PR Director di Fratelli Rinaldi, importatore esclusivo per l’Italia- anche se eventi di questo tipo sono importanti per avvicinare il pubblico a un distillato molto versatile, da consumarsi sia liscio che in miscelazione, ma anche accompagnato a sigari e cioccolato per vivere un’esperienza indimenticabile”.

E quando parliamo di esperienza, la location scelta per la Golden Week è stata molto apprezzata, la zona “lounge” del Cafè Trussardi. “Questi sono prodotti molto invernali, pensi al Brandy e ti viene in mente un camino acceso- commenta Tommaso Cecca, Bar Manager di Trussardi- Il Cardenal Mendoza però è diverso, sono prodotti senza età, ho aperto bottiglie con più di settant’anni ancora intatte negli aromi e nei sapori. Sono prodotti da abbinare sia al cioccolato per esaltare le caratteristiche, ma sono perfetti anche in miscelazione con dei drink creati ad hoc per esaltare le loro caratteristiche”.

Guida Guidaonline Bibite e Succhi Beverfood bevande analcoliche energy sport drink thè caffè freddi succhi nettari
GuidaOnline Bibite e Succhi Beverfood.com Bevande Analcoliche bibite mixology thè e caffè freddi energy sport drinks Succhi Nettari Bevande Frutta Funzionali Horeca Concentrati

 

ORIGINE E STORIA

 

Ottenuto da uve autoctone Airén e prodotto tramite una lenta distillazione in alambicchi di rame, il Brandy spagnolo Cardenal Mendoza invecchia per oltre 15 anni in botti che hanno precedentemente contenuto Sherry Oloroso e Pedro Ximenez della Sanchez Romate Hermanos, la stessa distilleria fondata nel 1781 che produce Cardenal Mendoza. Brandy di Jerez della categoria Solera Gran Reserva: la piu’ elevata denominazione con la quale vengono etichettati i migliori Brandy spagnoli dal Consejo Regulator de Brandy de Jerez (Consiglio Regolatore del Brandy di Jerez). È ancora prodotto in quantità limitate. Ancora oggi ogni bottiglia viene sigillata a mano prima di essere confezionata, un rito che si celebra in luoghi ricchi di fascino. Distribuito nei cinque continenti, Cardenal Mendoza è Fornitore Ufficiale della Casa Reale di Spagna, della Camera dei Lord d’Inghilterra e della Città del Vaticano. Si presenta con un colore scuro, brillante, luminoso e trasparente. Al naso è limpido, elegante, profondo con sentori di frutta secca e note di rovere. Alla bocca si mostra equilibrato, morbido, senza spigoli, persistente, caldo e profondo con molte sfumature al mogano.

 

Cardenal Mendoza (2

DEGUSTAZIONE E PRODOTTI

 

Una degustazione informale ma comunque didattica durante la Golden Week al Cafè Trussardi, ha permesso ai presenti di scoprire il mondo del Cardenal Mendoza.

Presenza in sala diversa del solito target a cui siamo abituati parlando di Brandy, ovvero maschio adulto, anche perché anche le donne e i giovani possono gustare questi prodotti e capirne le caratteristiche, rendendo il prodotto anche più social.

A fine serata il pubblico ha potuto ammirare la novità 2017 “Cardenal Mendoza Collection III”, una vera chicca imperdibile.

 

 

 

 

L’attuale gamma Cardenal Mendoza si compone dei seguenti prodotti:

  1. La versione “Lujo” (lusso) in cui il prodotto è venduto in un lussuoso decanter in cristallo
  2. “Carta Real” in bottiglia serigrafata e numerata contenente Brandy invecchiato in media 25 anni
  3. Il “Non Plus Ultra” prezioso Brandy con 50 anni di invecchiamento, conservato in decanter in cristallo oligrafato in oro, prodotto in tiratura limitatissima
  4. “Angelus” raffinato liquore a base di Cardenal Mendoza Clàsico, ottenuto grazie all’aggiunta di pregiati ingredienti aromatici: arance amare di Siviglia, arance dolci, limoni di Valencia, cardamomo dello Sri Lanka, chiodi di garofano di Zanzibar
  5. “Cardenal Mendoza Collection III” novità 2017. Confezione Luxury con tre fiaschette di cristallo contenenti Cardenal Mendoza Gran Reserva, Carta Real, Non Plus Ultra

I prezzi sono ovviamente crescenti a seconda dell’imbottigliamento e la reperibilità è proporzionale alla lunghezza dell’invecchiamento. Il Non Plus Ultra è infatti pressoché introvabile, con prezzi da capogiro. Il Clásico è invece ampiamente reperibile ed ha un prezzo al pubblico di circa 35€.

Cocktail realizzati by Tommaso Cecca Cafè Trussardi

  • Cardenal Negroni: Cardenal Mendoza, Campari infuso all’ibisco, Vermouth rosso. Decorazione con fiori di ibisco e zest di arancio. Servizio in bicchiere Borgogna.
  • Brandy Sour: Cardenal Mendoza 3cl, 1,5 succo di lime e limone, chiodi di garofano, cannella, bianco d’uovo e zucchero al limone. Decorazione zest pompelmo. Servizio in bicchiere tumbler.

 

Cardenal Mendoza è distribuito in esclusiva per l’Italia dalla Fratelli Rinaldi Importatori di Bologna (Tel. 051 4217811, info@rinaldi.biz, www.rinaldi.biz).

Databank excel xls csv Dati Indirizzi e-mail Aziende Beverage Bevande Tabella Campi records

 

Fratelli Rinaldi

 

Fratelli Rinaldi Importatori nasce nel 1957, affermandosi come una delle più dinamiche e apprezzate società di distribuzione di prodotti alcolici sul mercato italiano, specializzata nel canale Horeca: a lei si affidano gli oltre diecimila clienti che ricercano qualità e servizio d’eccellenza. L’azienda festeggia 60 anni, guardando sempre al futuro con rinnovato ottimismo.

 

 

© Riproduzione riservata

Scheda e news: Rinaldi 1957 S.p.A.

Tu cosa ne pensi? Scrivi un commento (0)

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter

Scrivi un commento

tredici − sei =