Pinterest LinkedIn

Nel mondo del bar si parla molto spesso di inclusività, ma poi c’è anche chi la mette in pratica per davvero. Stiamo parlando del Bar del Grand Hotel Principe di Piemonte di Viareggio, dopo il successo del cocktail “101” creato in occasione dell’anniversario dei 101 anni, questo giro vede il Bar Manager Simone Corsini, uno dei nomi noti della mixology contemporanea toscana, cimentarsi con OLTRE. Una nuova cocktail list che celebra non solo la mixology di qualità, ma anche l’inclusività, con un’attenzione speciale verso le problematiche sociali.

Simone Corsini

Giocando fra creatività e immaginazione, hanno coinvolto l’associazione AIPD Versilia (Associazione Italiana Persone Down) e le persone che ne fanno parte, per dare vita ad un progetto corale inserito nell’ambito della miscelazione, sottolineando la valorizzazione della diversità, per guardare oltre alla standardizzazione con ogni essere umano che propri obiettivi, sogni, idee. Una toccante lettera ha ispirato il team del Grand Hotel del Principe di Piemonte, racconta la storia di Cinzia, ragazza con sindrome di Down, che desidera diventare pasticcera.

Mirko-Tanqueray 0.0 | Tropical Blu Fabbri | Tonica Mediterranea

Volevo che questa cocktail list mi desse la possibilità di fare qualcosa per gli altri innanzitutto e poi per la città di Viareggio, il mio obiettivo era quello di aiutare questi ragazzi nella loro battaglia contro gli stereotipi”- le parole di Simone Corsini, a cui gli fa eco Davide Macaluso, direttore F&B del Grand Hotel Principe di Piemonte. “La realtà del Grand Hotel Principe di Piemonte si è sempre impegnata nel sociale e anche questa volta siamo rimasti coerenti alla filosofia dell’azienda creando un progetto che potesse coinvolgere una realtà del nostro territorio come AIPD Versilia”.

Jonathan-Bulleit Bourbon Whiskey | Frutti di bosco | Zenzero Ginger | Carbone vegetale

OLTRE è formata da un cofanetto contenente 9 cocktail rappresentati ciascuno da una maschera diversa, ispirata a storie, caratteristiche, gusti e passioni dei ragazzi dell’associazione AIPD Versilia. Filo conduttore che mette insieme queste piccoli grandi opere è quello della diversità, come ricchezza e valore aggiunto. I ragazzi hanno scritto dei racconti che poi sono diventati dei disegni, che sono stati tradotti in piccole maschere preziose dal design unico, con un tema caro a Viareggio, nota al mondo per il suo famoso Carnevale.

Bambi- Tanqueray No. TEN | Anguria | Basilico | Tonica

La cocktail list rappresenta quindi la storia di Cinzia, così come la storia dei suoi amici dell’AIPD Versilia e racconta la volontà di questi ragazzi di andare oltre alla loro fisicità, per esprimere la loro vera essenza, passioni, ambizioni e obiettivi diversi. Sono nove le proposte della cocktail list, a fare da pivot ci sarà il nuovo cocktail “102”, con il quale Simone, ripropone il Negroni, andando in continuità con “101”.

Gabriele-Rum Flor De Caña 12 yo |Frutta Tropicale |Pimento | Maraschino Button | Angostura | Lim

Basi di Vecchia Romagna 3 botti, Vermouth Rosso Chazalettes, Select Bitter, tintura Caffè e Cocco, l’elemento essenziale del cocktail “102”, che si propone come  una sorta di sveglia sociale, ricordando che i ragazzi con sindrome Down hanno i propri sogni e la propria personalità. Il cocktail “102”, che prende ispirazione dalla storia di Cinzia, oltre ad essere inserito nella cocktail list, è disponibile anche in bottiglia. Poi ci sono i drink con le maschere di Anna Giulia, Bambi, Valerio, Gabriele, Gabriela, Jonathan, Mirko, Jessica.

INFO www.principedipiemonte.com/

Tu cosa ne pensi? Scrivi un commento (0)

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter

Scrivi un commento

diciannove + diciannove =

Per continuare disattiva l'AD Block

La pubblicità è fondamentale per il nostro sostentamento e ci permette di mantenere gratuiti i contenuti del nostro sito.
Se hai disattivato l'AD Block e vedi ancora questo messaggio ricarica la pagina