Pinterest LinkedIn

In contemporanea con la prima facebook Marketing Conference (fMC), con cui iL 29 febbraio 2012 a New York il colosso di Palo Alto ha comunicato una serie di nuovi annunci, Disaronno, storico marchio del gruppo ILLVA e il liquore italiano più venduto nel mondo, ha da subito LANCIATO sul proprio profilo facebook la nuova “Timeline”, la funzione dedicata alle aziende appena resa disponibile che verrà poi introdotta di default da fine marzo. Il brand italiano, da sempre attento a comunicare al meglio attraverso le attività digitali la propria identità e ad interagire al massimo con gli utenti, ha dunque anticipato i tempi e ha avviato in tempo reale la nuova interfaccia grafica nota in Italia come Diario, che consente di avere sulla propria pagina facebook nuove, interessanti funzioni: un profilo con foto più grandi, la propria storia aziendale sfogliabile a partire dal menu di destra per date, la storia dei prodotti e altri strumenti


Databank Database Tabella csv excel xls Case Vinicole Cantine

Seguendo l’invito della società di Marck Zuckerberg, Disaronno ha voluto offrire in tempi record ai suoi oltre 930 mila fan su facebook ancora più contenuti e notizie sul brand, per interagire e condividere sempre più a 360° la propria storia e la tante novità realizzate e in arrivo. Da sempre molto attiva e ricca, la pagina facebook di Disaronno ospita costantemente le numerose novità e le iniziative del marchio, offrendo alla propria community contenuti sempre aggiornati e una vasta selezione di foto e video esclusivi che raccontano, in maniera dinamica e stimolante, le numerose iniziative Disaronno su territorio internazionale.

CONTATTI: isabella@paridevitale.com

Tu cosa ne pensi? Scrivi un commento (0)

Aperitivo: No. 3 London Dry Gin  - Food is The Key - distribuito in Italia da Pallini

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter


Scrivi un commento

Per continuare disattiva l'AD Block

La pubblicità è fondamentale per il nostro sostentamento e ci permette di mantenere gratuiti i contenuti del nostro sito.
Se hai disattivato l'AD Block e vedi ancora questo messaggio ricarica la pagina