Tag

Salone Internazionale Caffè

Browsing

Che sia per colazione, per un break al mattino, dopo pranzo o dopo cena, il caffè resta la bevanda più apprezzata e consumata al bar come a casa. L’offerta si è evoluta con il tempo con prodotti e materie prime ricercate e selezionate, ma anche le modalità di consumo “fuori casa” sono cambiate, incontrando soluzioni alternative anche nella preparazione. HostMilano ci racconta tendenze e consumi, grazie alla sua esperienza nel mondo caffè, uno dei protagonisti in manifestazione a cui viene dedicata un’intera area, il Salone internazionale del caffè e i campionati di SCA Speciality Coffee Association.

È l’evento per eccellenza del mondo del caffè e quest’anno andrà in scena a HostMilano l’hub dell’equipment globale (a fieramilano, dal 22 al 26 ottobre 2021) che mai come in questa sua 42esima sarà il place-to-be non solo per tutto il mondo legato al chicco nero, ma più in generale per l’intero comparto Ho.re.ca. una manifestazione dove già oggi sono oltre 1100 gli espositori complessivi confermati (provenienti da 40 Paesi, con un tasso di internazionalità che sfiora il 40%), e che non a caso è stata scelta da Specialty Coffee Association (SCA) per lo svolgimento dell’appuntamento top del segmento Caffè, Tea, Bar, Macchine caffè, Vending, i campionati SCA 2021 – World Barista Championship, World Brewers Cup e World Cup Tasters Championship.

Occupava i locali della Camera di Commercio di Milano quando è nato, negli anni ’50 del secolo scorso, il SIC, il Salone Internazionale del Caffè. Pochi i torrefattori, che si rivolgevano più che altro al mercato locale. Pochi ma buoni, entusiasti e, forse, almeno un po’ consapevoli delle potenzialità del settore. Da quel “borsino” infatti un po’ pionieristico si è evoluto, dopo essere passato all’interno di Host dove è ormai parte integrante della manifestazione leader per l’ospitalità professionale, quello che oggi è considerato l’appuntamento di riferimento del mondo del caffè, a livello internazionale.