0
Pinterest LinkedIn

I francesi di Sofil (gruppo Lactalis)  – già azionisti dell’87,74% di Parmalat lanciano un’opa totalitaria sul capitale non ancora posseduto di Parmalat (pari al 12,26%) a 2,8 euro per azione, con un premio dell’8,5% sul prezzo di Borsa di venerdì 23 dicembre.

parmalat-prodotti

Lo si legge in una nota in cui viene indicato che l’Offerta ha come obiettivo la revoca del titolo dal listino di Piazza Affari per “continuare a sostenere la crescita dell’emittente”, ossia della stessa Parmalat.L’offerta di Sofil, controllata dal Gruppo Lactalis tramite Bsa (famiglia Besnier), riguarda 287,3 milioni di azioni Parmalat non ancora possedute dal Gruppo francese, compresi gli oltre a 52,85 milioni di azioni destinate ai creditori di Collecchio e i 7,03 milioni di azioni a servizio dei warrant. Il Gruppo Lactalis ritiene che “nel lungo periodo” l’obiettivo di sostenere la crescita di Parmalat “possa essere più agevolmente ed efficacemente perseguito con una ristretta base azionaria, piuttosto che con un azionariato diffuso, ed in una situazione, qual è quella derivante dalla perdita dello status di società quotata, caratterizzata da minori oneri e maggiore flessibilità gestionale e organizzativa”.

Guida Guidaonline Bibite e Succhi Beverfood bevande analcoliche energy sport drink thè caffè freddi succhi nettari
GuidaOnline Bibite e Succhi Beverfood.com Bevande Analcoliche bibite mixology thè e caffè freddi energy sport drinks Succhi Nettari Bevande Frutta Funzionali Horeca Concentrati

Con l’Opa, inoltre, la famiglia Besnier intende offrire agli azionisti di Parmalat “un’opportunità di disinvestimento da un titolo il cui andamento è stato caratterizzato da un esiguo volume medio giornaliero di scambi, a fronte del limitato flottante risultante a seguito della precedente offerta pubblica di acquisto volontaria nel 2011”, che aveva portato gli stessi Besnier a controllare oltre l’87% di Collecchio. Esclusa per il momento una fusione di Parmalat con la società del gruppo Lactalis che lancia l’offerta, dato che ad oggi – precisano gli azionisti francesi di Parmalat, “i programmi dell’Offerente e del Gruppo Lactalis non prevedono operazioni di fusione che coinvolgano l’Emittente nel periodo temporale di 12 mesi dalla data di pagamento” dei titoli conferiti.

Fonte ANSA Economia del 27.12.16

Contatti email Aziende Beverage And Food Distribuzione Ingrosso Alimentari Banchedati CSV Excel

 

GROUPE LACTALIS

Groupe Lactalis, fondato nel 1933 da André Besnier, ha avuto la sua più forte crescita a partire dagli anni ’80 in Francia e con gli anni ’90 la sua espansione all’estero lo ha reso un gruppo sempre più internazionale, fino ad arrivare oggi ad essere il 1° Gruppo Lattiero-Caseario Mondiale. Grazie al proprio marchio storico Prèsident, con il quale esporta i formaggi francesi in 160 Paesi, all’acquisizione del marchio Galbani, il più esportato dei formaggi italiani nel mondo e all’acquisizione del 83,3% del Gruppo Parmalat. Groupe Lactalis in breve:

  • 1° Gruppo Lattiero-Caseario Mondiale
  • 16 Miliardi € di fatturato 2013 (di cui il 26% in Francia)
  • 61.000 dipendenti nel mondo in 70 Paesi
  • n°3 al mondo in termini di raccolta latte
  • 14,6 miliardi di litri di latte trasformati ogni anno
  • 200 siti industriali in 37 Paesi
  • 24 formaggi DOP tra Italia e Francia

 

Per saperne di più www.lactalis.com – External Relation Manager  pamela.cardona@it.lactalis.com

No.3 London Dry Gin - nuova bottiglia disponibile da Marzo 2020 - esclusiva di Pallini

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter

Scrivi un commento

2 × uno =