0
Pinterest LinkedIn

Lo storico Salone Internazionale del Caffè di HostMilano rafforza la sua leadership non solo nel business, ma anche nella cultura di settore. La sinergia con le altre filiere dell’ospitalità e la contemporaneità con le giornate finali di EXPO 2015 ne fanno un’occasione ancora più unica per opportunità professionali e approfondimento di nuove tendenze e format.

tipi-di-caffè

Alla napoletana con la moka, alla turca, alla francese con il French press, con il metodo drip popolare in Nordeuropa e Nordamerica – o all’italiana con la macchina espresso. Il caffè è la bevanda calda forse più bevuta al mondo e sono moltissime le culture che hanno elaborato un proprio metodo per estrarre dai chicchi tostati il prezioso elisir.
Oggi, in uno scenario globale dove gli scambi culturali si intensificano sempre più, tra queste tradizioni fioriscono incontri e scambi di metodologie e di gusti che rendono il mondo del caffè più frizzante e dinamico che mai. E il luogo dove tutto il mondo si confronta sulle nuove tendenze è SIC – Salone Internazionale del Caffè nell’ambito di HostMilano, la International Hospitality Exhibition biennale che si tiene in fieramilano a Milano da venerdì 23 a martedì 27 ottobre prossimi.

La Filiera del caffè espresso - La degustazione del Caffè di Franco e Mauro Bazzara - Planet Coffee
La Filiera del caffè espresso - La degustazione del Caffè di Franco e Mauro Bazzara
A SIC sono protagoniste tutte le sfaccettature dell’universo caffè, con una presenza selezionata e in costante aumento di torrefattori, importatori, produttori, fornitori di tazze e accessori e operatori provenienti dai cinque continenti. Quest’anno, in particolare, il Salone vive una crescita importante rispetto all’edizione 2013, rafforzando il suo ruolo come luogo d’incontro per eccellenza delle migliori aziende a livello mondiale, tra le quali: Ancap, Andaluza De Cafes, Arc, Blaser Trading, Brambati, Cafes Malongo, Cafes Novell, Caffè Cagliari, Caffè Carraro, Caffè Diemme, Caffè Molinari, Caffè Moreno, Caffè Ottolina, Caffitaly System, Casa Del Caffè Vergnano, Club Kavè – Filicori Zecchini, Corsino Corsini, Costadoro, Covim, Danesi Caffè, Gimoka, Goppion Caffè, Hardy, Hausbrandt Trieste 1892, illycaffè, Imperator, Ipa Industria Porcellane, Kimbo, Lavazza, Loring Smartroast, Moka Sirs, Neuhaus Neotec, Nordic Approach, Opem, Pelican Rouge Coffee Roasters, Pellini Caffè, Probat – Werke, Sandalj Trading Company, Segafredo Zanetti Coffee System, Torrefazione Portioli, Trismoka.
Perché se quasi ogni angolo del pianeta ha inventato un proprio modo di fare il caffè, ciascuno richiede il metodo di torrefazione più efficace a esaltare il gusto della miscela o del mono-origine più adatti. E i nuovi gusti richiedono nuove sperimentazioni: i third wave coffee roasters, i micro-torrefattori di qualità, stanno vivendo un vero e proprio rinascimento e trovano proprio in SIC il palcoscenico per farsi conoscere a una platea internazionale.

Annuario Coffitalia Caffè Italia Scarica Gratis
Annuario Coffitalia Beverfood Caffè Italia torrefazionii aziende indirizzi Scarica Gratis in versione PDF
“Il panorama italiano delle torrefazioni è caratterizzato da un portfolio storico di realtà di piccole dimensioni: delle oltre 800 esistenti in totale, l’80-85% sono piccole. Questo scenario sta vivendo una profonda evoluzione”, spiega Patrick Hoffer, Presidente di CPC – Consorzio Promozione Caffè, partner di Host2015 insieme con Assofoodtec-UCIMAC – Costruttori Macchine per Caffè Espresso ed Attrezzature per Bar in un programma formativo che spazierà dalla presentazione di dati e ricerche agli interventi di esperti fino alle dimostrazioni.
L’area darà spazio tra l’altro a 9 Microroaster, nuove realtà in evoluzione, piccoli torrefattori emergenti che porteranno la loro nuova cultura del caffè in tutte le sue varietà. Obiettivo è condividere tra gli operatori conoscenze e informazioni, mettendo insieme torrefattori e produttori di macchine, integrando l’approccio Made in Italy in un’esperienza di qualità totale rivolta a tutti i mercati.
“Accanto alle piccole torrefazioni storiche – prosegue Hoffer – che trovano il loro punto di forza nell’artigianalità, stanno crescendo quelle di nuova generazione, i micro-roaster, che portano avanti una nuova cultura del caffè. In particolare, il consumatore è sempre più sensibile all’origine e per le varietà più pregiate si può dire che si stia imponendo quasi un concetto di ‘terroir’ come per i grandi vini. Negli ultimi anni la diffusione di questa tendenza tra il grande pubblico si è accentuata anche grazie alle operazioni di marketing portate avanti dalle multinazionali del porzionato e dalle catene di caffetterie”.
Il palinsesto di eventi senza confronti della macro-area include appassionanti esibizioni di campioni mondiali con What it Takes to Be Great – WCE All-Stars: ai WCE All Stars i baristas 2015 saranno protagonisti di moduli interattivi con performance su richiesta e dimostrazioni visive, imperniati sulle diverse aree di competenza rappresentate dai barista champion – latte art, preparazione manuale, assaggio, skill sensoriali – e saranno anche presentate importanti case history con autentiche figure-simbolo e autorevoli esperti del settore.

gestori di Distributori Automatici, produttori di macchine Vending & OCS, fornitori di caffè, bevande ed alimenti per il settore DA si consiglia di scaricare GRATIS la GuidaOnLine Vending & OCS
gestori di Distributori Automatici, produttori di macchine Vending & OCS, fornitori di caffè, bevande ed alimenti per il settore DA si consiglia di scaricare GRATIS la GuidaOnLine Vending & OCS
Le nuove tendenze come gli specialty coffee sono al centro dei workshop in partnership con SCAE – Speciality Coffee Association of Europe, presente a HOST presso due postazioni all’insegna del motto Barista Bonanza. Il Coffee Stage ospiterà interventi di esperti selezionati, mentre in una seconda postazione baristi world-class prepareranno e permetteranno di degustare caffè speciali provenienti da tutto il mondo.
La sfida definitiva per gli artisti della Latte Art sarà invece la Milano Latte Art Challenge organizzata da Trismoka: 12 baristas si confronteranno in 9 discipline, dalle figure tradizionali fino alle tecniche più complesse. Alle fasi finali accederanno gli 8 migliori baristi, che si confronteranno in un testa a testa da cui uscirà il campione assoluto, proclamato da una giura di 3 giudici qualificati. A rendere ancora più sfidante la competizione, le severe direttive che imporranno di riprodurre al meglio figure proposte dall’organizzazione.
Nel ciclo di eventi Enjoy the Table, a cura di ALTOGA – Associazione Lombarda Torrefattori e Importatori di Caffè e Grossisti Alimentari e ART – Associazione Arti della Tavola e del Regalo, il piacere del caffè incontrerà infine quello della tavola in una serie di giornate tematiche che spazieranno dagli ingredienti alla presentazione, unendo l’aspetto estetico a quello sensoriale.
Altra grande novità, in collaborazione con AIFBM – Associazione Italiana Food & Beverage Manager e la rivista Locali Top, sarà un’area lounge, confortevole e dal design curato, che accoglierà i F&B Manager italiani e internazionali per una serie di incontri, tutorial, eventi sul ruolo crescente dei F&B Manager in tutte le strutture ricettive dove l’offerta ristorativa gioca un ruolo fondamentale.

Databank torrefatori torrefazioni caffè Dati Excel xls csv tabella campi indirizzo email sito web
Atout unico di SIC è l’inserimento nel contesto di HostMilano, la manifestazione leader mondiale per le filiere Ho.Re.Ca., foodservice, retail, GDO e hôtellerie, in un’unica macro-area con i settori Bar – Macchine per Caffè – Vending – con protagonisti quali Animo, Bianchi Vending, Bunn-O-Matic Corporation, Cma, Dalla Corte, Elektra, Franke Kaffeemaschinen, Gruppo Cimbali, La Marzocco, La Spaziale, Mahlkoenig Gmbh & Co, Marco Beverage Systems, Metro Italia Cash And Carry, Nuova Simonelli, Rancilio, Rhea Vendors Group, Sanremo, Wega – e Gelato – Pastry, che favorisce le ibridazioni richieste dai nuovi format multi-funzione dell’ospitalità oltre a essere in sinergia con le altre due macro-aree, Ristorazione Professionale – Pane-Pasta-Pizza e Arredo – Tavola.
In totale, a Host2015 saranno presenti oltre 1.900 espositori, il 40% dei quali internazionali, che occuperanno 14 padiglioni (+2 rispetto al 2013), dove incontreranno più di 140 mila visitatori professionali e oltre 1.500 hosted buyer selezionati da tutto il mondo.
E quest’anno c’è un motivo in più per visitare HostMilano e SIC: la biennale dell’ospitalità professionale si terrà infatti in contemporanea con le giornate conclusive di EXPO Milano 2015, dedicata al mondo food, in un’area attigua al quartiere fieristico fino al 31 ottobre. Non solo un’occasione irripetibile per un insight su tutte le tendenze più interessanti dei prossimo anni a livello globale, ma anche un’ulteriore opportunità di business grazie ai molti operatori internazionali che visiteranno l’evento.

Per informazioni aggiornate su Host:
www.host.fieramilano.it, @HostMilano, #Host2015

Contacts: Rosy Mazzanti – Simone Zavettieri Tel. 0249977457 press.host@fieramilano.it
Flaviana Facchini Relazioni Pubbliche tel. 339 6401271 

Banchedati excel csv contatti email aziende beverage e food

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter


Annuario Coffitalia Beverfood Caffè Italia torrefazionii aziende indirizzi

Scrivi un commento

otto − 5 =