Pinterest LinkedIn

C’è sempre più attenzione nei confronti del segmento Craft Spiritis, un’ondata di artigianalità che non sembra arrestare la sua corsa. Un mercato in crescita e in salute, con una valutazione monstre da 37 miliardi di dollari, secondo quanto riportato dalla società di ricerca tecnologica globale Technavio, con un focus sul settore degli alcolici artigianali tra il 2020 e il 2025.

Guida Guidaonline Bibite e Succhi Beverfood.com 2022 bevande analcoliche energy sport drink thè caffè freddi succhi nettari
GuidaOnline Bibite e Succhi Beverfood.com 2022 Bevande Analcoliche bibite mixology thè e caffè freddi energy sport drinks Succhi Nettari Bevande Frutta Funzionali Horeca Concentrati

 

Un aumento considerevole del settore, trainato da una domanda particolare da parte della Generazione X e dei Millennials, secondo quanto affermato dal report di Technavio ripreso anche dalla testata specializzata Spirit Business. Nel suo rapporto Mercato delle bevande alcoliche per prodotto e geografia – Previsioni e analisi 2022-2026, Technavio ha previsto che il mercato degli alcolici artigianali vedrà un’accelerazione della crescita a un tasso di crescita annuale composto (CAGR) del 22,56%, su base globale.

Una spinta importante per il settore, sostenuta da un aumento della domanda di nuovi prodotti e referenza, e nuovi gusti e varietà. Tra i principali attori di questo trend ci sono i consumatori della Generazione X e dei Millennial, senza dimenticare anche il ruolo dei player globali del beverega in ottica di consolidamento del mercato. Secondo Techanavio, Diageo è destinato ad assumere un ruolo da protagonista nel segmento degli alcolici artigianali. A marzo la filiale indiana di Diageo ha acquisito una partecipazione di minoranza in Nao Spirits, produttore del Gin Greater Than e Hapusa, un’opportunità per rafforzare la sua presenza nel segmento in crescita del gin premium del paese, visto la ricerca dei consumatori su prodotti locali e artigianali.

Secondo le stime di Technavio, il valore del mercato globale delle bevande alcoliche crescerà di 393 miliardi di dollari dal 2021 al 2026, con un CAGR del 3,23%. L’anno scorso, l’American Craft Spirits Association (ACSA) ha reso noto che le vendite di alcolici artigianali negli Stati Uniti sono cresciute del 7,3% nel 2020. Cifre che rappresentano ricavi per la categoria in aumento, anche se a un ritmo più lento nel 2020, con il tasso di crescita sceso a una cifra.

 

Tu cosa ne pensi? Scrivi un commento (0)

Smile-Box Maniva PH8 - Fa bene anche a chi non beve Acqua Minerale Alcalina Maniva

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter

Scrivi un commento

Per continuare disattiva l'AD Block

La pubblicità è fondamentale per il nostro sostentamento e ci permette di mantenere gratuiti i contenuti del nostro sito.
Se hai disattivato l'AD Block e vedi ancora questo messaggio ricarica la pagina