beverfood
| Categoria Notizie Latte e latticini | 6251 letture

Bilancio 2014 GRUPPO DANONE: fatturato a 21,1 miliardi e utile netto a 1,6 miliardi

Bilanci Societari Danone Bilancio Fatturato Utile

Bilancio Danone Bilanci Societari Utile Fatturato


Il fatturato 2014 del Gruppo Danone è cresciuto in termini organici del 4,7% portandosi a 21.144 milioni di euro. Il margine operativo corrente è sceso invece al 12,59%, mentre l’utile netto è aumentato del 3,6% portando a € 1.636 milioni, con un beneficio netto per azione pari a 2,78 euro. Aumento del dividendo a 1,50 euro per azione.

Annuario Bevitalia Acque Minerali, Bibite e Succhi Beverfood Acquista Ora o scarica gratis in pdf
Annuario Bevitalia Acque Minerali, Bibite e Succhi Beverfood Acquista Ora o scarica gratis in pdf

Bilancio_DanoneIl commento del Presidente “Il 2014 è stato un anno fondamentale per Danone, segnato da grandi cambiamenti per preparare il futuro della società. In particolare, abbiamo tracciato le grandi linee guida del progetto 2020 Danone, per guidare i prossimi passi del nostro sviluppo. Abbiamo anche istituito l’organizzazione che ci permetterà di guidare l’attuazione di questo progetto nel tempo. E’ in questa luce che sono stati messi in atto una presidenza forte, incentrata sulla direzione strategica del medio e lungo termine, e una direzione generale che guida l’azienda. Allo stesso tempo, il 2014 è stato caratterizzato da turbolenze politiche, economiche e altamente volatili, che prefigurano cosa ci aspetterà nei prossimi anni. Nonostante questo contesto, Danone ha raggiunto i suoi obiettivi e voglio congratularmi con tutto il team per questo notevole lavoro. Questo mi ispira grande fiducia per il futuro perché Danone è attrezzato e organizzato per soddisfare i requisiti imposti dalle nuove sfide del mondo».

Aziende Settore Lattiero Caseario Caseifici Latterie Dati Excel xls csv tabella campi indirizzo email sito web contatti

Commento dal CEO “Quello che siamo riusciti ad ottenere nel 2014 fornisce una solida base su cui Danone costruirà per il 2015 e per gli anni a venire. Abbiamo raggiunto i nostri obiettivi nel 2014, che ci consentono di proporre un aumento del dividendo a 1,50 euro per azione. Nel corso dell’anno abbiamo fatto progressi significativi in molti mercati, soprattutto in Europa, dove le azioni di ristrutturazione gamme, combinate a maggiore competitività, stanno cominciando a dare i suoi frutti. Abbiamo anche continuato a costruire il nostro portafoglio e a espanderci in mercati in crescita, soprattutto in Asia e in Africa. In un contesto che ci aspettiamo sempre difficile e instabile, abbiamo fissato con il Comitato Esecutivo tre priorità. In primo luogo, continuare a rafforzare la competitività dei nostri marchi e le nostre attività, al servizio dei nostri consumatori. Continuare anche a generare una crescita profittevole del nostro business e costruire le condizioni per rendere questa crescita sostenibile. Infine, la realizzazione del progetto 2020 Danone con l’obiettivo di creare valore condiviso per tutti i nostri stakeholder: i nostri 100.000 dipendenti, i nostri consumatori, clienti e fornitori e i nostri azionisti».

Fatturato_Danone

I ricavi consolidati sono stati pari a 21.144 milioni di euro nel 2014, in calo del 0,7% su base storica rispetto al 2013. Escludendo gli effetti delle variazioni della base per il confronto, la variazioni dei tassi di cambio e di perimetro, le vendite sono aumentate del 4,7%. Questa crescita organica riflette un calo dei volumi del 1,5% e un aumento in valore del 6,2%.L’impatto negativo delle variazioni dei tassi di cambio di -5.5% riflette il calo significativo delle valute emergenti, tra cui il rublo russo, il peso argentino e la rupia indonesiana. Gli effetti delle variazioni del perimetro di consolidamento sono sostanzialmente neutri (+ 0,1%), le conseguenze, in primo luogo, al deconsolidamento di alcune attività del polo latte (in Arabia Saudita nel 2013, Cina e Indonesia nel 2014) e, dall’altro lato, il consolidamento di diverse attività, di cui Danone ha preso il controllo nel 2013, in particolare Dairy centrale (Marocco), YoCrunch (USA), Sirma (Turchia) e Happy Family (USA).

+info: www.danone.com per l’Italia: www.danone.it

 

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter

Bilancio Fatturato Utile Bilanci Societari Danone

Tags/Argomenti: ,

ARTICOLI COLLEGATI:

Sogedim 2018 nel segno di novità e crescita, food & beverage +40%

08/12/2018 - Si avvia alla chiusura un altro anno record per Sogedim, azienda leader nei trasporti che quest’anno ha visto molte novità rimanendo fedele ai propri principi, crescere p...

NaturALL Bottle Alliance: partnership R&S per lo sviluppo di bottiglie 100% ecosostenibili

24/09/2018 - La NaturALL Bottle Alliance è un consorzio di ricerca formato nel 2017 da Danone, Nestlé Waters e Origin Materials, azienda di sviluppo di materiali biologici, per accele...

Carlsberg elimina la plastica: “Snap Pack” è il nuovo packaging sostenibile

10/09/2018 - Nell'ottica della sempre maggiore attenzione che il mondo sta riservando all'ecologia e al riciclaggio, la plastica rappresenta uno trai più temibili avversari: se negli ...

Euromonitor: i sette trend globali delle bevande nel 2018

05/06/2018 - Ci sono una miriade di prodotti interessanti che appaiono sugli scaffali dei supermercati di tutto il mondo. Questo eclettico elenco di prodotti, dalle bevande alcoliche ...

Sacmi, fatturato sopra quota 1,4 miliardi di euro

22/05/2018 - Terzo anno consecutivo più che positivo per la Cooperativa. Nel solo Ceramics, +23% il mercato Italia. Il presidente, Paolo Mongardi: “Investimenti, servizi e governance ...

Aggiungi un commento

Se il commenti appena inviati non appaiono subito, si prega di aggiornare la pagina (tasto F5) per eliminare la precedente cache salvata della pagina.
Se il commenti appena inviati non appaiono subito, si prega di aggiornare la pagina (tasto F5) per eliminare la precedente cache salvata della pagina.

quindici + 4 =