Pinterest LinkedIn

© Riproduzione riservata

“Se vuoi essere felice per un giorno dai una festa; per due settimane fai un viaggio; per un anno fai un giardino; per la vita trova uno scopo degno”. Questa citazione di Frank Tibolt sembra creata come un abito su misura per descrivere Stefania Calugi, una donna capace di scovare la felicità e di infonderla nei propri prodotti per condividerla con gli altri.

Contatti email Aziende Beverage And Food Distribuzione Ingrosso Alimentari Banchedati CSV Excel

Per essere felice per una vita, ha trovato il proprio “scopo degno”, trasformando la tradizione tartufaia della propria famiglia in una realtà moderna che guarda al futuro. L’attuale azienda STEFANIA CALUGI è nata nel 1987, ma la sua storia affonda le radici in una  famiglia di tartufai fin dalla seconda metà del 1800.

Per essere felice (non solo) un anno, Stefania Calugi ha creato un giardino molto particolare, pieno di meravigliosi prodotti a base tartufo e non solo. Pomodori, asparagi, olive capperi e pomodori. Tutti i prodotti di prima scelta entrano a far parte di questo orto d’eccellenza, dove nulla sembra lasciato al caso. Verdure sott’olio, confetture, sali, oli ed altri frutti della terra,  ovvero tutto quello che esiste di buono e naturale!

Un viaggio molto più lungo di due settimane, un viaggio che dura già da trent’anni e sembra solo l’inizio di una meravigliosa avventura… È proprio per questo che Stefania ha deciso di essere felice “per un giorno”, organizzando una festa a Firenze da “Procacci”, storico locale gourmet fondato da Leopoldo Procacci nel 1855 noto in tutto il mondo per le specialità legate alla lavorazione del tartufo e attualmente di proprietà di Marchesi Antinori.

Una serata aperta a tutti, nel cuore di Firenze, dov’è stato possibile brindare con i vini Franciacorta “Cuvée Royale” (Marchesi Antinori), “Vivia” 2015 (Le Mortelle), Rosso di Montepulciano “Sabazio” 2015 (La Braccesca) e Vino Nobile di Montepulciano 2012 (La Braccesca), tutti provenienti da cantine di proprietà di Marchesi Antinori, gustandosi gli iconici panini di Procacci -duchesse, ovvero morbidi panini al latte, una vera istituzione fiorentina.

Una festa dell’eccellenza Toscana, dove brindare alla felicità in tutte le sue forme, augurandosi che giorni, settimane,anni possano portare sempre nuovi successi!

+info: www.tartufi.it

© Riproduzione riservata

Tu cosa ne pensi? Scrivi un commento (0)

Sanbittèr Frizz Sanpellegrino: Tutti i colori dell'Aperitivo

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter

Scrivi un commento

12 + 1 =