0
Pinterest LinkedIn

Claude Sarrailh (cfr foto a lato) è il nuovo Amministratore Delegato di METRO Italia Cash and Carry. Succede a Philippe Palazzi, che – dopo tre anni e mezzo trascorsi al vertice della filiale italiana – prosegue nuove sfide internazionali all’interno del Gruppo METRO.Claude Sarrailh, 43 anni, vanta un’ esperienza pluriennale in METRO a livello internazionale e una carriera in ascesa, che ha preso il via nel 2006 in MAKRO Polonia, come Head of Procurement Non Food/Home. Nel 2008 Sarrailh ha assunto il ruolo di Direttore Customer Management in Romania. Nel 2011 si trasferisce in Russia dove verrà nominato Direttore Acquisti Food & Non Food, con l’ulteriore responsabilità della funzione Marketing.

Grossisti importatori distributori bevande alimentari Banchedati Database excel xls csv Dati Indirizzi e-mail Tabella Campi records Industria Alimentare e Ingrosso
Annuari Distribuzione Alimentare Catering Ingrosso Alimentare Italia Europa Agra Editrice

Le esperienze maturate in contesti dinamici ed internazionali – con l’obiettivo di potenziare il focus sul canale B2B e sviluppando in particolare i segmenti Horeca e Trader – guideranno il nuovo Amministratore Delegato nella nuova sfida, operando in continuità al rinnovamento strategico e culturale intrapreso con forza dal suo predecessore. In occasione della sua nomina ha dichiarato: “Sono onorato di assumere la guida dell’Italia – ha dichiarato Sarrailh – uno degli 8 Paesi Focus del Gruppo, che in questi anni ha implementato una chiara strategia per rafforzare ulteriormente la propria prossimità alla clientela professionale Horeca investendo e adattando il proprio modello di Business alle realtà socio-economiche locali per meglio risponderne alle esigenze, soprattutto in ottica di sostenibilità futura. Continueremo sulla strada tracciata e faremo ancora di più”.

 Philippe Palazzi, 43 anni, prosegue la sua brillante carriera entrando a far parte dell’Extended Management Board di METRO Cash & Carry, con sede a Düsseldorf, in qualità di Chief Customer & Marketing Officer. In occasione dell’annuncio ha dichiarato: “Data la sua forte vocazione enogastronomica, l’Italia è sempre stata e resta un paese chiave per METRO. Dati i tempi la sfida non è certamente facile, ma in questi anni, insieme al team italiano, abbiamo scelto coraggiosamente di giocarla interamente sul piano dell’innovazione. Innovazione del business, innovazione nella relazione con i clienti, innovazione nella cultura manageriale. E sono certo che questo percorso continuerà”.

 INFOFLASH/ METRO ITALIA

 METRO Italia Cash and Carry, parte di METRO Group, uno dei maggiori gruppi distributivi internazionali, è oggi presente sul territorio nazionale con 49 punti vendita all’ingrosso in 16 regioni, e uno staff di oltre 4500 dipendenti. Vanta oltre 1.200.000 clienti professionali attivi e più di 30.000 prodotti in assortimento, suddivisi in oltre 10.000 referenze per il settore alimentare (food) e oltre 20.000 referenze nel settore non alimentare (non food). Per maggiori informazioni si prega di consultare il sito www.metro.it

 INFOFLASH/GRUPPO METRO

 METRO Cash & Carry è presente in 29 paesi con oltre 750 punti vendita self-service all’ingrosso. Con più di 120.000 dipendenti in tutto il mondo, l’Azienda ha raggiunto un fatturato di circa € 31 miliardi nell’esercizio 2012/2013 (dato previsionale).METRO Cash & Carry è una divisione di METRO Group, una delle aziende di vendita al dettaglio più grande e  più internazionale. Nell’esercizio 2012/2013 il Gruppo ha raggiunto un fatturato di circa € 66 miliardi (dato previsionale). Grazie a un organico di oltre 265.000 dipendenti, l’Azienda è presente con circa 2.200 punti vendita in 32 paesi.

Contatti: Ufficio Stampa METRO Italia Cash and Carry ufficiostampa@metro.it

No.3 London Dry Gin - nuova bottiglia disponibile da Marzo 2020 - esclusiva di Pallini

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter

Scrivi un commento

4 + 9 =