antonietta
| Categoria Notizie Bevande Analcoliche | 2104 letture

Tassa sulla produzione e vendita di bevande in Italia, Assobibe: “Stime iniziali devastanti”

Vendita  assobibe  stime Di bevande in italia Ali devastanti Previsioni Confindustria Tassa sulla Assobibe Tassa Bevande Zuccherate

 assobibe  stime Previsioni Tassa sulla Vendita Ali devastanti Di bevande in italia Confindustria Assobibe Tassa Bevande Zuccherate

Il testo approvato ieri dalla Commissione Finanze della Camera sembra introdurre una tassazione tra le 5 e le 15 volte più alta di qualsiasi imposta sul Settore mai ipotizzata nel nostro Paese, colpendo non solo le imprese, ma anche i lavoratori diretti, indiretti e l’intera filiera, oltre ai consumatori. La proposta approvata ieri potrebbe avere un impatto fino a 1€/litro di bevanda prodotta o venduta in Italia: questa entità di prelievo avrebbe una ricaduta sul prezzo al consumo dal 135% fino al 300% nel caso dei prodotti di fasce di prezzo più basse, penalizzando in particolare le classi sociali più deboli.

 

Guida Guidaonline Bibite e Succhi Beverfood bevande analcoliche energy sport drink thè caffè freddi succhi nettari
GuidaOnline Bibite e Succhi Beverfood.com Bevande Analcoliche bibite mixology thè e caffè freddi energy sport drinks Succhi Nettari Bevande Frutta Funzionali Horeca Concentrati

 

Le aziende aderenti ad ASSOBIBE, che in CONFINDUSTRIA rappresenta le bevande analcoliche, si trovano costrette in via cautelativa a sospendere le assunzioni e qualunque tipo di investimento nel Paese. Politiche fiscali discriminatorie non favorirebbero i cittadini e potrebbero produrre una contrazione dei consumi di oltre 5,5 miliardi di Euro, un impatto negativo sul PIL di oltre 4 miliardi di Euro e minori entrate per lo Stato per circa 1.5 miliardi di Euro. Ben più importante è il potenziale impatto sull’occupazione del settore e del suo indotto, che coinvolge 60.000 lavoratori e le loro famiglie.

Nonostante una forte contrazione dei consumi, che si è tradotta dal 2009 ad un -25% delle bevande gassate zuccherate, e una notevole sofferenza da anni dei prodotti, le aziende hanno comunque continuato a fare investimenti in innovazione, rafforzando l’impatto economico e sociale di attività importanti tanto per l’economia locale che nazionale.

 

Databank bevande bibite succhi acque Dati Excel xls csv tabella campi indirizzo email sito web

 

Non si comprende il motivo dell’introduzione di una tassa sullo zucchero contenuto solo nelle bevande, che utilizzano una parte minoritaria dello zucchero totale aggiunto in moltissimi altri alimenti. In questo modo si va a colpire, senza giustificazioni oggettive, intere categorie di prodotti, quali chinotti, acque toniche, tè freddi, cole, cedrate, aranciate, bevande con succo di frutta come i nettari, bevande a base vegetale, aperitivi analcolici, bevande per sportivi – ed ignorandone totalmente altre. Il 99% delle calorie assunte quotidianamente dai consumatori italiani, deriva da altri alimenti senza dimenticare che le imprese associate ad ASSOBIBE, negli ultimi anni, hanno già tagliato il 22% delle calorie contenute nei propri prodotti.

Alla luce di quanto espresso, in questo clima di totale incertezza e penalizzazione, le aziende aderenti ad ASSOBIBE si trovano costrette ad introdurre un blocco immediato delle assunzioni e degli investimenti in attesa di comprendere l’impatto di questa potenziale tassazione che appare discriminatoria e incomprensibile.

 

+info: www.assobibe.it
vitale@secrp.com  
castellini@secrp.com    

+ COMMENTI (0)

Gosling Rum - Distribuito da Pallini

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter

 assobibe Vendita Previsioni Tassa Bevande Zuccherate Confindustria Tassa sulla Ali devastanti Di bevande in italia  stime Assobibe


Annuario Bevitalia Acque Minerali Bibite e Succhi Soft Drinks Acquista

ARTICOLI COLLEGATI:

Le bevande alcohol free crescono in Europa ogni anno del 10%

05/06/2019 - Un nuovo rapporto di Zenith Global sulle bevande europee a zero contenuto alcolico  (European Zero Alcohol Drink) prevede una crescita delle vendite di quasi il 10% all'a...

Zenith Global, Londra: determinare il futuro delle bevande

22/01/2019 - C'è scompiglio nei mercati, nel marketing e in quello che è il panorama del Beverage. Indetta la conferenza Global Beverage Insights il 16 maggio a Londra per aiutare imp...

Caffè: re dell’e-commerce alimentare. In testa alle vendite online

19/01/2019 - Secondo quanto pubblicato da Food navigator-usa, le vendite di cibo e bevande su Amazon nel 2018 hanno superato i 4,75 miliardi di dollari americani, rendendo il segmento...

OIV: evoluzione della produzione vitivinicola mondiale

09/12/2018 - Una produzione mondiale di vino molto elevata nel 2018, stimata in 282 Mio hl, dopo un raccolto 2017 particolarmente basso. Con 282 milioni di ettolitri (Mio hl), ...

Produzione e vendita di bevande analcoliche: ecco qual è l’impatto economico in Italia

27/11/2018 - Il valore aggiunto complessivo generato, direttamente e indirettamente, dalla produzione e vendita di bevande analcoliche in Italia è pari a 4,9 miliardi di euro. Di que...

Gruppo Illiria entra a far parte di della comunità internazionale di Elite

20/11/2018 - Gruppo Illiria entra a far parte di della comunità internazionale di Elite, il programma internazionale del London Stock Exchange Group nato in Borsa Italiana nel 2012 co...

Le previsioni di The NPD Group: la ristorazione italiana continuerà a crescere

14/11/2018 - Le previsioni sul futuro della ristorazione in Italia sono state presentate a Milano durante la sesta edizione dell’Aperitivo CREST organizzato da The NPD Group. Un pomer...

Aggiungi un commento

Se il commenti appena inviati non appaiono subito, si prega di aggiornare la pagina (tasto F5) per eliminare la precedente cache salvata della pagina.
Se il commenti appena inviati non appaiono subito, si prega di aggiornare la pagina (tasto F5) per eliminare la precedente cache salvata della pagina.

19 + 2 =