Moreno
| Categoria Notizie Birra | 1009 letture

Alla scoperta dei diversi consumatori di birra in Italia

Italia Assobirra Consumi Birra Italia Consumi Di Birra Consumatori Birra Birra Consumatori Diversi Astraricerche

Consumatori Birra Consumi Birra Italia Assobirra Consumi Di Birra Diversi Consumatori Astraricerche Italia Birra

Cambia la birra, la sua immagine e i suoi consumatori: più attenti, più interessati, sia uomini che donne. Una bevanda che accompagna sempre di più gli italiani, a loro volta sempre più responsabili ed informati e sempre pronti a riservare un posto a tavola alla bevanda dorata

 

Annuario Birre Italia Birritalia Beverfood.com
Annuario Birra Italia Birritalia beverfood.com

 

Tre connazionali su quattro, uomini e donne equamente distribuiti nel Bel Paese bevono birra, apprezzano la varietà di proposte che escono dal solco della tradizione e sperimentano nuove modalità di consumo. Quasi un italiano su due beve più birra di 5 anni fa. La fotografia scattata dall’istituto di ricerche AstraRicerche e tratta da “Gli Italiani e la Birra”, indagine commissionata da AssoBirra, restituisce l’immagine di una bevanda che vede rafforzare da un lato la propria diffusione e reputazione, dall’altro la propria natura di bevanda da pasto, caratteristica peculiare italiana.

 

 

Sono un numero ridotto gli intervistati che hanno dichiarato di consumarla in poche occasioni durante l’anno mentre più della metà degli italiani, circa il 55%, afferma di consumare birra ogni settimana. I dati raccolti da AstraRicerche testimoniano un consumo trasversale che vede coinvolte diverse fasce d’età e zone geografiche. Soprattutto, è un consumo che vede le donne crescere e avvicinarsi alla frequenza con cui beve birra il genere maschile.

 

Scarica gratis la Guidaonline Birre & Birre 2018 Beverfood.com con schede di tutte oltre 2000 marche di birra

 

Per gli italiani la birra supera i canoni tradizionali: la media chiara in pizzeria lascia il posto a occasioni, scenari e momenti nuovi. Oltre ai bar e ai pub, dove è di casa, per il 64% dei consumatori la birra è la bevanda della cena o dell’aperitivo. Per il 35,5% degli intervistati è una bevanda che unisce e che crea condivisione, genera situazioni di convivialità; per il 23,4%, invece, permette di concedersi dei momenti speciali.

 

 

Sono cambiati anche i modi di vedere la birra come bevanda, che assume in modo più deciso una propria identità, plasmabile e da amalgamare con la situazione o il cibo. Secondo i dati rilevati, ben il 48,3% dei consumatori beve birra per accostarla ai cibi a cui si abbina alla perfezione. Si tratta di un fenomeno in crescita che vede il 44,5% degli intervistati dichiarare di aver incrementato il proprio consumo di birra negli ultimi 5 anni, un trend che vede protagoniste le donne e mostra la birra come una bevanda sfaccettata che ha un andamento positivo nelle diverse aree del Paese. Così come si è diversificata l’immagine della birra e il rapporto degli italiani con questa bevanda, allo stesso modo si sono differenziati i consumatori. Esistono diversi cluster identificati da AstraRicerche.

 

Scarica gratis l'Annuario Microbirrifici
Annuario Microbirrifici

 

Tra questi, spiccano i seguenti: l’HIPSTER HYPERLOCAL (12,2%), un forte consumatore di birra, attratto soprattutto dal gusto che beve sia in compagnia, sia da solo. Beve sempre birre diverse, non disdegnando accostamenti con il cibo e preferendo le birre della tradizione. Nonostante si consideri un buon conoscitore, desidera saperne di più.

Il FOODIE CRITICO (11,9%), che consuma con alta frequenza e che beve birra perché – dichiara – “Apre un mondo fatto di grande varietà, di prodotti speciali da scoprire” e permette di concedersi momenti speciali; esperto, si lascia guidare da recensioni e articoli recuperati online, sui blog e su riviste specializzate.

 

 

C’è poi la DONNA GOURMANDE (11,7%), 45-54enne, che consuma birra con frequenza medio-alta. Beve soprattutto perché è una bevanda che permette di concedersi momenti speciali. Conosce molto bene il mondo birrario e tende a scegliere quella che più si adatta al momento, quella con più stile e che si accosta meglio con il cibo.

Alla ricerca di novità, poi, c’è il NEW-BEER LOVER (14,8%), che beve con frequenza media. La ragione principale per cui beve birra è perché è una bevanda che unisce e che permette di concedersi esperienze uniche: per questo ne consuma soprattutto in famiglia o con gli amici. Mediamente informato sul mondo birrario, vorrebbe saperne un po’ di più. Ama scoprire birre nuove e si lascia guidare da amici e baristi nella scelta.

 

 

Infine, c’è L’ENTUSIASTA DISINFORMATO (14,2%), maschio che beve soprattutto con gli amici. Conosce i punti cardine del settore, ama provare birre diverse, scegliendole in base alla provenienza. Con l’interesse cresce anche la conoscenza degli italiani, anche grazie alle iniziative e agli eventi che vengono fatti nel Paese.

La cultura della birra è quindi sempre più diffusa e approfondita: solo il 16% degli italiani afferma, infatti, di non saperne molto relativamente alla bevanda. Trasversale a tutte le età, quasi l’83% dei consumatori vorrebbe saperne di più; circa il 5% di questi vorrebbe addirittura diventare un esperto nel futuro prossimo e solamente il 17% dichiara di volersi accontentare di quello che sa.

 

Databank Birrifici Birra Dati Excel xls csv tabella campi indirizzo email sito web Aziende Produttori

 

Le fonti di informazione privilegiate rimangono gli amici (45%) e i barman (40%), dai quali si accettano consigli. È questo spirito di sapere e di novità il vero driver presente nei locali: seguendo i consigli dei barman, leggendo la carta delle birre (33,1%) o consultando siti specializzati (26,4%), la scelta della birra è sempre più ricercata, oltre che sempre più in relazione al cibo. L’offerta si è allargata in virtù della domanda di maggiore diversità, una maggiore voglia di sperimentazione. L’idea per il futuro è quella di un’ulteriore crescita della cultura birraria, supportata e voluta sia dai produttori, sia dai consumatori per i quali conoscere di più significa amare di più.

 

+Info: www.assobirra.it

+ COMMENTI (0)

Distillerie Fabbrica della Birra Tenute Collesi

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter

Assobirra Diversi Consumatori Consumatori Birra Birra Italia Consumi Birra Italia Astraricerche Consumi Di Birra


Annuario Birra Birritalia beverfood

ARTICOLI COLLEGATI:

RICERCA IPSO/ASSOBBIRRA 2012 sui consumi e i consumatori di birra in Italia

11/12/2012 - Estratto dal Report Assobirra 2012 PREMESSA: Come avviene da ormai 15 anni, anche nel 2012 AssoBirra ha commissionato una ricerca che fotografa i consumi e la percezione ...

ASSOBIRRA: la terza edizione della campagna “se aspetti un bambino, l’alcol può attendere”

20/08/2015 - La consapevolezza sui rischi legati al consumo di alcol in gravidanza è aumentata, ma ci sono ancora margini di miglioramento. AssoBirra e SIGO lanciano perciò la terza e...

Assobirra_Annual Report

Cultura della birra: le origini, le materie prime, le tipologie…

25/11/2017 - La birra è, insieme al pane e al vino, uno dei primi alimenti elaborati dall’uomo. La prima descrizione documentata di una ricetta per produrre birra risale al 4.000 a.C....

ASSOBIRRA: come fare la birra secondo natura

13/01/2014 - Cereali, acqua, lieviti. E luppolo, per insaporire. Poi, l'accortezza dell'uomo. La sua esperienza. Il suo gusto. E i mille piccoli segreti, le variazioni sul tema, che u...

ASSOBIRRA LANCIA IL SITO BEVIRESPONSABILE.IT PER PROMUOVERE UN CONSUMO RESPONSABILE DI BEVANDE ALCOLICHE

07/04/2008 - Beviresponsabile.it è un progetto voluto da AssoBirra per promuovere un consumo responsabile di bevande alcoliche e informare i consumatori sui rischi connessi all’abus...

LA GUERRA DELLE ACCISE SULLA BIRRA: a fronte di un aumento del 30% delle accise negli ultimi 3 anni, il gettito fiscale è aumentato solo del 4%

18/12/2015 - Uno studio di Ref Ricerche evidenzia che negli ultimi tre anni le accise su un litro di birra sono aumentate del 30%. Ma, come sottolinea Emanuele Scarci sul Il Sole 24 O...

The Brewers of Europe: nel 2015 l’INDUSTRIA BIRRARIA EUROPEA ha prodotto 384 m.ni di hl di birra con un’occupazione totale di 2 milioni di persone

09/11/2015 - The Brewers of Europe ha pubblicato l'edizione 2015 dei suoi Statistic Beer Report, che prende in esame le cifre chiave dal 2014 e le tendenze dal 2009 in tutto i 28 Stat...

Aggiungi un commento

Se il commenti appena inviati non appaiono subito, si prega di aggiornare la pagina (tasto F5) per eliminare la precedente cache salvata della pagina.
Se il commenti appena inviati non appaiono subito, si prega di aggiornare la pagina (tasto F5) per eliminare la precedente cache salvata della pagina.

cinque + 15 =