Pinterest LinkedIn

© Riproduzione riservata

Pernod Ricard continua a sperimentare nuove tecnologie per cambiare l’esperienza di consumo. Il gruppo sta infatti lavorando su un bicchiere collegato con un chip NFC che consente al consumatore di ordinare un cocktail restando seduto al tavolo,  e persino pagare, tutto in pochi clic!

Per il momento questa nuova tecnologia si può sperimentare solamente al Temporary Bar di Parigi Plaza Havana Club che resterà aperto fino al 15 settembre.

“Il bicchiere connesso è solo l’ultimo passo dell’ambizione digitale del gruppo”, ha dichiarato Pernod Ricard “infatti già diversi marchi nel portafoglio hanno proposto in precedenza concetti di bottiglie connesse,come ad esempio Malibu o Mumm.”

Grossisti importatori distributori bevande alimentari Banchedati Database excel xls csv Dati Indirizzi e-mail Tabella Campi records Industria Alimentare e Ingrosso

© Riproduzione riservata

No.3 London Dry Gin - nuova bottiglia disponibile da Marzo 2020 - esclusiva di Pallini

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter

Scrivi un commento

cinque × cinque =