Pinterest LinkedIn

Valsoia, società quotata all’ Euronext Milan e attiva nel mercato italiano dei prodotti vegetali a base di soia, ha comunicato i risultati economici del 2022: esercizio chiuso con ricavi totali per 101,32 milioni di euro, in aumento dell’11,4% rispetto ai 90,95 milioni realizzati l’anno precedente.

Il Presidente Lorenzo Sassoli de Bianchi ha così commentato: “Siamo soddisfatti per il buon andamento dei ricavi nell’anno 2022 in crescita per entrambe le Divisioni, Food Salutistico (+11,6%) e Food Tradizionale (+15,2%). Anche le vendite all’estero hanno evidenziato un ottimo risultato (+27,5%) con una forte accelerazione rispetto alle crescite già importanti degli anni precedenti”.

Il management di Valsoia ha segnalato che il trend positivo, già registrato nei primi sei mesi dell’esercizio (+6,8% vs primo semestre 2021), ha evidenziato una ulteriore importante accelerazione nel secondo semestre del 2022 (+16,2%). In aumento anche l’utile netto, che è salito da 7,37 milioni a 7,98 milioni di euro (+8,3%); l’utile per azione è stato di 0,741 euro. A fine 2022 la posizione finanziaria netta era positiva per 27,09 milioni di euro, in miglioramento rispetto ai 25,34 milioni di inizio anno.

Nel corso dell’anno la società ha proseguito con i piani di innovazione presentando importanti novità di successo sia nel mercato Salutistico che in quello del Food Tradizionale. Il primo anno di gestione della margarina Vallè è stato molto positivo. La società è particolarmente soddisfatta della rilevante crescita della Piadina Loriana e della distribuzione di Oreo O’s Cereali, entrambe con risultati al di sopra delle aspettative. Soddisfazione anche per l’importante accordo con la Società General Mills per la distribuzione esclusiva in Italia, a partire dal mese di gennaio 2023, della Marca di gelato tradizionale Hägen-Dazs, leader in molti tra gli 80 Paesi worldwide.

Il management di Valsoia ha segnalato che nel periodo successivo alla chiusura del bilancio 2022 la società ha registrato per i mesi di gennaio e febbraio una crescita dei ricavi per entrambe le divisioni Italia (food “salutistici” e food “tradizionali”). Il controllo dei costi di acquisto e delle marginalità della Società resteranno la priorità anche per il prossimo 2023 unitamente al continuo sostegno ai consumi delle Marche, in particolare attraverso i costanti investimenti in pubblicità. Il management di Valsoia ha proposto la distribuzione del dividendo 2023 (relativo all’esercizio 2022) di 0,38 euro per azione, lo stesso ammontare assegnato lo scorso anno.

VALSOIA S.P.A.

Fondata nel 1990, è stata “pioniere” nello sviluppo del mercato italiano dei prodotti alternativi vegetali. È oggi società di riferimento nel mercato dell’alimentazione salutistica in Italia ed ha ampliato il proprio portafoglio prodotti del food tradizionale anche nelle Marche. La Marca Valsoia “Bontà e Salute” rappresenta, per il consumatore, innovazione e attenzione alla salute attraverso prodotti buoni e naturali. Dal 14 luglio 2006, Valsoia S.p.A. è quotata sul mercato Euronext Milan organizzato e gestito da Borsa Italiana S.P.A.  Nel 2022 la società bolognese ha chiuso il bilancio con un fatturato di 101 Mni € e un utile netto di 8 Mni €.

+info: www.valsoiaspa.com

Scheda e news:
Valsoia S.p.A.

Tu cosa ne pensi? Scrivi un commento (0)

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter


Annuario Bevitalia 23-24 Bevande Analcoliche Acquista

Scrivi un commento

18 − sedici =