Pinterest LinkedIn

© Riproduzione riservata

L’acqua in lattina sta guadagnando terreno come alternativa alla plastica sui ripiani dei negozi, una risposta alle crescenti preoccupazioni ambientali dei consumatori. Originariamente utilizzata come riserva durante la Seconda Guerra Mondiale, l’acqua in lattina ha ora sviluppato un proprio segmento di mercato, entrando in competizione con la plastica, tradizionalmente dominante nella categoria delle acque.

Annuario Acquitalia 23-24 Acque Minerali Beverfood.com acquista ora o scarica gratis il pdf
Annuario Acquitalia 23-24 Acque Minerali Beverfood.com acquista ora o scarica gratis il pdf

Questo spostamento è alimentato dalla consapevolezza ambientale dei consumatori e dalla crescente regolamentazione. Con l’aumento dei divieti sulla plastica monouso in luoghi pubblici e parchi nazionali, le aziende si stanno rivolgendo a soluzioni alternative.

Le lattine di alluminio sono considerate una scelta di imballaggio più sostenibile, con un tasso di riciclaggio elevato e la capacità di essere riciclate infinite volte. Gli investimenti nell’acqua in lattina stanno crescendo, con marchi che cercano di dimostrare il loro impegno per l’ambiente e la sostenibilità.

FONTE: liquiddeath.com/en-it

Questa tendenza sta portando all’espansione del mercato, con varietà aromatizzate e opzioni frizzanti che diventano sempre più comuni. Alcuni marchi, come Open Water e Liquid Death, pongono la sostenibilità ambientale al centro della loro identità aziendale. Anche grandi aziende come PepsiCo e The Coca-Cola Co. stanno entrando nel mercato dell’acqua in lattina. Tuttavia, ci sono sfide da affrontare, come il costo e la praticità rispetto alle bottiglie di plastica convenzionali.

LEGGI ANCHE L’acqua in lattina Liquid Death ha raggiunto i 700 milioni di dollari di valore

Negli Stati Uniti il governo ha prodotto acqua in lattina per l’uso come acqua potabile di emergenza, e ora il mercato si sta espandendo con marchi come Dash che raccolgono investimenti significativi.

Fonte: canowater.com/

Nel Regno Unito, la tendenza è simile. Qui, l’acqua in lattina sta diventando sempre più popolare, con marchi come Cano Water e Highland Spring Group che offrono varietà aromatizzate e frizzanti per soddisfare le esigenze dei consumatori. La consapevolezza ambientale e la crescente regolamentazione stanno spingendo le aziende a investire in alternative alla plastica.

Anche in Germania, l’acqua in lattina sta attirando l’attenzione dei consumatori e degli investitori. Con l’aumento dei divieti sulla plastica monouso e la richiesta di soluzioni più sostenibili, marchi come Mananalu stanno emergendo come leader nel settore. Collaborazioni con organizzazioni come rePurpose Global evidenziano un impegno per la protezione dell’ambiente a livello globale.

In tutti e tre i paesi, l’acqua in lattina rappresenta una risposta concreta all’urgente necessità di ridurre l’impatto ambientale delle bottiglie di plastica monouso. Mentre la strada verso una completa adozione potrebbe essere ancora lunga, il crescente interesse dei consumatori e gli investimenti aziendali indicano che questa tendenza è destinata a crescere.

ITALIA

Negli ultimi anni anche in Italia l’acqua minerale in lattina è cominciata ad apparire sugli scaffali anche se al momento rappresenta ancora una piccolissima nicchia del mercato. A suo tempo hanno lanciato l’acqua in lattina sia A. M. San Benedetto (acqua in lattina monodose da 33 cl sia in versione naturale sia in versione gassata) sia Spumador Refresco  (acqua Eco Recoaro in lattine da 33 cl, liscia e gassata). Le lattine di acqua San benedetto sono state lanciate con successo anche sul mercato USA.

LEGGI ANCHE
San Benedetto Millenium Water conquista l’America
Recoaro presenta la lattina d’acqua minerale

Altre aziende invece hanno preferito proporre un altro contenitore in alluminio come le bottiglie in allumino da 473 ml Icon di acqua Lete e Icon  di Acqua Sorgesana (gruppo SGAM) e le bottiglie in alluminio monodose di Filette (naturale, frizzante e leggermente frizzante).

Leggi anche: Sgam SpA innova il mercato delle acque minerali con ICON, nuovo formato in alluminio Lete e Sorgesana

Sia le confezioni in lattine che le confezioni in bottiglia monodose di alluminio sono destinate prioritariamente ad un consumo out of home.

FONTI: www.globaldata.com/
Acquitalia di www.beverfood.com

© Riproduzione riservata

Tu cosa ne pensi? Scrivi un commento (0)

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter


Annuario Acquitalia 2023-24 Acque Minerali Acquista

Scrivi un commento

cinque + 12 =

Per continuare disattiva l'AD Block

La pubblicità è fondamentale per il nostro sostentamento e ci permette di mantenere gratuiti i contenuti del nostro sito.
Se hai disattivato l'AD Block e vedi ancora questo messaggio ricarica la pagina