Pinterest LinkedIn

Esposta la CCM48 SC dotata di stampo COOL+ per la produzione di capsule monopezzo per acqua piatta: una soluzione che riassume tutti i vantaggi della tecnologia della compressione di Sacmi, dall’elevata produttività ai consumi ridotti, fino alla migliore qualità della capsula. Integrato alla pressa, l’innovativo CHS “Lean”, con velocità di ispezione ulteriormente accresciuta e pari a ben 3.000 capsule al minuto.

Annuario Bevitalia Acque Minerali Beverfood.com acquista ora o scarica gratis il pdf
Annuario Bevitalia Acque Minerali Beverfood.com acquista ora o scarica gratis il pdf

La tecnologia CCM di Sacmi – la soluzione più competitiva al mondo per la produzione di capsule monopezzo per CSD, acqua, hot filling e cold aseptic filling – è protagonista a Chinaplas 2015, la fiera internazionale della plastica e della gomma che si tiene quest’anno nella città di Guangzhou (20-23 maggio). Sviluppata da Sacmi a partire dalla fine degli anni Novanta, la gamma di presse CCM (continuous compression moulding) ha conquistato in poco più di un decennio la leadership assoluta sul mercato, arrivando a “sorpassare” – per numero di macchine installate in tutto il mondo – la tecnologia alternativa dell’iniezione.

I vantaggi della proposta Sacmi si manifestano in maggiore produttività specifica, migliore qualità delle capsule, ottimizzazione dei consumi energetici, grazie alle peculiarità intrinseche di questa tecnologia che consente di lavorare a temperature più basse. La CCM 48SC presentata a Chinaplas 2015 (hall 4.1, stand C41) sarà equipaggiata, in particolare, con uno stampo idoneo alla produzione di capsule monopezzo per acqua piatta di tipo AB29W in HDPE (polietilene ad alta densità) di diametro 29 mm e peso di appena 1,35 grammi, appositamente studiato per questo mercato.

La pressa sarà inoltre equipaggiata con COOL+, l’innovativo stampo a “raffreddamento potenziato”, che si distingue per lo sdoppiamento del circuito di raffreddamento il quale agisce in modo più prossimo (e quindi più efficace) laddove serve, ossia su banda e plug. Sul mercato da un paio d’anni, con decine di set di stampi di questo tipo già installati in tutto il mondo, COOL+ consente, da un lato, di ottenere capsule con caratteristiche qualitative migliori in termini di costanza dimensionale – vantaggi già testati sul campo che comportano un incremento di efficienza e la riduzione degli scarti delle linee di imbottigliamento – dall’altro di produrre con soli 48 stampi ben 2.000 capsule al minuto, grazie ad un tempo ciclo inferiore del 35% rispetto a soluzioni alternative, come risulta da verifiche in stabilimenti produttivi presso players del settore.

La tecnologia della compressione sviluppata da Sacmi rende inoltre possibile – grazie all’uscita ordinata delle capsule dalla pressa – l’integrazione con il sistema di visione, che agisce in real time ispezionando tutta la produzione. In alternativa, Sacmi propone anche sistemi di controllo qualità stand alone e/o installabili anche su tecnologie alternative, tra cui il CHS (caps handling system) che, nella versione recentemente riprogettata con la metodologia ‘LEAN’, raggiunge velocità di ispezione fino a 3.000 capsule al minuto, performance tali da accrescerne le quote di mercato in tutto il mondo. Estremamente compatta e affidabile – e personalizzabile per le diverse esigenze grazie alla struttura modulare – la soluzione può ispezionare direttamente in linea ogni parte del tappo (interno ed esterno) con un sistema di telecamere in alta risoluzione, minimizzando i “falsi scarto” e garantendo allo stesso tempo, grazie al Failsafe Rejection System, che i tappi difettosi siano effettivamente scartati.

Oltre all’innovativa pressa – che sarà esposta in fiera integrata, a valle, con il sistema di ispezione CHS – i visitatori di Chinaplas potranno conoscere più da vicino l’offerta integrata Sacmi per la filiera beverage & packaging. In particolare, l’esposizione internazionale di Guangzhou vedrà la partecipazione di Sacmi Shanghai e Sacmi Nanhai, punto di riferimento nel Paese del Dragone con unità produttive, servizio ricambi ed after sales, a dimostrazione della capacità di Sacmi di operare al fianco del committente, direttamente nel Paese target, fin dalla fase progettuale e per tutta la vita utile della macchina e dell’impianto.

+INFO: Valentina.Gollini@sacmi.it

SCHEDA DI APPROFONDIMENTO E ALTRE NEWS SACMI

SACMI-ccm-machinary

 

Caps and quality control, the best of Sacmi technology at Chinaplas 2015

CCM48 SC equipped with COOL+ mould for the manufacture of once-piece still water caps showcased: a solution that encapsulates all the advantages of Sacmi compression technology, from high productivity to reduced consumption and improved cap quality. Incorporated on the press is the innovative “Lean” CHS, now with even higher inspection rates of 3000 caps per minute

 Sacmi CCM technology – the world’s most competitive solution for the manufacture of single-piece caps for CSD, water, hot filling and cold aseptic filling – will play a starring role at Chinaplas 2015, the international plastics and rubber fair being held this year in the city of Guangzhou (20-23 May). Developed by Sacmi at the end of the late nineties, the CCM (continuous compression moulding) press range has, in little more than a decade, achieved absolute market leadership and has even gone on to ‘out-perform’, in terms of the number of machines installed worldwide, the alternative injection technology.

The advantages of the Sacmi range include greater specific productivity, better cap quality and optimized energy consumption, as the technology allows the process to be completed at lower temperatures. The CCM 48SC on show at Chinaplas 2015 (hall 4.1, stand C41) will be equipped with a mould for the production of HDPE (high density polyethylene) one-piece still mineral water caps (type AB29W) with a diameter of 29 mm; these weigh just 1.35 grams and have specifically been designed for the mineral water market.

 The press will also be equipped with COOL +, the innovative ‘enhanced cooling’ mould which features a dual cooling circuit that acts closer (and therefore more effectively) to where it’s needed (i.e. on the tamper band and plug). Launched on the market a couple of years ago, dozens of these mould sets have already been installed all around the globe. On the one hand COOL+ lets manufacturers obtain capsules of excellent quality in terms of size consistency (benefits that, already tested in the field, boost efficiency and reduce bottling line waste). On the other hand, it’s possible to make 2000 caps per minute with just 48 moulds thanks to a cycle time that is 35% shorter with respect to alternative solutions, as demonstrated by testing in major production plants.

Thanks to the tidy outflow of caps from the press, Sacmi-developed compression technology also makes integration with the vision system possible, with the latter inspecting 100% of output in real time. Alternatively, Sacmi can also provide stand-alone quality control systems and/or ones installable on alternative technologies, such as the CHS (cap handling system), a new version of which, recently redesigned using ‘LEAN’ methodology, achieves inspection rates of up to 3000 caps per minute: indeed, such outstanding performance levels have boosted its market shares worldwide. Extremely compact and reliable – and with a modular structure that means it can be fully customised to meet manufacturers’ individual needs – this solution inspects every part of the cap (inside and out) directly on the line with a high-res camera, minimizing false rejects while making sure, thanks to the Failsafe Rejection System, defective caps are effectively discarded.

 In addition to the innovative press (the one at the fair will be coupled with a downstream CHS inspection system), visitors to Chinaplas will have an opportunity to get a close look at Sacmi’s integrated solutions for the beverage & packaging industry. More specifically, the international exhibition in Guangzhou will be attended by Sacmi Shanghai and Sacmi Nanhai; the latter are of pivotal importance in China as they include production facilities and spare parts/after sales services, clearly demonstrating Sacmi’s ability to work alongside customers directly in the target country, right from the initial planning stage and throughout the entire working life of the machine or plant.

+INFO: Valentina.Gollini@sacmi.it

WEB PAGE AND OTHER NEWS SACMI

No.3 London Dry Gin - nuova bottiglia disponibile da Marzo 2020 - esclusiva di Pallini

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter

Scrivi un commento

diciannove + dodici =