Pinterest LinkedIn

Nel 2012 il mercato della birra in Germania ha perso complessivamente l’1,3 per cento rispetto al 2011. La produzione totale di birra del gruppo Bitburger è invece diminuita solo dello 0,6 per cento, portandosi a 7,49 milioni di ettolitri. La quota di mercato complessiva nel commercio al dettaglio alimentare e GAM è rimasta stabile. I ricavi sono ammontati a circa € 774 milioni. La società ha pagato € 57.2 milioni di imposte sulla birra. Con riferimento specifico al marchio Bitburger, il più importante del gruppo, le vendite nel 2012 si sono incrementate di 43.000 ettolitri (+1,1 per cento) portandosi a più di 4 milioni di ettolitri. Allo stesso tempo, la quota di mercato del marchio Bitburger è cresciuta nei settori alimentare al dettaglio (LEH) e GAM.


Guidaonline Guida Birre Birre Birre Beverfood

Nonostante le difficoltà del mercato la società è riuscita a mettere in moto delle politiche positive per preservare le proprie quote di mercato, migliorando le proprie tecnologie produttive e l’immagine dei propri marchi. Nel corso del 2012 sono stati realizzati circa 20 milioni di euro per nuovi investimenti in tecnologie di riempimento e per lo sviluppo di energia sostenibile. E’ stata inoltre cambiata la qualità della comunicazione, attraverso nuove campagne pubblicitarie classiche ed il lancio dei social media. Con riguardo specifico a Facebook ci sono ora circa 275.000 persone in dialogo con i marchi della società. Bitburger è oggi percepito dai consumatori tedeschi come il marchio più moderno e simpatico di birra.
Tra le varie azioni programmate per il 2013 va segnalato il potenziamento dell’offerta prodotti con la nuova gamma delle analcoliche Bitburger 0,0%, proposta già a partire dal mese di febbraio in tre varianti di prodotto: Bitburger Pils 0,0% , Bitburger Radler 0,0% e Bitburger Mela 0,0%. Sono le uniche birre analcoliche e bevande di birra miste sul mercato tedesco che hanno 0,0 per cento di alcol in volume, oltre ad essere isotoniche e ricchi di vitamine. L’introduzione della nuova gamma sarà accompagnata da un accattivante campagna con la nazionale tedesca.

+info: www.bitburger-braugruppe.de/social-media-newsroom/details/news/absatzplus-bei-bitburger/

Databank grossisti Dati Excel xls csv tabella campi indirizzo email sito web Cash & Carry Ingrosso Bevande Gruppi

INFOFLASH/GRUPPO BITBURGER
L’azienda è stata fondata nel 1817 ed ha sede a Bitburg in Germania e rappresenta oggi uno dei più importanti gruppi birrari tedeschi a conduzione familiare. Bitburger Brewery Group possiede i seguenti marchi di birra: Bitburger, König Pilsener, Königsbacher, Köstritzer, Licher, Cute e Wernesgrüner. L’azienda concentra la sua forza nel segmento premium con un totale di 7,49 milioni di ettolitri nel 2012 e un fatturato di € 774 milioni. L’azienda opera con successo anche in Italia dove i suoi marchi birrari sono commercializzati da numerosi concessionari distributori in tutte le regioni della penisola. (rif. Martin.rederlechner@bitburger.it tel. +39.338.5867841) +info: www.bitburger-braugruppe.de

bitburger birre

Tu cosa ne pensi? Scrivi un commento (0)

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter


Annuario Birra Birritalia beverfood

Scrivi un commento

2 × quattro =