Pinterest LinkedIn

© Riproduzione riservata

Un drink, di certo, può essere considerato come l’emblema della miscelazione popolare del Messico. Fresco, beverino, da bere in qualsiasi momento della giornata: il Paloma, con le sue tinte rosate e il suo sorso facile e godibile, è uno dei simboli della convivialità messicana, e celebra il proprio posto nel mondo con ventiquattro ore dedicate.  Il 22 maggio è infatti è la Giornata Mondiale del Paloma.

Tequila, soda al pompelmo e succo di lime. Tre ingredienti di estrema semplicità, da mescolare senza orpelli e gustare in compagnia: il Paloma affonda le proprie radici fino alla metà del XX secolo, quando la soda al pompelmo divenne ampiamente disponibile in Messico. Non è chiaro chi sia stato il primo a firmare la ricetta e a darle il nome, che in spagnolo significa “colomba”, per quanto alcune fonti lo attribuiscano al leggendario Don Javier Delgado Corona, creatore anche del batanga, tradizionalmente miscelato con un coltello. Ma certezze vere e proprie parrebbero non esserci.

Il Paloma è un cocktail citrico, leggermente fruttato ed estremamente rinfrescante, compagno perfetto per momenti di condivisione (soprattutto all’aperto). La variante più semplice del cocktail omette il succo di lime, prevedendo quindi due soli ingredienti: tequila e soda al pompelmo come Fresca, Jarritos o Squirt. È uno dei cocktail ufficiali dell’IBA (International Bartenders Association), incluso tra i cosiddetti New Era Drinks. Secondo la ricetta specificata dall’IBA, il paloma si prepara versando 50 ml di tequila in un bicchiere highball e spremendo un po’ di succo di lime fresco nel tequila. Si aggiunge quindi del ghiaccio e un pizzico di sale nel bicchiere e si versano 100 ml di soda al pompelmo rosa sul ghiaccio. Il drink viene mescolato delicatamente prima di essere servito e servito con uno spicchio di lime e (facoltativamente) del sale sul bordo del bicchiere.

INGREDIENTI PALOMA

  • 50 ml Tequila 100% Agave Lunazul Blanco
  • 100 ml Three Cents Pink Grapefruit Soda
  • 5 ml di succo di Lime fresco
  • Sale

METODO

Versare il tequila in un bicchiere highball, spremere il succo di lime. Aggiungere ghiaccio e sale, riempire di soda al pompelmo rosa. Mescolare delicatamente.

GUARNIRE

Guarnire con una fetta di lime.

In alternativa, una miscela di succo fresco di pompelmo rosso o bianco e club soda può sostituire la soda al gusto di pompelmo.

Lunazul, distribuita in Italia da Onestigroup, è stata fondata da Francisco Beckmann, discendente di settima generazione di Jose Antonio de Cuervo. Ha fondato la tenuta Tierra de Agaves a Jalisco, in Messico, nel 2004 con l’obiettivo di creare il miglior tequila 100% agave al mondo ad un prezzo corretto. Francisco ha trasmesso la tradizione a suo figlio, Jorge Beckmann, che è diventato presidente della Tierra de Agaves nel 2005. Jorge Beckmann è cresciuto tra i campi di agave della famiglia, dove ha acquisito esperienza diretta nella coltivazione, distillazione e imbottigliamento di tequila dall’ottimo sapore. Lunazul è raccolto e lavorato a mano, utilizzando solo la migliore agave 100% Blue Weber al mondo. Le agavi vengono cotte lentamente, quindi macinate con cura e fermentate utilizzando lieviti sotto l’occhio vigile del Maestro Tequilero.

Il Paloma, una delle più popolari bevande messicane a base di tequila, è il cocktail che ha dato il via al viaggio di esplorazione e sperimentazione che ha portato alla creazione delle bibite Three Cents, parte del portfolio Onestigroup. Uno dei fondatori ha tentato di preparare l’originale Paloma nel bar in cui lavorava, utilizzando sostituti naturali per la soda al pompelmo rosa. Il risultato, ovviamente, non rispecchiava l’originale. Ben presto, insieme ai suoi soci, iniziò a capire che per preparare l’originale Paloma avevano bisogno di una soda al pompelmo rosa di qualità superiore, che al momento mancava sul mercato greco. Decisero quindi di creare la loro soda al pompelmo rosa semplicemente aggiungendo l’aroma naturale di pompelmo rosa all’acqua frizzante.

 

© Riproduzione riservata

Scheda e news:
Onestigroup SpA

Tu cosa ne pensi? Scrivi un commento (0)

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter

Scrivi un commento

cinque × uno =

Per continuare disattiva l'AD Block

La pubblicità è fondamentale per il nostro sostentamento e ci permette di mantenere gratuiti i contenuti del nostro sito.
Se hai disattivato l'AD Block e vedi ancora questo messaggio ricarica la pagina