Pinterest LinkedIn

Un fenomeno dalla tradizione lunghissima, quello delle birre natalizie e invernali, che di anno in anno si arricchisce di nuove specialità nate per riscaldare il corpo e lo spirito durante i mesi più freddi dell’anno. Ecco, appuntamento ormai imprescindibile, quelle selezionate da Interbrau.

 

 

Dicembre comincia col piede giusto grazie alla gamma Winterbrau, l’ormai tradizionale collezione di birre invernali selezionata dall’importatore italiano.

Tra grandi classici belgi, bavaresi e americani, il progetto Winterbrau 2017/18 svela anche un’interessante novità: Barbe Noël, la birra celebrativa stagionale prodotta dal birrificio fiammingo Verhaeghe.

Una specialità dal colore dorato intenso la cui schiuma bianchissima sprigiona aromi che svelano una luppolatura decisa, capace di donare una fresca amarezza finale alla degustazione.

 

Annuario Birre Italia Birritalia Beverfood.com
Annuario Birra Italia Birritalia beverfood.com

 

Se si preferisce qualcosa di più “caldo”, invece, c’è sempre Liefmans Glühkriek, la “birra brulè”, una Kriek ricca di toni speziati e fruttati da servire a una temperatura di 60°C!

Rimanendo in terra belga, “patria” delle birre natalizie, troviamo altri due classici di stagione, N’Ice Chouffe e St. Bernardus Christmas Ale: note tostate e torrefatte per la prima, di frutta secca e bacche rosse per la seconda. Due birre che condividono la gradazione alcolica, ben 10% del volume, e il colore scurissimo.

Ancora maggiore è il volume alcolico di Schneider Weisse Aventinus Eisbock, una Weizen Doppelbock prodotta mediante un innovativo sistema di congelamento e rimozione di parte dell’acqua presente nella birra, che ne fa un vero e proprio “concentrato di Aventinus” con una gradazione pari al 12%!

 

Scarica gratis la Guidaonline Birre & Birre 2022 Beverfood.com con schede di tutte oltre 1700 marche di birra
Scarica Ora!!! Guidaonline Birre & Birre 2022 con tutti i marchi di birra

 

Anche al di là dell’oceano, però, i birrifici hanno cominciato a produrre specialità natalizie: non poteva che essere una India Pale Ale la Celebration brassata da Sierra Nevada, una birra dal corpo morbido e dall’iniziale dolcezza, presto bilanciata da un finale amaro e speziato dato dal deciso ricorso a luppoli freschi.

Novità anche alla spina: è Wieninger Festbier, bionda a bassa fermentazione dal corpo avvolgente e dai sentori di spezie, prodotta dal birrificio bavarese solo nel periodo finale dell’anno.

E allora che scatti il conto alla rovescia per il Natale 2017: tante ottime birre speciali ci aspettano sotto l’albero!

 

+INFO: www.interbrau.it

 

Scarica gratis l'Annuario Microbirrifici
Annuario Microbirrifici

 

Scheda e news: Interbrau SpA

Tu cosa ne pensi? Scrivi un commento (0)

Santi Crinaia - Dal 1843 Passione Valpolicella

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter


Annuario Birra Birritalia beverfood

Scrivi un commento

Per continuare disattiva l'AD Block

La pubblicità è fondamentale per il nostro sostentamento e ci permette di mantenere gratuiti i contenuti del nostro sito.
Se hai disattivato l'AD Block e vedi ancora questo messaggio ricarica la pagina