0
Pinterest LinkedIn

© Riproduzione riservata

La ricercano tutti, la felicità. Ci ha provato Muccino con Will Smith a farci capire che non c’è nulla di utopico, che se ambisci a qualcosa ci arrivi. Non c’è un protocollo per raggiungerla. La felicità, se la vuoi, puoi averla e la ricetta non ha nessun ingrediente segreto: lo scegli tu. C’è chi è appagato ascoltando la musica, chi si rallegra correndo e poi- poi c’è chi sorride cucinando, chi si emoziona mangiando.

Simone Rugiati, Chef, per gli amici semplicemente “Simo”. Toscano con un cuore ancorato alle sue origini, ma una mente e un’ambizione adatta a Milano. Trentotto anni, oggi,  il 24 maggio e quell’aria da eterno ragazzino. Teneramente folle nel suo approccio alla vita; ostinatamente concreto nel gestire il lavoro. Dalla sua creatività in collaborazione con Groupon, leader mondiale nell’offrire agli utenti una vasta gamma di attività a prezzi straordinari, è nato “Il Piatto della Felicità”.

«Quando entro in cucina sono sempre felice: mi piace sperimentare e creare abbinamenti originali armonizzando gusti e sapori, ma grazie a Groupon ora lo sono ancora di più!» commenta Rugiati.

Il piatto è composto  da ravioli ripieni di crema di patate e zucca- fatti a mano- impiattati in un trionfo di verdure coloratissime, sapientemente combinate per esaltarne il gusto. Innovativa, colorata e armoniosa: grazie ai suoi ingredienti, questa ricetta è in grado di generare benessere e influssi positivi, che possono essere quantificati attraverso reazioni chimiche misurabili.

Stando a quanto sostiene il Dr. Giorgio Donegani, tecnologo alimentare ed esperto di nutrizione, il buonumore e la serenità dipendono dalla presenza equilibrata nell’organismo di alcune specifiche sostanze: la serotonina, la noradrenalina e la dopamina: «Quando ci sentiamo giù senza motivo è segno che scarseggiano questi neurotrasmettitori ed è il caso di riequilibrarne la presenza. È a questo punto che si rivela prezioso il cibo, in particolare quegli alimenti che forniscono all’organismo il materiale necessario per costruire i tre neurotrasmettitori del benessere.»

Ogni ingrediente gioca quindi un ruolo fondamentale ne ““Il Piatto della Felicità”. La ricetta è stata studiata calibrandone i valori nutritivi, ma oltre ad offrire vantaggi fisiologici, questa pietanza favorisce anche sensazioni psicologiche positive, volte appunto a gratificare.

Infatti è:

• Gustosa, ricco di colori e consistenze
• Vegetariana
• Ricca di materie prime sostenibili
• Ha un costo accessibile

 

+INFO: www.groupon.it

 

© Riproduzione riservata

No.3 London Dry Gin - nuova bottiglia disponibile da Marzo 2020 - esclusiva di Pallini

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter

Scrivi un commento

19 + 15 =