0
Pinterest LinkedIn

E’ record per il Made in Italy alimentare sulle tavole delle festività di tutto il mondo con l’export di vini, spumanti, grappa e liquori, panettoni, formaggi, salumi e pasta per Natale che supera i 2,7 miliardi di euro, sulla base delle proiezioni relative al mese di dicembre 2013. E’ quanto stima la Coldiretti nel sottolineare il successo dei prodotti alimentari italiani all’estero dove, nonostante la crisi, cresce la domanda di prodotti tipici nazionali per imbandire le tavole delle feste.

Databank Database Case Vinicole Cantine Dati Excel xls csv tabella campi indirizzo email sito web
Annuari Distribuzione Alimentare Catering Ingrosso Alimentare Italia Europa Agra Editrice
Ad aumentare – sottolinea la Coldiretti – è il valore delle esportazioni di tutti i prodotti più tipici del Natale, dallo spumante (+16 per cento) ai panettoni (+14 per cento), ma crescono anche i vini (+8 per cento), i salumi (+5 per cento), la pasta (+4 per cento) e i formaggi (+3 per cento), secondo elaborazioni Coldiretti su dati Istat relative ai primi nove mesi del 2012. A guidare la classifica di questo Natale è dunque lo spumante italiano che all’estero fa segnare un aumento record in valore del 16 per cento conquistando così il primato sullo champagne. Un successo che – sottolinea la Coldiretti – è anche il frutto della crescita negli Stati Uniti (+24 per cento) che si confermano principale importatore, ma le bollicine vanno più forte anche in Russia (+31 per cento) e nel Regno Unito (+50 per cento), mentre in Cina gli acquisti sono addirittura raddoppiati. Si tratta di risultati che – precisa la Coldiretti – trainano l’intero settore dei vini per i quali si registra complessivamente un aumento dell’8 per cento in valore dell’export.

 

IL BOOM DEL FOOD MADE IN ITALY SULLE TAVOLE DEL NATALE 2013 ALL’ESTERO
Spumante + 16%
Panettoni e altri dolci + 14%
Vino + 8%
Salumi + 5%
Pasta + 4%
Formaggi + 3%

Fonte: Elaborazioni Coldiretti su dati Istat in valore nei primi nove mesi del 2013
+info: www.coldiretti.it/News/Pagine/870—23-Dicembre-2013.aspx

 

Banchedati excel csv contatti email aziende beverage e food

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter


Scrivi un commento

undici − tre =