Pinterest LinkedIn

In estate la beneficienza non va in vacanza a Milano, come testimonia l’iniziativa a sostegno dei senza tetto e delle famiglie in difficoltà dell’associazione #Foodforall. Una cena benefica il prossimo 28 giugno, con lo chef Andrea Cutillo e il ristorante Particolare Milano che si impegnano a fornire cibo ai meno fortunati per tutta l’estate con l’intero ricavato. La charity dinner nel locale milanese di via Tiraboschi 5 sarà organizzata con 4 portate al prezzo di 45 euro. Antipasto tartare di gamberi,crema di avocado e pomodorini confit, primo con risotto allo zafferano, cozze, vongole e gamberi, secondo salmone alla griglia e misticanza, chiusura con sorbetto al limone. I posti sono limitati, per prenotarsi è necessario contattare il numero telefonico 02-47755016.

Annuario Acquitalia Acque Minerali Beverfood.com acquista ora o scarica gratis il pdf
Annuario Acquitalia Acque Minerali Beverfood.com acquista ora o scarica gratis il pdf

 

#FoodForAll è nata 15 anni fa occupandosi di attività umanitarie rivolte in Italia e all’estero. Con il tempo sono stati accolti molti volontari provenienti da diverse realtà. Tra i progetti realizzati: hanno sostenuto i terremotati in Emilia Romagna del 2012, hanno contribuito alla costruzione di un villaggio in India e hanno sostenuto un orfanotrofio durante il terremoto in Nepal del 2015. Negli ultimi tre anni e mezzo #FoodForAll si è concentrato sul territorio di Milano, Monza e Brianza, con il sostegno alimentare a famiglie e senza fissa dimora, che sono aumentati dopo un anno di pandemia. #FoodForAll: food inteso come cibo non solo “da mangiare”, un nutrimento che coinvolge molti aspetti come ascolto, presenza, sorrisi, empatia. Oggi #FoodForAll è una realtà presente e consolidata sul territorio con oltre 60 volontari attivi che consegnano circa 12.000 pasti e 3500 kit per l’igiene all’anno in Stazione Centrale a Milano, 2000 coperte ogni inverno, attivi tutto l’anno senza interruzioni.

Il 28 giugno la cena sarà ospitata nel ristorante Particolare, che ha riaperto con un doppio dehors, ovvero con il giardino interno di oltre 100 mq nel cuore di Porta Romana e oltre 50 coperti con il nuovo dehors fronte locale che diventa lounge bar per aperitivi. Dopo la lunga chiusura del lockdown la proprietà vuole puntare in alto e sta cercando nuovo personale da assumere. Ampliata anche la carta champagne per la parte di lounge bar nel dehors esterno e interno con divanetti, così da creare un vero e proprio angolo champagnerie, verrà realizzata un’ulteriore terrazza con orto per aggiungere altri 30 coperti al dehors interno. “Vogliamo puntare in alto e aggiungere sempre più qualità alla nostra proposta, ampliando la carta vini e champagne, dando spazio all’aperitivo e alla carta del menu, ampliando gli spazi esterni con un nuovo dehors e realizzando un’altra terrazza che risulterà sopraelevata al giardino interno, con un orto da cui lo chef Andrea Cutillo possa attingere per delle creazioni a km zero”-  racconta Luca Beretta maitre e sommelier di sala.

Tu cosa ne pensi? Scrivi un commento (0)

Banchedati excel csv contatti email aziende beverage e food

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter

Scrivi un commento

17 + undici =