Tag

IEG – Italian Exhibition Group

Browsing

Scelta di ingredienti semplici, sapori tradizionali ben riconoscibili al palato che arrivano subito al cuore delle persone: per i dolci del prossimo Natale è un ritorno alle origini. Festività più raccolta, in un contesto instabile per i costi delle materie prime della pasticceria e dell’energia per lavorarle che spinge i consumatori a riassaporare a tavola le certezze della tradizione del dolce italiano e a giocare d’anticipo con ordini online. La tendenza emerge in una ricognizione dell’Osservatorio Sigep sul sentiment di cinque maestri pasticceri da sempre legati alla manifestazione internazionale di Italian Exhibition Group dedicata alla gelateria, pasticceria, cioccolateria e panificazione artigianali e al caffè, che si terrà dal 21 al 25 gennaio prossimi nel quartiere fieristico di Rimini.

Dal 6 al 9 novembre alla Fiera di Vicenza, la 9ª edizione della manifestazione del Triveneto dedicata al fuoricasa. Tra le aziende presenti, anche grandi nomi come Marchi, Menù, Lombardi & Cantù e Interbrau.

  • Tanti gli eventi: dalle Lady Chef alle selezioni del Campionato Italiano Cup Tasters
  • Showcooking, dimostrazioni e talk a cura di Unione Cuochi Veneto, CAST Alimenti, Unionbirrai, Sca Italy, Carpigiani Gelato University e Nip Food.
  • Confermano le aziende dell’intera filiera dell’OUT of home

Il team di Italian Exhibition Group al lavoro per l’appuntamento più atteso dal mercato. Cresce la voglia di ritrovarsi e confrontarsi per rilanciare il business. A confermarlo le dichiarazioni di espositori ed operatori. Prende forma anche la Rimini Beer Week, l’evento diffuso per la città e i locali della Riviera.
Appuntamento dal 27 al 30 marzo 2022 alla Fiera di Rimini.

Le filiere di gelato, pasticceria, cioccolato e panificazione artigianali e caffè si ritrovano in Fiera a Rimini dal 12 al 16 marzo prossimi per presentare all’avvio della stagione novità di prodotto, tecnologie, competizioni e talks alla community nazionale ed internazionale del foodservice dolce. Dal 10 febbraio apertura della piattaforma digitale di Italian Exhibition Group.

La 43^edizione di Sigep, inizialmente programmata a gennaio, visto lo scenario attuale con una recrudescenza della pandemia, è stata rinviata in presenza dal 12 al 16 marzo 2022. Una decisione dettata dall’avanzata della variante Omicron, estremamente contagiosa con un numero di contagi schizzati a 126.888 casi al 30 dicembre, anche se sembrerebbe essere meno letale soprattutto sulle persone vaccinate con un numero di 156 decessi registrato.

Un mercato in forte evoluzione e una filiera resiliente e flessibile, capace di reagire prontamente e reinventarsi. Questa l’istantanea della ristorazione del nord-est scattata a Cosmofood, l’appuntamento che ha chiuso ieri con cui Italian Exhibition Group ha riportato in fiera, in presenza e in sicurezza, aziende e operatori nella fase cruciale di ripresa dei consumi fuoricasa.

Due anni che hanno impresso un’accelerazione senza precedenti all’evoluzione dei comportamenti di consumo fuori casa; un salone che torna con approfondimenti mirati per analizzare e comprendere le trasformazioni in atto ad ogni livello della filiera Horeca, dal fenomeno emergente della dark kitchen alla colazione post-pandemia alla digital transformation.

Una più forte connotazione internazionale, la riconoscibilità di un prodotto tipicamente italiano, una manifestazione che è già brand e che rappresenta il luogo di business per eccellenza per l’intero settore. A gennaio 2022 tornerà il Sigep. E tornerà in presenza nei grandi e accoglienti spazi del quartiere fieristico di Rimini come ambasciatore italiano del dolce. Gelato e pasticceria artigianali, cioccolateria, caffetteria e panificazione, icone dello stile di vita italiano nel cibo, si incontreranno di nuovo dal vivo tra i padiglioni riminesi di IEG – Italian Exhibition Group dal 22 al 26 gennaio prossimi.

Green Pass e Safe Travel affinché espositori e visitatori siano garantiti dal massimo livello di sicurezza possibile. IEG – Italian Exhibition Group S.p.A., dopo aver messo a punto per prima in Italia il protocollo SAFE BUSINESS ad aprile 2020 e avervi dato seguito con numerose iniziative mirate alla sicurezza sanitaria, ora aggiunge ulteriori elementi per garantire persone e aziende presenti in fiera.