Pinterest LinkedIn

Il 2019 ha segnato per Brewrise un anno ricco di soddisfazioni personali e commerciali, che ne hanno rafforzato ancor più il ruolo cruciale sul mercato delle birre artigianali e di qualità.

Le nuove partnership commerciali, l’ultima in ordine di tempo la collaborazione con il birrificio irlandese Carlow Brewing Co., hanno dato un ulteriore slancio alla sua crescita in Italia.

“Grazie alla profonda conoscenza del mercato e ad obiettivi condivisi con ogni nostro partner birraio, abbiamo potuto sfruttare al meglio le potenzialità distributive del mercato e raggiungere ottimi risultati.

È per questo che desidero ringraziare personalmente tutti i nostri birrifici partner, perché grazie all’ottima collaborazione e alle scelte condivise stiamo continuando a crescere. Poter contare altresì su ottimi partner distributivi, è senza dubbio un importante valore aggiunto.” commenta Stefano Baldan, CEO di Brewrise.

Annuario Birre Italia Birritalia Beverfood.com
Annuario Birra Italia Birritalia beverfood.com

Brewrise, lo ricordiamo, offre una vasta scelta di birrifici e specialità che si distinguono non solo per varietà, ma soprattutto per stile e origine territoriale. Dal Belgio segnaliamo le autentiche trappiste di Chimay, le specialità della Vallonia di Dubuisson, le birre a fermentazione spontanea di Lindemans, le fiamminghe di De Halve Maan e di Omer Vander Ghinste, le Belgian Ale di Bosteels. Nell’offerta di Brewrise non mancano le birre craft di tendenza come le eclettiche birre di The Flying Dutchman, le spagnole di Nómada Brewing, le olandesi di Jopen e le tedesche di Faust. Dagli Stati Uniti non potevamo mancare le specialità di Founders, uno dei più apprezzati produttori di birra oltreoceano. E ancora, le viennesi di Ottakringer e le scozzesi di Caledonia. Anche le specialità artigianali del nostro territorio sono rappresentate con le birre di Birra Salento e Olmaia.

Ma Brewrise ha saputo cogliere anche le nuove opportunità e le tendenze del mercato, da qui la scelta di inserire nel proprio portfolio le bevande fermentate come la Kombucha di The Smiling Dutchman e i brewed soft drink di Bundaberg o i sidri di Falling Apple.

“Abbiamo in serbo altre sensazionali novità che presenteremo in occasione della prossima edizione di Beer&Food Attraction,” continua Stefano Baldan, “una manifestazione unica nel suo genere che sta riscuotendo un crescete interesse da parte di tutti i maggiori player del settore, dove saremo presenti anche quest’anno”.

Un anno quindi ricco di soddisfazioni… e un 2020 all’insegna delle novità!

 

www.brewrise.com

 

Scheda e news: BREWRISE Srl


No.3 London Dry Gin - nuova bottiglia disponibile da Marzo 2020 - esclusiva di Pallini

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter


Annuario Birra Birritalia beverfood

Scrivi un commento

diciotto − due =