Pinterest LinkedIn

L’anno si chiude con un nuovo record, dopo il 2019 anno con il primato in termini di fatturato, il 2021 si posiziona come nuovo traguardo da raggiungere, se non superare, con un fatturato di 80.600.000, +22% rispetto a due anni fa.

Come conseguenza della costante crescita due società del Gruppo hanno subito un’importante trasformazione da Srl a Spa, senza modificarne l’organizzazione interna, Marcello Meregalli 5° generazione alla guida dell’azienda, rimane l’unico azionista. Vediamo nel dettaglio i risultati e le tendenze di questo anno straordinario.

L’ambito OFF TRADE ha ottenuto ottimi risultati con un aumento del fatturato del 38% in due anni. Come prevedibile in questo particolare periodo storico, dove si predilige il consumo tra le mura domestiche, i settori ‘privati’ e ‘ecommerce’ registrano la crescita maggiore sia di fatturato sia di prezzo medio, tradotto con l’aumento di qualità dei prodotti acquistati.

Nel settore privati la crescita di fatturato rispetto a due anni fa è del 77%, interessante osservare come oltre alla quantità sia aumentata l’attenzione alla qualità delle bottiglie acquistate. Tale tendenza è confermata dai risultati delle due enoteche Meregalli, che chiudono il 2021 con €1.500.000 di fatturato, ben 40% in più rispetto al 2019.

In ambito ecommerce si conferma la tendenza degli ultimi anni, sdoganato anche nel mondo beverage, si osserva un’importante crescita soprattutto nell’ultimo biennio. Il comparto dell’ON TRADE rimane solido, chiude il 2021 con un andamento stabile, addirittura registra una lieve crescita se paragonato all’eccezionale 2019.

Le bottiglie movimentate dal Gruppo nell’anno appena trascorso sono 5.000.000. ‘Champagne e spumante’ è la categoria più venduta in Meregalli Wines che chiude il 2021 con un aumento di fatturato del 14% rispetto al 2019.

Interessante notare l’andamento di Visconti 43, ultima nata del Gruppo, che raddoppia la crescita in soli due anni, chiudendo il 2021 con +117% di fatturato.

Il Gin è il distillato più ricercato nei cataloghi di Meregalli Spirits, società che nel 2021 registra una aumento di fatturato del 40% rispetto al 2019.

Le consociate estere Meregalli, France – Suisse – Monaco, confermano il trend positivo con un fatturato che torna a crescere rispetto all’ultimo anno pre-pandemia, il 2019. La Svizzera ha ottenuto risultati migliori rispetto alla Francia, determinante è stata la differente politica di restrizioni covid adottata nel paese elvetico.

Importanti novità anche nel comparto della produzione, nel 2021 Gruppo Meregalli ha concluso nuove acquisizioni, è entrata infatti nel nel capitale sociale sia di Ronc dal Diaul, azienda vinicola situata in Friuli in partnership con Joe Bastianich, sia della cantina 1701 in Franciacorta. Interessante anche l’ingresso nel capitale sociale di VolØ, azienda che produce spirits e liquori no alcol, ampliando così il settore mixology.

“Un anno complicato, difficile ma che è servito a rafforzare lo spirito di squadra tra tutti i nostri collaboratori e partners, la perseveranza del team nel portare a termine gli obiettivi nonostante le avversità, ci ha condotti a questi straordinari risultati” Corrado Mapelli – Direttore Generale e member of Board di Gruppo Meregalli

I NUMERI DI GRUPPO MEREGALLI

  • Più di 2000 referenze a listino tra spirits, wines e champagne
  • 21.000 mq di logistica di proprietà
  • oltre 5.000.000 bottiglie movimentate ogni anno
  • 300 agenti
  • 166 anni di storia nel 2022
  • 120 collaboratori

+Info: www.meregalli.com

Scheda e news: Gruppo Meregalli

Tu cosa ne pensi? Scrivi un commento (0)

Joybrau - Birra Analcolica Proteica per gli sportivi - 7g e 15g proteine + 3g BCAA

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter

Scrivi un commento

Per continuare disattiva l'AD Block

La pubblicità è fondamentale per il nostro sostentamento e ci permette di mantenere gratuiti i contenuti del nostro sito.
Se hai disattivato l'AD Block e vedi ancora questo messaggio ricarica la pagina