beverfood
| Categoria Notizie Vino | 3402 letture

VINO: l’export italiano vola verso quota 5,5 miliardi

Ismea Uiv logo

Export Vini Uiv – Unione Italiana Vini Verso Italiano Export Ismea Vola Vino

“Dall’analisi dei dati Istat che abbiamo appena elaborato, stimiamo che l’obiettivo dei 5,5 miliardi di valore dell’export vinicolo nel 2016 sia ormai a portata di mano”. Con queste parole Domenico Zonin, presidente dell’Unione Italiana Vini, commenta i dati Istat sull’export del vino italiano nei primi sette mesi dell’anno (gen – lug 2015) appena pubblicati dall’Istituto di Statistica, in base ai quali le vendite all’estero segnano in valore una crescita del 6,1%, con punte di oltre l’8% delle Dop.

COMUNICATO-STAMPA-UIV_ISMEA-SU-DATI-EXPORT-VINO-ISTAT-def-1“Si conferma la crescita delle nostre esportazioni ormai stabilizzate sopra il +6% – spiega Ezio Castiglione Presidente di ISMEA – che potranno ulteriormente accelerare a fine anno, considerando il prevedibile sprint degli spumanti nel periodo di Natale”.

Contatti email Aziende Beverage And Food Distribuzione Ingrosso Alimentari Banchedati CSV Excel

“A trainare il segno positivo delle nostre esportazioni vinicole sono i dati in crescita che arrivano da mercati importanti quali gli USA, Regno Unito e Giappone – commenta ancora Ezio Castiglione – aiutati da una inaspettata e confortante ripresa del mercato cinese che compensa in parte il crollo dell’esportazioni verso la Russia, legato a una situazione di grave difficoltà economica del Paese”.

“Continua in parallelo la flessione dei volumi che ha fatto registrare un -3,1%, ma non per le Dop che crescono del 5% – prosegue Domenico Zonin. Un dato sul quale dovremo lavorare nei prossimi mesi, forti anche di una vendemmia eccellente come quella che abbiamo appena concluso”.

COMUNICATO-STAMPA-UIV_ISMEA-SU-DATI-EXPORT-VINO-ISTAT-def-2

“Per quanto riguarda il Giappone – aggiunge Zonin – si conferma un mercato strategico per il vino italiano dove il nostro export è però messo in pericolo dal protrarsi delle trattative bilaterali di libero scambio con la Ue a fronte dell’accordo raggiunto tra gli USA e i paesi dell’area del Pacifico (TPP – Trans Pacific Partnership) che faciliterà gli scambi di vino tra alcuni importanti competitori come USA, Cile, Australia e Nuova Zelanda proprio verso il mercato nipponico”.

Databank excel xls csv Dati Indirizzi e-mail Aziende Beverage Bevande Tabella Campi records

“La buona remunerazione all’export del nostro vino specie nel segmento Dop e Igp – conclude Castiglione – conferma una strategia produttiva del “Sistema Paese” ormai orientata stabilmente sulla territorialità e quindi su prodotti ad elevato valore aggiunto”.

 

Unione Italiana Vini – Media Relations: Marco Barabanti
Mail: Press.unioneitalianavini@gmail.com

+ COMMENTI (0)

Gosling Rum - Distribuito da Pallini

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter

Uiv – Unione Italiana Vini Export Vino Ismea Italiano Export Vini Vola Verso


ARTICOLI COLLEGATI:

Congresso nazionale di ASSOENOLOGI 2013: riflessioni sul mercato odierno del vino

08/07/2013 - Il 68° congresso nazionale di Assoenologi, apertosi giovedì 4 nel teatro civico di Alba e chiusosi domenica 7 luglio, ha visto un susseguirsi di qualificati interventi at...

“Il mistero giallo” dell’export in Asia. Calano i volumi esportati, trend da valutare a lungo termine

08/04/2019 - La Cina sembrava il nuovo Eldorado, ma quest’anno dopo la crescita a due cifre dello scorso anno, si è registrata una battuta d’arresto. Non crescono neanche le vendite d...

In Italia si stappano 190 milioni di bottiglie di spumante, 66 milioni solo nelle feste natalizie

15/12/2018 - Come da tradizione gli Spumanti italiani sono protagonisti durante il periodo Natalizio nel bel Paese: in Italia durante le festività verranno stappate più di 66 milioni ...

Cooperative Vino: come prevenire le crisi di prezzo gestendo la produzione

01/04/2019 - Il vino è la punta di diamante del nostro agroalimentare, ma questo non mette i produttori al riparo da repentine crisi di prezzo. Il richiamo del mondo della cooperazion...

Gli USA sono il primo Paese consumatore di vino nel mondo e l’Italia è il primo Paese esportatore negli USA

20/04/2015 - Lo scorso anno gli Stati Uniti sono stati i primi consumatori al mondo di vino al mondo con 30 milioni di ettolitri: 2,4 arrivano dall'Italia dove hanno acquistato bottig...

ISMEA: il mercato del latte e derivati in Italia nel corso del 2016

09/01/2017 - La domanda domestica di latte e derivati continua a contrarsi nel corso del 2016, confermandosi uno dei segmenti più penalizzati dalle scelte dei consumatori italiani, ev...

Osservatorio Federvini Wine & Spirits: i punti chiave del settore

12/06/2019 - In occasione dell’ultima Assemblea Annuale Federvini è stato lanciato il nuovo Osservatorio Federvini Wine & Spirits, un ‘think tank’ in grado di monitorare l’evoluzi...

Logo_AIIPA

Il mercato 2013 delle VERDURE DI IV GAMMA in Italia

06/03/2014 - Gli acquisti di ortaggi di IV gamma in Italia hanno registrato un costante trend in crescita fino alla fine del 2012, complici l'elevato contenuto di servizio e la pratic...

Oltre 20 grandi cantine abbandonano l’Unione Italiana Vini

09/01/2017 - “Il Sole 24 Ore” dà notizia dell’uscita di oltre 20 cantine dai nomi (e dai fatturati) decisamente importanti da Uiv (l’Unione Italiana Vini), del calibro di Antinori, Ma...

EXPORT VINI italiani: nel primo trimestre -2 per cento nei volumi e +10% nei valori

24/06/2013 - Il dato di marzo frena per le cantine italiane l'ottimismo che aveva accompagnato l'avvio del 2013. Se a gennaio e febbraio si era infatti registrata una progressione del...

Rapporto ISMEA su settore lattiero caseario italiano: primo trimestre 2013 con luci e ombre

03/06/2013 - Parte tra luci e ombre questo primo trimestre del 2013 per il settore lattiero caseario italiano, dopo un 2012 fortemente negativo in termini di redditività per gli allev...

Aggiungi un commento

Se il commenti appena inviati non appaiono subito, si prega di aggiornare la pagina (tasto F5) per eliminare la precedente cache salvata della pagina.
Se il commenti appena inviati non appaiono subito, si prega di aggiornare la pagina (tasto F5) per eliminare la precedente cache salvata della pagina.

sedici + 15 =