Zarmalana
| Categoria Notizie Distillati, Liquori | 4534 letture

Whisky Festival 2017: tutte le bombe della ribellione del whisky

Compagnia Dei Caraibi Bombe Ghilardi Selezioni Bacardi Bourbon Ribellione Martini & Rossi Whisky Facile Francesco Pirineo Whisky Rossi & Rossi Milano Whisky Festival Paul John Whisky Beija-flor Distilleria Puni Glencadam Laphroaig Marina Del Puppo Giacomo Bombana Festival Wilson & Morgan Scotch

Bourbon Festival Martini & Rossi Bacardi Ghilardi Selezioni Compagnia Dei Caraibi Whisky Glencadam Beija-flor Marina Del Puppo Giacomo Bombana Milano Whisky Festival Ribellione Whisky Facile Wilson & Morgan Bombe Rossi & Rossi Laphroaig Scotch Paul John Whisky Francesco Pirineo Distilleria Puni

© Riproduzione riservata

C’è fermento nel mondo del whisky. La conferma ufficiale è arrivata direttamente dal Milano Whisky Festival, giunto nel 2017 alla sua dodicesima edizione. “Abbiamo fatto il botto, più di 3.000 presenze al sabato e quasi altrettante la domenica, in totale abbiamo superato le 5.000 presenze”– dichiara Giuseppe Gervasio Dolci, uno degli organizzatori dell’evento che ha radunato a Milano più di 1.000 etichette in vendita e degustazione tra 90 espositori, 210 brand, 17 masterclass con grandi ospiti internazionali.

Databank excel xls csv Dati Indirizzi e-mail Aziende Beverage Bevande Tabella Campi records

Abbiamo voluto paragonare quello che successo sabato 11 e domenica 12 novembre al Whisky Festival con la Whisky Rebelion. Stati Uniti di fine XVIII secolo, una insurrezione popolare che ebbe inizio nel 1791 e terminò con una vera e propria ribellione, contro una tassa sul whisky e sulle bevande distillate, promulgata come legge dal presidente George Washington. Passò alla storia perché fu la prima volta dopo la costituzione dello Stato federale di un intervento per intimare il rispetto delle leggi federali da parte dei cittadini americani. Ma la repressione ci interessa perché ebbe come conseguenza l’incentivazione di piccoli produttori di whisky in Kentucky e Tennesse, zone di frontiera che poteva contare su buon mais che unito alle acque particolarmente pure consentì la produzione di Bourbon Whisky. Che cosa c’entra questo fatto storico con il Whisky Festival? Diciamo che in parte anche al Whisky Festival c’è stata una ribellione gentile, a suon di gomitate educate per farsi spazio nella affollata sala dell’Hotel Marriot, 1.200 metri quadri adibiti a sala degustazione. Moquette in terra e arazzi alle pareti, luci in un’atmosfera un po’ vintage, il contesto a cui siamo abituati quando parliamo di questo nobile distillato. Il Whsiky è tornato un fenomeno popolare, in cui la gente si è ribellata a quei prodotti che ci avevano fatto disaffezionare al mondo del Whisky. La fascia di età si è abbassata, abbiamo una popolazione target di riferimento che va dai 20 sino ai 45 anni. La ribellione è culturale, una cultura del bere che passa anche attraverso eventi di livello come questo. Noi di Beverfood.com siamo stati al Whisky festival a sentire la voce dei protagonisti.

Scarica gratis l'Annuario Microbirrifici
Annuario Microbirrifici

 

WILSON & MORGAN

Parliamo di Scozia, di Wilson & Morgan, imbottigliatore indipendente di proprietà di Rossi & Rossi. Insieme a Marina Del Puppo andiamo a scoprire la gamma di questi Whisky come al solito hanno fatto incetta di premi e di medaglie, con dei prodotti che sono sempre delle vere e proprie bombe di qualità, presi d’assalto anche a questa edizione del festival.

Marina Del Pupo – Rossi & Rossi – Wilson & Morgan – Whisky Festival Milano 2017

www.doc.it

 

 

GLENCADAM

Due file di degustazione, tra grandi classici e interessanti novità. Quando si parla di Whisky Compagnia dei Caraibi è nel posto giusto al momento giusto. Tante le referenze portate nella sala dell’Hotel Mariott di Milano, delle vere e proprie bombe che ci ha presentato Francesco Pirineo, come Glencadam, un prodotto da far venire i brividi, perché il Whisky ti deve scaldare in tutto il corpo e far venire il formicolio nelle vene.

Francesco Pirineo – Compagnia dei Caraibi – Whisky Festival Milano 2017

www.compagniadeicaraibi.com

 

 

PAUL JOHN

Quali sono le nuove tendenze in atto nel mondo del Whisky? “In generale gli asiatici- ci spiega Marianna Sicheri Mazzoleni di Ghilardi Selezioni- in particolare abbiamo puntato sull’India, con Paul John, un prodotto entrato da poco più di un mese nella nostra gamma che ci sta già dando delle grandi soddisfazioni, con un interesse crescente.

Marianna Sicheri Mazzoleni – Ghilardi Selezioni – Whisky Festival Milano 2017

www.ghilardiselezioni.com

 

 

PUNI DISTILLERY

Tra i prodotti presenti in degustazione, anche i Whisky di Puni, la prima distilleria tutta italiana. Ci troviamo a Glorenza in Trentino Alto Adige, in una zona che può contare su un’acqua pura dalle fonti di Pejo, caratteristiche perfette per realizzare il primo Whisky made in Italy. Un luogo tutto da visitare, per esplorare e scoprire nel dettaglio come viene creato il primo Single Malt Whisky italiano.

Julia Pedross – Distilleria Puni – Whisky Festival Milano 2017

www.puni.com

 

CADENHEAD’S

Il successo della manifestazione ha visto tanti imbottigliatori indipendenti come Cadenhead’s, il più antico imbottigliatore indipendente di Scozia che in Italia che lo ha fatto arrivare Beija-flor. 175 anni di storia, fascino e tradizione come ci ha raccontato Giacomo Bombana, che sta portando avanti in grandissimo lavoro di divulgazione con il progetto Whisky Facile, per avvicinarsi sempre più la gente comune.

Giacomo Bombana – Whisky Facile – Whisky Festival Milano 2017

www.beija-flor.eu
www.whiskyfacile.com

 

LAPHROAIG

Diciassette Masterclass in totale, abbiamo preso parte a quella organizzata domenica 12 novembre da Martini & Rossi, distributore per l’Italia di Laphroaig. Un gusto ben definito tra il sale e la torba, per un viaggio in Scozia nell’Islay a suon di single malt. L’occasione per un ripasso sui classici, partendo dal Select il prodotto di entrata, passando al Laphroaig 10, che qualcuno ha definito la fidanzata ideale, sino al Quarter Cask, un prodotto completo nel suo equlibrio. Ma l’attenzione era tutta per il Laphroaig Lore, un Whisky ideale per Natale. Non solo come regalo, ma anche per pasteggiare, un whisky gastronomico. Basta un po’ d’acqua e 49° gradi vengono diluiti per allungare l’esperienza. Rimane intatto il fascino di una distilleria che ha fatto la storia dal 1815.

Laphroaig Lore Whisky

www.laphroaig.com

 

+Info:

www.whiskyfestival.it/

© Riproduzione riservata

+ COMMENTI (0)

Limoncello Pallini - premiato dai consumatori al Quality Award 2019 - inimitabile qualità italiana da 140 anni

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter

Milano Whisky Festival Laphroaig Scotch Distilleria Puni Whisky Facile Bombe Wilson & Morgan Compagnia Dei Caraibi Festival Francesco Pirineo Beija-flor Martini & Rossi Bourbon Giacomo Bombana Ghilardi Selezioni Marina Del Puppo Ribellione Rossi & Rossi Whisky Glencadam Bacardi Paul John Whisky

ARTICOLI COLLEGATI:

“Blackened American”, il sound dei Metallica in… bottiglia

“Blackened American”, il sound dei Metallica in… bottiglia

10/09/2018 - Dalle arene più affollate della storia (1.5 milioni di spettatori nel super concerto "Monsters of Rock" del 1991), passando per più di 100 milioni di dischi venduti nel m...

Torna la Mediterranean Inspirations by Gin Mare con l’uovo a dettare le regole

Torna la Mediterranean Inspirations by Gin Mare con l’uovo a dettare le regole

21/06/2016 - Il 27 giugno torna la Mediterranean Inspirations, la competizione per bartender firmata Gin Mare, giunta alla sua sesta edizione, collezionando un numero record di candid...

J&B URBAN HONEY: nato dall’infusione del celebre Scotch Whisky con il miele

J&B URBAN HONEY: nato dall’infusione del celebre Scotch Whisky con il miele

30/06/2015 - Debutta in Italia l’inedita e innovativa referenza J&B Urban Honey la nuova etichetta di Diageo nata dall’infusione del celebre scotch whisky J&B e del migliore m...

5 marchi di Compagnia dei Caraibi nel World’s 50 Best Bars Brands Report 2015

5 marchi di Compagnia dei Caraibi nel World’s 50 Best Bars Brands Report 2015

13/01/2016 - Il 2016 inizia con una grande notizia per il Portfolio di Compagnia dei Caraibi, infatti sono ben cinque i brand importati da Compagnia dei Caraibi a comparire nelle clas...

A Barcellona eletti i finalisti europei del Diplomatico World Tournament

A Barcellona eletti i finalisti europei del Diplomatico World Tournament

08/05/2017 - Germania, Grecia, Olanda, Svezia, Regno Unito e Russia si sono aggiudicati la finale continentale della grande competizione di mixology svoltasi nella città Catalan. Si è...

‘The world need more diplomats’ nuova campagna di comunicazione di Rum Diplomático

‘The world need more diplomats’ nuova campagna di comunicazione di Rum Diplomático

08/02/2016 - Il 21 gennaio nell’esclusivo e unico ristorante da ‘Carlo e Camilla in Segheria’ è stata presentata la nuova campagna di comunicazione di Rum Diplomático. ‘The world n...

Curado, la nuova frontiera del tequila

Curado, la nuova frontiera del tequila

06/03/2019 - Hai mai sentito parlare degli Alebrijes? Un Alebrije è un animale fantastico, simbolo dell’arte popolare messicana, che può rappresentare anche l’unione di due animali di...

Aggiungi un commento

Se il commenti appena inviati non appaiono subito, si prega di aggiornare la pagina (tasto F5) per eliminare la precedente cache salvata della pagina.
Se il commenti appena inviati non appaiono subito, si prega di aggiornare la pagina (tasto F5) per eliminare la precedente cache salvata della pagina.

3 × 5 =