0
Pinterest LinkedIn

© Riproduzione riservata

Credete ancora che la birra gonfi o faccia ingrassare? Non ascoltate quella vocina che alimenta solo inutili sensi di colpa. Se consumata con moderazione e nelle giuste quantità, fa bene alla  salute. Soprattutto se scegliete una San Miguel 0,0 %, analcolica e con proprietà benefiche.

 

Cambiate idea, le birre analcoliche non sono più quelle di una volta. I consumi sono in crescita in tutto il mondo. Nonostante ora in Italia il segmento rappresenti una piccola quota pari all’1,5%, ci si aspetta un aumento considerevole legato a scelte di salute o semplicemente alla voglia di bersi una birretta in più. Bere “alcohol free” è di tendenza.

La birra senza alcool per noi è sempre stata di supernicchia, anche se negli ultimi anni è diventata un fenomeno- minoritario- ma sicuramente più presente. Anticipatrice nei tempi e pioniera nel settore, con il suo lancio nel 2001, è stata San Miguel 0,0% prodotta dall’omonima azienda, leader in Spagna .


Unconventional Cervecero

Dallo spagnolo: Cervecero significa birraio; Cero vuol dire zero. Ne deriva una nuova figura e con essa un nuovo modello per il consumatore che sceglie di prendersi cura di se stesso, di fare attenzione alla salute senza rinunciare al divertimento: non per obbligo ma per una scelta consapevole. Con San Miguel 0,0% si rompe dagli stereotipi, per una “rivoluzione” non- alcolica.

San Miguel 0,0%: senza alcool e con meno calorie

Leggera e fresca è una referenza adatta ai Millennials e a quel target interessato al benessere fisico. San Miguel 0.0% è una vera “alcohol free”, con un valore energetico ridotto e un basso contenuto di sodio, in grado di mantenere una buona pressione sanguigna. Le vitamine del Gruppo B presenti nella birra sono ideali anche per le donne in gravidanza.

La ricetta è sempre la stessa, ma diventano fondamentali la temperatura e il tempo, che sono monitorati in modo preciso e scrupoloso. La fermentazione è a bassa intensità per mantenere inalterato il gusto. Gli ingredienti sono tutti naturali: primo tra questi è l’acqua che rappresenta il 95%. Il luppolo conferisce al prodotto l’amarezza, oltre che gli aromi: erbe, fiori, agrumi e note fruttate. Ultimo elemento, non per importanza, il malto che dopo un processo di germinazione dei grani, essiccazione e tostatura sa regalare il colore alla birra.

In Italia il prodotto è reperibile nei seguenti formati: lattina da 0,33 cl, bottiglia da 0,25 cl. Prossimamente arriverà anche in fusto da 20 l.

 

+INFO: www.sanmiguel.es/cervezas/san-miguel-00/

 

© Riproduzione riservata

No.3 London Dry Gin - nuova bottiglia - The Art of Perfection - esclusiva di Pallini

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter


Annuario Birra Birritalia beverfood

Scrivi un commento

quattro + 1 =