Pinterest LinkedIn

Cresce nel 2013 la quota di mercato di Coop raggiungendo il 19,1% (18,5% un anno fa) assestandosi a 12 miliardi 724 mila euro di fatturato con 1.200 strutture di vendita, 54.700 addetti e una base sociale oltre quota 8 milioni (+3,4% sul 2012). Sono i dati del bilancio consuntivo 2013. Incremento per il prodotto a marchio Coop oltre quota 27% (un punto in più sul 2012). E’ quanto emerge dal Bilancio Consuntivo 2013 presentato oggi dal quale emergono buoni risultati anche fuori dal core-business centrale.

Annuari Distribuzione Alimentare Catering Ingrosso Alimentare Italia Europa Agra Editrice
Annuari Distribuzione Alimentare Catering Ingrosso Alimentare Italia Europa Agra Editrice

“In uno scenario che per la prima volta fa registrare timidi segnali di risveglio, Coop va meglio della media” dice il presidente Marco Pedroni. “Una Coop che muta pelle e che guarda avanti con determinazione, consapevole di una ritrovata unità”: è l’immagine che Pedroni ha consegnato alla platea dell’assemblea annuale alla quale hanno partecipato tra gli altri, il Ministro del Lavoro Giuliano Poletti, e il presidente di Legacoop Mauro Lusetti. Segnali interessanti anche dal comparto delle vendite on line dove Coop ha debuttato lo scorso autunno con Coop on line: oltre 3,2 milioni di visitatori, 200.000 iscritti alla newsletter mentre è in corso il rafforzamento dell’offerta del sito che raggiungerà a regime circa 11.000 prodotti. Buoni risultati anche fuori dal core-business centrale in virtù dell’allargamento dell’offerta in quei settori di mercato parzialmente liberalizzati: 119 i Coop Salute dove rispetto all’acquisto dello stesso paniere di prodotti presso il canale farmacia tradizionale, si è generato nel 2013 un risparmio sul farmaco senza obbligo di prescrizione di circa 11 milioni.

+info: www.repubblica.it/economia/ del 25.06.14

Banchedati excel csv contatti email aziende beverage e food

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter

Scrivi un commento

20 − 16 =