Tag

DiSaronno

Browsing

Continuano a riempirsi piano piano le caselle del nostro calendario dell’Avvento dei cocktail. Oggi per il 3 dicembre rimaniamo a Milano e andiamo a scoprire une delle novità più interessante che sono state aperte all’ombra della Madonnina in questo 2021. ORO scrt ROOM, un locale unico con una filosofia membership, si accede a questo magico mondo della miscelazione vivendo serate con esperienze supercool con al centro il cliente.

Da Nico de Soto a Erik Lorincz: Illva Saronno è sicuramente uno dei grandi protagonisti della Florence Cocktail Week 2021 con due speciali eventi dedicati al mondo della mixology e un parterre de rois di livello internazionale. La sesta edizione della kermesse organizzata da Paola Mencarelli, in programma a Firenze dal 20-26 settembre, ha visto esordire Illva Saronno nella giornata di ieri, col primo dei due appuntamenti che hanno illuminato e illumineranno la città…

Vent’anni alla direzione artistica della famosa casa di moda italiana Missoni: Angela Missoni celebra il ventennale, al termine della Milano Fashion Week, con un’indimenticabile party alla Fabbrica Orobia e un’originale novità.La serata è stata infatti l’occasione per svelare e presentare la nuovissima bottiglia in edizione limita DISARONNO WEARS MISSONI, realizzata in collaborazione con il liquore italiano più bevuto nel mondo. Il progetto ICON è nato 5 anni fa sotto la direzione artistica di Vogue Italia.

DISARONNO, il liquore italiano più bevuto al mondo, presenta in esclusiva la nuovissima limited edition disegnata da Roberto Cavalli. Per lanciare il nuovo outfit dell’inconfondibile bottiglia dal tappo quadrato, il brand ha scelto un’occasione speciale: il restauro della pellicola di Ettore Scola “La Terrazza”, che Disaronno celebra con un evento ad hoc nell’ambito della Festa del Cinema di Roma 2015.

LUCA ROSSI vince il concorso Disaronno Mixing Star Lab Italia 2014. Il talentuoso bartender genovese, bar manager al Muà, ristorante, aperitif club e cocktail bar a Genova, ha stupito e convinto la giuria con il cocktail KOSUI, la sua personale fantasiosa e intrigante reinterpretazione del classico Disaronno Sour. Grazie a Disaronno, icona di stile italiano del bere nel mondo, insieme ai 13 vincitori degli altri Paesi coinvolti (U.K, U.S.A., Canada, Russia, Belgio, Francia, Olanda, Grecia, Canarie, Spagna, Svezia, Germania, Australia), alle Mixing Star dell’ultima edizione, a giornalisti del settore e al team Illva Saronno, a luglio, Luca Rossi volerà a Marsala presso le suggestive Cantine Florio, fiore all’occhiello di proprietà di ILLVA Saronno e vincitrice dell’Oscar del Vino 2014 come Migliore Azienda Vinicola, dove avrà l’opportunità di partecipare ad un innovativo Boot Camp di mixologia.

The Mixing Star, la global cocktail competition per bartender ideata da Disaronno, che nell’ultima edizione ha visto trionfare la talentuosa olandese Tess Posthumus, con “Killer Cocktail” ha una grande novità. L’esclusivo programma di crescita professionale che Disaronno dedica ai bartender di tutto il mondo si trasforma in una competizione biennale, evolvendo in THE MIXING STAR LAB. 15 sono i paesi coinvolti: Italia, U.K., USA, Canada, Russia, Belgio, Francia, Olanda, Grecia, Canary Island, Spagna, Svezia, Austria, Germania, Australia.

La talentuosa bartender olandese è la vincitrice della terza edizione di The Mixing Star, la global cocktail competition targata Disaronno. Nella finale europea di Amsterdam, tenutasi nel suggestivo e cosmopolita Club Harbour, si sono sfidati a colpi di shaker, 18 tra i più validi e creativi bartender da tutto il mondo. Tess Posthumus ha vinto con il cocktail “Killer Cocktail”, Ispirandosi al celebre film di Steven Spielberg “Lo Squalo”. Tess Posthumus ha convinto la giuria stellare di giornalisti ed esperti provenienti da tutto il mondo, arricchita dalla presenza di un giurato d’eccezione, il famoso guro della mixologia Dom Costa, aggiudicandosi, oltre al titolo in palio anche un premio straordinario. Grazie a Disaronno, icona dello stile italiano del bere nel mondo, Tess Posthumus volerà infatti a Venezia, in occasione del Festival del Cinema e avrà l’opportunità di presentare in esclusiva il proprio Disaronno signature cocktail alle celebrità in passerella sul famoso Red Carpet.

Disaronno, il liquore italiano più bevuto nel mondo, è orgoglioso di presentare un nuovo e innovativo progetto editoriale, assolutamente contemporaneo e dedicato all’inventiva, all’originalità e alle idee creative. Per dare libero spazio al talento creativo nasce “BE ORIGINALE”, il nuovo blog Disaronno, che mira a dare risalto alle storie più rilevanti che hanno influenzato la cultura contemporanea e alle tendenze del lifestyle a livello globale. Uno spazio dedicato alle idee legate al mondo del cinema, dell’arte, del design, dei viaggi e della musica. Il progetto, oltre ad esplorare le più diverse forme creative, dà spazio e supporto ai giovanni artisti, muovendosi alla costante ricerca di nuovi talenti e nuove forme d’espressione. Si può accedere al blog cliccando il link www.beoriginale.com.

Disaronno, l’icona del bere con stile nel mondo, ospita i finalisti della prima edizione del contest Disaronno Mixing Star, in occasione del Film Festival di Roma, il 29 e 30 Ottobre 2011.Mixing Star è un’entusiasmante sfida di talenti che invita bartender professionisti a dimostrare la propria creatività e abilità nel creare il miglior cocktail Disaronno. DISARONNO svelerà inoltre ‘The Mixing Star Hall of Fame’, una collezione dei cocktail dei migliori bartender che Disaronno ha incontrato nel mondo durante la prima edizione della competition. Durante Mixing Star, ogni bartender ha mostrato la propria abilità nel preparare il classico Disaronno Sour ma anche il proprio signature cocktail mettendo in evidenza la grande versatilità di Disaronno. Tutti questi fantasiosi ed esclusivi mix sono stati pubblicati nella “The Mixing Star Hall of Fame”, un’immancabile raccolta per tutti i bartender e appassionati di mixologia.