Pinterest LinkedIn

Vinitaly è sempre una bella vetrina per il mondo del vino italiano, un momento importante per il buniness ma anche di analisi, come spiegato da Raffaele Masi. Allo stand di Masi Agricola si respira entusiasmo, per una delle famiglie più importanti dell’Amarone da sette generazioni, con 251 vendemmie alla spalle. Una cantina che ha saputo diversificare partendo dai territori limitrofi, dove si possono creare altri prodotti come l’etichetta Rosa dei Masi, un rosato con uve merlot realizzato nell’Alta Valpolicella con una macerazione leggera, un vino che propone una diversa tipologia di bevuta.

INFO www.masi.it

Tu cosa ne pensi? Scrivi un commento (0)


Rubrica Interviste Vinitaly 2024

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter


Scrivi un commento

diciannove − 7 =

Per continuare disattiva l'AD Block

La pubblicità è fondamentale per il nostro sostentamento e ci permette di mantenere gratuiti i contenuti del nostro sito.
Se hai disattivato l'AD Block e vedi ancora questo messaggio ricarica la pagina