Marco Bormolini
| Categoria Notizie Distillati, Liquori, Varie | 902 letture

Davide Mitacchione Story: il campione italiano Bacardi Legacy si racconta

Bari Legacy Italiano Story Bacardi Legacy Davide Mitacchione Mitacchione Davide Puglia Bacardi Luau Tiki Bar Adelante Campione

Story Davide Luau Tiki Bar Italiano Bari Davide Mitacchione Legacy Bacardi Adelante Campione Puglia Mitacchione Bacardi Legacy

a cura di Marco Bormolini

© Riproduzione riservata

“La tua Bacardi Legacy non finisce qui, ma finisce quando lo vuoi tu”. Davide Mitacchione ha ancora in mente ancora queste parole pronunciate niente meno che da Enrique Comas, sesta generazione della famiglia Bacardi. Siamo andati a Bari a trovare il campione italiano della Bacardi Legacy, al Luau Tiki Bar, il locale che gestisce con alcuni soci dal 2015. Reduce dalla finale mondiale a Città del Messico, sente ancora l’adrenalina di una delle competition più importanti nel settore del bartending. “La competizione serve per avere una crescita personale, quando sei in stage per migliorare la tua preparazione devi avere il controllo delle emozioni, essere in grado di saper rappresentare il tuo paese ed esprimere al meglio quello che sai fare su un palcoscenico. Mi porto a casa tante cose, amicizie nuove, trend emergenti che stanno funzionando come i cocktail a base di caffè che chissà se avranno successo in Italia, ma soprattutto la consapevolezza che la mia Bacardi Legacy è solo all’inizio, sarà un anno intenso dove avrò l’onore di poter rappresentare un brand importante in giro per l’Italia”.

Davide Mitacchione

Una sorta di campionato mondiale dei bartender, la Bacardi Legacy è qualche cosa che ti entra dentro. Davide ci racconta alcuni aneddoti, gli occhi brillano di emozione, senza alcun rammarico. “Appena arrivati ci hanno detto che noi stavamo rappresentando il nostro paese e il nostro mercato, è stata una vera emozione. Organizzazione eccellente, in cui dall’arrivo all’aereoporto non ci hanno fatto mancare mille attenzioni, avevamo una app con tutte le informazioni necessarie per la città, un team a disposizione per preparare la nostra performance tra yoga e tecniche di rilassamento. E’ mancato un soffio per entrare nei sedici finalisti dai trentaquattro che eravamo, ma non c’è nessun rammarico, eravamo tutti i campioni nazionali, con una forte presenza internazionale. Ho parlato con alcuni giudici e i feed back ricevuti sono stati tutti molto positivi, sia sul drink che sulla mia esposizione”.

ADELANTE NAMING

Davide Mitacchione ha presentato Adelente, la storia di questo drink parte molto da lontano, dalla precedente partecipazione alla Bacardi Legacy. “ Due anni fa ero andato in over time, un’eliminazione dove non avevo ancora identificato alcuni concetti chiave. Il drink era buono, ma a parte l’aspetto tecnico mancava l’aspetto della replicabilità e del blending. Con Adelante ho voluto esprimere un concetto, un drink sia come aperitivo ma ideale anche dopo cena a tutte le ore, lavorando sulla ricetta, su un concetto di bere semplice alla moda in stile Bacardi, cercando però al tempo stesso qualche cosa di unico e di originale”. I numeri parlano che allo stato attuale siano stati realizzati almeno 5.000 drink di Adelante, ma siamo solo all’inizio, per un cocktail che è già entrato nelle drink list e nei cuori di tanti affezionati vista la facilità di ricordarsi questo nome. “Il naming è stato azzeccato, una parola semplice in grado di essere ricordata da tutti, mentre per quanto riguarda la sua preparazione si tratta di un drink che si avvicina alla cucina, con il basilico al posto della menta più vicina alla nostra cultura del mediterraneo e con sentori più balsamici, l’utilizzo del Prosecco e un dosaggio della Salsa Worchester molto accurato per non sovrastare i sapori, il tutto con Bacardi Riserva, lime e zucchero”.

Adelante

Adelante

  • Lime
  • Zucchero
  • Bacardi Riserva 8
  • Salsa Worchester
  • Basilico
  • Prosecco

LUAU TIKI BAR E SAN NICOLA

Bisogna andare al Luau Tiki Bar di Bari per capire meglio “Mita” come lo chiamano alcuni tra i suoi clienti, che lo hanno sempre sostenuto in questa gara, un affetto spontaneo per questo ragazzo classe ’86 che in tasca ha una laurea in Economia che fa sempre comodo quando si parla di cifre e business plan. Un locale che è stato in grado di imporsi nella scena pugliese come un posto di riferimento per lo stile Tiki, con drink e arredi ispirati ai tropici e a una cultura Polinesiana dove la parola Tiki assume un significato molto vasto. “Abbiamo cercato sin da subito la nostra identità, chi viene in un bar con un’impronta Tiki vuole bere pensando di essere in un posto esotico, la nostra è stata una mission per promuovere questa cultura, ma cercando di capire le esigenze e contestualizzare il concetto di Tiki al mediterraneo, con l’utilizzo di frutta stagionale, rivisitando e twistando alcuni grandi classici che non possono mancare”.

Luau Tiki Bar Bari

Non sono giorni come tutti gli altri a Bari, da pochi giorni è appena terminata la festa patronale di San Nicola, un must per qualsiasi abitante di Bari ma anche per i molti pellegrini devoti arrivati in città, l’occasione per dare uno sguardo anche alla Puglia e al sud in generale. “Credo che qualche cosa stia cambiando qui al sud e da questo punto di vista Bari è una città che ha sempre avuto un legame forte con le proprie tradizioni, aprendosi anche alle novità. Dobbiamo diventare una città non solo sul mare ma una vera città di mare, dove i turisti che arrivano d’estate possano trovare dei locali all’altezza, cercando di trasformarci da una città basata sul commercio a una vocazione turistica. San Nicola ha rappresentato l’esempio che le cose possono cambiare ed essere gestite meglio, senza perdere la propria tipicità ma con maggiori regole. Il mondo della miscelazione qui sta trovando terreno fertile perchè ci sono ragazzi che hanno voglia di fare e di imparare”. I prossimi passi vedranno Davide Mitacchione raccontare la sua esperienza a Ad Horeca, la scuola pensata per i professionisti del canale Ho.Re.Ca ideata e gestita da Cippone & Di Bitetto, uno dei maggiori operatori in Puglia, raccontando l’arte di Bacardi & Martini presentando la sua esperienza con una piccola masterclass, si tratta del primo step che vedrà successivamente creare campagna di promozione del drink per diffonderlo in giro per il mondo.

Guida Guidaonline Bibite e Succhi Beverfood bevande analcoliche energy sport drink thè caffè freddi succhi nettari
GuidaOnline Bibite e Succhi Beverfood.com Bevande Analcoliche bibite mixology thè e caffè freddi energy sport drinks Succhi Nettari Bevande Frutta Funzionali Horeca Concentrati

© Riproduzione riservata

+ COMMENTI (0)

Sant'Anna Beauty il nuovo amico della perlle - C + Collagene idrolizzato forte

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter

Legacy Bacardi Legacy Bari Mitacchione Story Bacardi Davide Mitacchione Luau Tiki Bar Campione Italiano Adelante Puglia Davide

ARTICOLI COLLEGATI:

Pescheria con cottura: a Milano c’è anche il mare

17/06/2018 - Per il filosofo francese Montesquieu nel suo celebre testo “De l’esprit des lois”, una delle leggi fondamentali della natura è la ricerca di cibo. Per cercare il pesce a ...

alla scoperta del vero gusto dei Caraibi con il nuovo rum Bacardí® X Major Lazer Limited edition

21/11/2017 - BACARDÍ® presenta un nuovo blend di rum, BACARDÍ® X MAJOR LAZER LIMITED EDITION. Un’edizione speciale che arriva oggi in Europa attraverso alcuni selezionati canali di ve...

Stammibene: a Bari un nuovo format della ristorazione

14/09/2017 - Si chiama Stammibene la nuova proposta di ristorazione che ha aperto i battenti lunedi 11 settembre a Bari in via Nicolai al civico 31. Un format innovativo per il capolu...

Ice Cube incontra Martini-Bacardi e l’estate vola con “Mix your summer”

22/06/2018 - Ogni stagione ha il suo cocktail, ma l’estate ne ha di più. E quest’anno, le possibilità di degustare drink a prova d’autore sono ancora più numerose grazie alla partners...

Enoturismo: cronaca di una wine-experience alla cantina I Pastini in Puglia

29/07/2018 - Un fenomeno in crescita continua quello dell’enoturismo nel settore del vino italiano. Molte cantine si sta attrezzando per ospitare i visitatori e far provare loro un’es...

Effetto Pescaria a Milano in via Solari: boom di presenze anche in agosto per i panini di pesce

23/08/2018 - Chiamatelo effetto Pescaria. Per i pochi che non lo sapessero, Pescaria ha stravolto il concetto di mangiare il pesce, con un modo tutto nuovo di gustarlo crudo e fritto ...

Pashà di Conversano: 20 anni di ristorazione al top in Puglia con la vision di Antonello Magistà

20/05/2018 - Il Pashà è la nostra casa, la nostra vita. Dal 1998, sacrifici, errori, crescite e soddisfazioni. In queste frasi semplici scritte sul menù del ristorante Pashà di Conver...

Acqua Amata conquista il “Premio Industria Felix” per le sue performance gestionali e finanziarie

03/06/2019 - In occasione della quinta edizione del «Premio Industria Felix – La Puglia che compete», tenutosi venerdì 31 maggio ad Acaya (Le), sono state premiate 104 aziende con sed...

le passioni de I Pastini: il top dei vini bianchi in Puglia

15/05/2017 - Iniziamo a sfatare un tabù. Quante volte abbiamo sentito dire che la Puglia non è una terra di grandi vini bianchi? Grazie a I Pastini, cantina situata nel cuore della Va...

Boschi in foto: scatta e partecipa al contest di Mangiatorella

19/07/2018 - Il 1 giugno 2018 ha preso il via Boschi in foto, il contest naturalistico di Mangiatorella dedicato ai boschi incontaminati e a chi ama la fotografia e la natura. Per pa...

Arriva Bacardi Oakheart, il nuovo rum speziato con imballaggio in legno

04/06/2012 - Dopo il successo ottenuto in 26 nazioni – tra cui Stati Uniti, Germania e Gran Bretagna – Italia e Francia lanciano in contemporanea BACARDI OAKHEART, lo spirit speziato ...

Bacardi Reserva 8: il rum più premiato al mondo adesso è invecchiato

07/03/2018 - SAI TENERE UN SEGRETO? In un capolavoro, sia esso di arte, ingegneria o produzione, c'è quasi sempre un segreto. Una chiave che possa spiegare il perché di un successo pl...

BIT 2017: viaggio nel turismo enogastronomico

03/04/2017 - Si è alzato il sipario domenica 2 aprile sulla BIT, la Borsa Internazionale del Turismo. Tre lettere con un unico denominatore, il viaggio, grande protagonista sino al 4 ...

Chakra: l’energia nei vini pugliesi di Giovanni Aiello enologo per amore

24/07/2018 - “Chakra è la fusione delle energie di terra, aria e uomo. Ho pensato a questo nome evocativo per il mio vino molto tempo prima di partire con questa avventura di produtto...

Aggiungi un commento

Se il commenti appena inviati non appaiono subito, si prega di aggiornare la pagina (tasto F5) per eliminare la precedente cache salvata della pagina.
Se il commenti appena inviati non appaiono subito, si prega di aggiornare la pagina (tasto F5) per eliminare la precedente cache salvata della pagina.

1 + 17 =