Pinterest LinkedIn

© Riproduzione riservata

In questa nuova estate c’è spazio anche per i cosiddetti nuovi turismi e nuove interpretazioni dell’enoturismo dove le cantine – quelle con ampi spazi verdi – possono offrire non solo la visita in cantina e la degustazione, ma un momento di relax contornati da cimasi fantasiose create dalla magia dei paesaggi. Tutto ciò prende il nome di Wine Glamping. Di cosa si tratta?

Un’arte raffinata di un antico piacere: campeggiare e respirare il paradiso terrestre in compagnia. E da oggi, grazie alla neo piattaforma, si potrà scegliere – presto in tutto lo Stivale – dove soggiornare per qualche ora tra giardini e vigneti. Al centro ci sono le ricette del territorio abbinate ai vini della cantina che ospita l’evento, dove non mancheranno contaminazioni etniche o reinterpretazioni del gusto che il terroir offre.

 

 

 

Ma attenzione perché il mood sarà sempre basato sulla socialità per una experience sensoriale che non vuole affrontare tecnicismi ma solo ambire ad offrire piacevolezza con tutti i comfort a disposizione garantendo l’assoluto rispetto delle norme in vigore introdotte dopo il Covid-19.

Il progetto, già ben avviato all’estero, non è sconosciuto ma ha l’obiettivo di  raggiungere altri target potenzialmente di tutte le età, famiglie comprese, che ovviamente apprezzano la natura e già habitué di tour giornalieri, il noto turismo escursionistico.

Parliamo di un “nuovo turismo” non solo perché siamo in un momento storico particolare, ma  perché come detto in questo contesto il racconto del vino c’è, ma diventa più leggero, in amicizia, alla continua ricerca di un sorriso.

È quanto successo già nel primo weekend di luglio nei giardini che circondano il lussuoso Castello Marchesi Alfieri in provincia di Asti.

 

 

I prossimi appuntamenti, sempre in Piemonte, vedranno protagonisti ancora i castelli tra cui anche quello della famiglia Malabaila a Canale, nel cuore del Roero.

Se è vero che gli italiani sceglieranno il belpaese per le loro vacanze estive, ecco arrivare nuove soluzioni che superata la giornata di Wine Glamping aumentano la value di un territorio, e invitano a ritornarci.

 

Info: www.wineglamping.it
Facebook: @wineglamping.it
Instagram: @wineglamping.it

© Riproduzione riservata

Tu cosa ne pensi? Scrivi un commento (0)

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter


Scrivi un commento

tre × uno =