0
Pinterest LinkedIn

© Riproduzione riservata

L’inaugurazione ufficiale è datata 25 settembre, ma in Langa e nel mondo del vino se parla già da un po’. L’apertura dell’HotelVigna Magica” di Fontanafredda è destinata a lasciare il segno nel mondo dell’ enoturismo. Una struttura a 4 stelle, dotata di quattordici camere finemente arredate. Un investimento di circa 2 milioni di Euro per la creazione di una vera e propria Azienda Agricola denominata Casa E. di Mirafiore, interamente biologica.

Il processo di conversione che porterà i 110 ettari di proprietà ad ottenere per la vendemmia 2019 la certificazione ufficiale di agricoltura biologica è ormai al secondo anno. L’albergo, collocato all’interno della tenuta, proprio sopra la Fondazione Mirafiore, è solo il secondo atto di un progetto più ampio da 10 milioni di euro, con l’Hotel Diffuso “Le Case dei Conti Mirafiore tra le vigne”, che raggrupperà 4 strutture, di cui una SPA, distribuite sui terreni di proprietà della cantina. L’obiettivo è quello di portare a Fontanafredda 100.000 visitatori l’anno, raddoppiando sostanzialmente l’afflusso attuale.

Databank Database Case Vinicole Cantine Dati Excel xls csv tabella campi indirizzo email sito web

 

CANDIDATURA CANTINA EUROPEA DELL’ANNO WINE ENTHUSIAST

Le notizie in casa Fontanafredda non mancano, come testimonia la candidatura dell’azienda piemontese al premio di “Cantina Europea dell’Anno” nell’ambito degli Wine Star Awards, una sorta di “Oscar mondiali del Vino” promossi dall’autorevole rivista americana Wine Enthusiast e assegnati alle eccellenze internazionali di questo settore. Uno degli appuntamenti annuali più attesi e prestigiosi, il magazine statunitense ha reso note le sue nomination per tutte le 14 categorie in concorso per l’edizione 2018 e quella di Fontanafredda è l’unica nomination che riguarda un’azienda italiana. I vincitori saranno annunciati ufficialmente a novembre, presentati nel numero speciale di Wine Enthusiast dedicato, “Best of the Year” in uscita il 31 dicembre. Riconoscimenti che rendono onore alle aziende e ai personaggi del mondo del vino che hanno avuto un impatto fondamentale nel settore, distinguendosi per la visione innovativa e i traguardi significativi conseguiti, con grande soddisfazione da parte del patron Presidente Oscar Farinetti e dell’AD Piero Bagnasco, insieme a tutto lo staff di collaboratori. Una concorrenza che si profila agguerrita, le altre aziende europee in corsa per il titolo sono tutte di altissimo valore, ma già il fatto di essere inserita tra le nomination e rappresentare l’Italia in questa competizione costituisce per Fontanafredda già un motivo di grande soddisfazione e orgoglio e testimonia l’impegno e la passione dell’azienda nella continua ricerca dell’eccellenza.

BILANCIO POSITIVO

Riconoscimenti che vedono alla base delle radici solide, a giudicare dai dati economici positivi. Nel corso del 2016 Fontanafredda ha acquistato una serie di partecipazioni in aziende vitivinicole italiane per oltre 11 milioni di Euro, trasformandosi così in un gruppo vinicoli di cui l’azienda piemontese ne è a capo. Un anno positivo sotto il profilo economico, durante il quale si è registrato un fatturato di 52 milioni di euro, con un EBITDA del 18%, per l’azienda di Serralunga d’Alba. Numeri in aumento con bottiglie sempre contraddistinte dalla qualità, alle porte si prospetta un 2017 ancora più ambizioso. Crescita a doppia cifra, attualmente in linea con le previsioni di budget, 100 nuove assunzioni entro il 2019, di cui 40 entro la fine dell’anno in corso. Inserimenti che riguarderanno i comparti dell’accoglienza, della produzione e dell’agricoltura.

 

INFO:
destefanis@fontanafredda.it
www.vinolibero.it

© Riproduzione riservata

The San Benedetto Lattina special design Naba Edition

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter


Scrivi un commento

1 × 2 =