Pinterest LinkedIn

Assobirra è l’Associazione di categoria che rappresenta gli industriali italiani della birra e del malto. Nel tempo il numero delle industrie birrarie si è drasticamente ridotto a seguito di un continuo processo di concentrazione e razionalizzazione produttiva. Negli ultimi 10 anni tuttavia si è avuto il boom dei microbirrifici artigianali. Quest’area produttiva, che sembrava porsi in alternativa alla grande industria birraia, è entrata ora nella sfera di interesse di Assobirra e sono così iniziate le prime adesioni di microbirrifici italiani all’Associazione romana.


Al riguardo, Filippo Terzaghi – direttore di Assobirra – ha così dichiarato: “Non abbiamo mai pensato di essere in antitesi con la produzione artigianale. Anzi crediamo che molte problematiche siano condivise e che Assobirra possa offrire molti servizi utili anche ai piccoli produttori” (cfr. Bar Business febbr.09). Il settore delle piccole unità produttive artigianali (microbirrerie e brew pub) è letteralmente esploso negli ultimi tempi. Attualmente sono operativi su tutto il territorio nazionale ca. 220 unità produttive artigianali (escluso gli home brewers) con una produzione complessiva stimata intorno ai 120-140 mila hl anno, pari allo 0,7 -0,8% del totale consumi complessivi di birra in Italia, ma con una incidenza almeno quadrupla a valore.

Alla data attuale hanno già aderito ad Assobirra i seguenti microbirrifici artigianali:
…Atlas Coelestis Srl  di Roma www.birrificioatlas.it
…Birradamare srl di Ostia Roma – www.boabirra.it
…Birrificio Lodigiano® srl Cosesi di Casalpusterlengo (Lodi)  – www.birrificiolodigiano.net
…Birrificio Turbacci Srl  di Mentana (Roma)  www.birraturbacci.it/
…Stazione Birra Srl di Roma www.stazionebirra.it
che si aggiungono, così, ai membri storici di Assobirra: Heineken IT, Peroni, Carlsberg IT, Forst/Menabrea, Birra Castello/Pedavena, Theresianer e Inbev IT. Quest’ultima non ha unità produttive sul nostro territorio, ma opera organicamente sul nostro mercato con una quota di oltre il 7% a quantità.

Logo UnionBirraiIntanto è in fase di rilancio l’Unionbirrai (www.unionbirrai.it) , l’Associazione culturale sorta 10 anni fa per la promozione della cultura della birre artigianali in Italia, cui fanno capo numerosi microbirrifici e brew pub (in totale 66 unità) e numerosi home brewers.
In questo contesto Unionbirrai ha deciso di rendere più attuale e “marchiante” il suo logo storico contraddistinto da due ellissi concentriche al cui interno campeggia il nome dell’associazione incrociato con due spighe stilizzate.
La struttura ellittica rimane invariata, così come il carattere del lettering, ma l’ellisse esterna si sposta all’interno, delineando meglio i bordi e rendendo più marchiante il logo. Il tono di giallo si scalda e risulta più armonico con il rosso scuro del fondo ed infine le spighe prendono una forma più moderna e stilizzata.

Va infine ricordato che il mondo birraio italiano si è recentemente arricchito di altri organismi associativi e istituzionali. Lo scorso anno, su iniziativa di Teo Musso de Le Baldin, è stato varato CONSOBIR, il consorzio di produttori artigianali italiani di birra, mentre in occasione dell’ultimo Pianeta Birre è stato presentato il Movimento Birraio Italiano (MOBI), Associazione Culturale indipendente di consumatori, degustatori, appassionati e produttori non professionali (www.movimentobirra.it)

INFOFLASH ASSOBIRRA
I compiti istituzionali dell’Associazione sono principalmente legati alla rappresentanza delle aziende associate per quanto concerne aspetti legislativi, giuridici e sindacali, con l’obiettivo di tutelare gli interessi degli associati e di fornire loro pareri, direttive di massima ed assistenza. Assobirra è inoltre l’organismo incaricato di monitorare il consumo della birra in Italia e promuove ogni anno una ricerca quali-quantitativa sulle abitudini di consumo degli Italiani, oltre a studi e ricerche sulle qualità della birra e sulla tecnologia di produzione. Assobirra, inoltre, ha da lungo tempo promosso il prodotto con campagne di pubblicità collettiva finalizzate all’educazione al consumo responsabile e allo sviluppo della cultura del prodotto. Assobirra tutela gli interessi del settore nella consapevolezza delle criticità connesse ad un consumo non responsabile della birra in quanto bevanda alcolica. ASSOBIRRA aderisce, oltre che a Confindustria , anche a Federalimentare . Fa parte di BoE (The Brewers of Europe), di Euromalt (Comité de Travail des Malteries) e di EBC (European Brewery Convention). Presidente è l’ing. Piero Perron, il Direttore dell’Associazione e il dr. Filippo Terzaghi. +INFO: www.assobirra.it

Se volete ricevere con regolarità la segnalazione di tutte le nostre news sul settore del beverage, iscrivetevi gratuitamente alla nostra bevernews. –> ISCRIZIONE

VISITA LA NUOVA SEZIONE DOCUMENTAZIONE: —-> Birre

LE ALTRE BEVERNEWS DELLA SEZIONE: —-> Birre

Tu cosa ne pensi? Scrivi un commento (0)

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter


Annuario Birra Birritalia beverfood

Scrivi un commento

13 − 7 =