Maria Sofia Tarana
| Categoria Notizie Varie | 470 letture

Nel secondo trimestre 2019 Italia al primo posto nell’Europa dei big 5 per fatturato

Nielsen Italia Classifiche Analisi Dati Largo Consumo Fatturato Europa

Largo Consumo Italia Analisi Dati Nielsen Fatturato Europa Classifiche

L’Italia si posiziona al primo posto nel ranking del largo consumo delle principali economie europee. Nel secondo trimestre 2019, infatti, il fatturato del largo consumo in Italia è cresciuto del +4,0%, derivante da un aumento dei volumi del +3,3% vs. il medesimo periodo dell’anno precedente e da un incremento del +1,4% dei prezzi. Dopo l’Italia si posiziona la Germania (fatturato +2,4%, volumi +1%, prezzi +1,4%), la Spagna (fatturato +2,3%, volumi +0,5%, prezzi +1,8%), la Francia (fatturato +1,3%, volumi -0,7%, prezzi +2%) e il Regno Unito (fatturato +0,7%, volumi -0,4%, prezzi +1,2%).

 

N.B. Il confronto con il secondo trimestre del 2018 è ovviamente condizionato dalla Pasqua, che nel 2018 è stata invece nel primo trimestre.

“A fronte di nove mesi positivi per l’Italia, con una crescita in valore del +2% dall’inizio dell’anno (1Gennaio-22Settembre 2019), nei prossimi mesi – dichiara Laurent Zeller, amministratore delegato di Nielsen Italia – si prevede che in Europa si verifichi un rallentamento economico dovuto alla Brexit e alle dispute sui dazi internazionali. In uno scenario così incerto, è probabile che la domanda si riduca lievemente soprattutto per i prodotti di largo consumo. A fronte di un primo semestre positivo”.

L’ammontare della spesa nel largo consumo nel continente europeo in generale cresce del +3,4% nel secondo trimestre del 2019 rispetto al medesimo periodo dell’anno precedente, una percentuale spiegata da una crescita in volumi del +0,5% e in prezzi del +2,9%.

 

Annuario Bevitalia Acque Minerali, Bibite e Succhi Beverfood Acquista Ora o scarica gratis in pdf
Annuario Bevitalia Acque Minerali, Bibite e Succhi Beverfood Acquista Ora o scarica gratis in pdf

 

Rispetto alla media europea, l’Italia dunque si colloca al di sopra per fatturato complessivo (+4,0% vs. +3,4%) e per volumi acquistati (+3,3% vs. +0,5%) mentre è al di sotto della media dell’aumento dei prezzi (+0,7% vs. +2,9%).

In generale l’economia europea sta già mostrando i primi segni di rallentamento: la crescita del PIL nell’Unione arriva a quota +0,2% nel secondo trimestre 2019 rispetto al primo trimestre 2019, mentre la crescita su base annua è del +1,4%, vs. +1,6% nel primo trimestre 2019.

Il tasso d’inflazione annuo nell’Eurozona è all’1% –dichiara Romolo de Camillis, Retailer Services Director di Nielsen Italia “Se il costo dell’energia è in calo, quello di cibo, alcol, tabacco e servizi stanno crescendo rapidamente. Produttori e distributori dovrebbero tenere a mente che questo impatterà sia l’ammontare della spesa dei consumatori nella GDO, sia la scelta dei brand nel momento dell’acquisto, risultando in consumi più prudenti. Occorrerà sostenere la domanda con rinnovate strategie promozionali.” 

 

A livello di contintente, il Paese più in crescita è ancora la Turchia, anche grazie all’inflazione più alta (trend anno su anno +19,4%), mentre si rileva un calo nell’andamento dei volumi (-5,4%). Gli altri Paesi che presentano tassi di crescita elevati sono Ungheria (+7,7%), Polonia (+7,1%), Repubblica Ceca (+6,6%), Slovacchia (+4,6%) e Portogallo (+4,2%). La Finlandia, con +0,3%, ha l’incremento più modesto.

 

+INFO: www.nielsen.com

 

+ COMMENTI (0)

Banchedati excel csv contatti email aziende beverage e food

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter

Italia Largo Consumo Analisi Dati Europa Fatturato Nielsen Classifiche

ARTICOLI COLLEGATI:

Studio DELOITTE: segnali di ripresa per i giganti della produzione di beni di consumo

Studio DELOITTE: segnali di ripresa per i giganti della produzione di beni di consumo

22/04/2014 - Nonostante il persistere del periodo di crisi, a livello mondiale il settore dei beni di consumo, nell’anno fiscale 2013 (che comprende tutti gli esercizi fiscali che si ...

Nielsen: il mercato pubblicitario in Italia a marzo 2017

Nielsen: il mercato pubblicitario in Italia a marzo 2017

10/05/2017 - Nel primo trimestre 2017, il mercato degli investimenti pubblicitari chiude in calo dell'1,6% rispetto allo stesso periodo del 2016. Nel singolo mese di marzo la raccolta...

Il mercato dei Pani Industriali in Italia

Il mercato dei Pani Industriali in Italia

30/09/2017 - A febbraio 2017, il comparto dei Pani Industriali, composto dalle categorie del pane secco e del pane morbido confezionato a peso imposto, copre un giro d’affari di oltre...

PROSPETTIVE per la GDO: innovazione e dell’incremento della ricerca

PROSPETTIVE per la GDO: innovazione e dell’incremento della ricerca

26/10/2016 - L’indice di fiducia degli italiani nel secondo trimestre 2016 si mantiene al di sopra del livello di guardia rispetto ai valori che si registravano nel periodo della rece...

Top 25 innovazioni in EU. Tra le bevande: Diet Pepsi Wild Cherry, Heineken 0.0, Ichnusa non filtrata

Top 25 innovazioni in EU. Tra le bevande: Diet Pepsi Wild Cherry, Heineken 0.0, Ichnusa non filtrata

02/04/2019 - Lavorare sulle esigenze non soddisfatte dei consumatori porta al successo nel settore del largo consumo. Nielsen BASES ha annunciato la nuova edizione dell’atteso elenco ...

Multicanalità: cresce la frequenza degli acquisti online e i consumatori sono più social

Multicanalità: cresce la frequenza degli acquisti online e i consumatori sono più social

12/10/2017 - Si consolidano gruppi di consumatori con abitudini molto diverse e distanti tra loro: 21 milioni di individui non accedono alla rete, tra chi usa il web si distinguono gl...

Interdis si rafforza al Sud con l’entrata di un nuovo socio: Gambardella in Campania.

Interdis si rafforza al Sud con l’entrata di un nuovo socio: Gambardella in Campania.

19/10/2012 - Dal 1° gennaio 2013 entra in Interdis Gambardella, azienda campana che nel 2011 ha realizzato un fatturato pari a oltre 170 milioni di euro. Il nuovo ingresso segue quel...

NIELSEN: il mercato pubblicitario in Italia ad agosto 2014

NIELSEN: il mercato pubblicitario in Italia ad agosto 2014

10/10/2014 - Il mercato degli investimenti pubblicitari ad agosto 2014 chiude a -11,3% rispetto allo stesso mese del 2013, registrando una riduzione tendenziale del -2,7% per il perio...

NIELSEN terzo trimestre 2015: + 2% VENDITE NELLA GRANDE DISTRIBUZIONE

NIELSEN terzo trimestre 2015: + 2% VENDITE NELLA GRANDE DISTRIBUZIONE

17/11/2015 - I prodotti di largo consumo (Fast Moving Consumer Goods, FMCG) – bevande analcoliche, cibo, articoli per la cura della persona, ecc. – acquistati nel terzo trimestre in E...

Convegno “PROMOZIONI EFFICACI?”: nella Gdo aumenta l’offerta di articoli in promozione (+0,4%*) ma calano i volumi (-2,2%*)

Convegno “PROMOZIONI EFFICACI?”: nella Gdo aumenta l’offerta di articoli in promozione (+0,4%*) ma calano i volumi (-2,2%*)

19/04/2013 - I volumi delle vendite a valore nella grande distribuzione sono in calo (-2,2%*) nonostante cresca il numero di articoli offerti in promozione (+0,4*). L’esigenza di risp...

Osservatorio Vini: l’Italia si conferma per il 2019 primo produttore mondiale con 46 Mio/Hl

Osservatorio Vini: l’Italia si conferma per il 2019 primo produttore mondiale con 46 Mio/Hl

04/09/2019 - La vendemmia 2019 segna la nascita di una nuova collaborazione. Per la prima volta, infatti, Unione Italiana Vini, Ismea e Assoenologi uniscono le rispettive forze e comp...

Assitol: consumi olio in crescita. Il 2016 chiude a +0,6%, previsto +1% nel 2017

Assitol: consumi olio in crescita. Il 2016 chiude a +0,6%, previsto +1% nel 2017

17/12/2016 - Nonostante la crisi degli ultimi cinque anni, Nielsen ha calcolato una timida ripresa dei consumi alimentari per il 2016 pari a +0,6%. Per il 2017 invece Nielsen indica u...

Food as med: gusto e salubrità conquistano gli italiani

Food as med: gusto e salubrità conquistano gli italiani

28/04/2017 - Secondo la ricerca Health/Wellness: food as medicine condotta da Nielsen su un campione di 30mila persone in 63 Paesi, i consumatori di tutto il mondo sono sempre più att...

GLI ITALIANI E LA GDO: i comportamenti e i desideri degli italiani verso i supermercati

GLI ITALIANI E LA GDO: i comportamenti e i desideri degli italiani verso i supermercati

20/06/2016 - Il 29% degli italiani vorrebbe potere usufruire di servizi postali quando fa la spesa al supermercato ma non ne ha la possibilità, il 27% di una farmacia, il 25% del benz...

Aggiungi un commento

Se il commenti appena inviati non appaiono subito, si prega di aggiornare la pagina (tasto F5) per eliminare la precedente cache salvata della pagina.
Se il commenti appena inviati non appaiono subito, si prega di aggiornare la pagina (tasto F5) per eliminare la precedente cache salvata della pagina.

7 − tre =