Maria Sofia Tarana
| Categoria Notizie Vino | 565 letture

Gold per La Tordera Tittoni “Rive di Vidor” Dry

Vidor Tittoni Docg Valdobbiadene Tordera Gold La Tordera Rive Premi E Riconoscimenti Enologici - Vino

Valdobbiadene La Tordera Vidor Premi E Riconoscimenti Enologici - Vino Rive Tittoni Tordera Docg Gold

Alla più importante competizione mondiale specializzata sulle bollicine La Tordera Tittoni Rive di Vidor ottiene una medaglia d’oro.

“Siamo molto felici del riconoscimento ottenuto da uno dei prodotto simbolo della nostra azienda. Il Tittoni Rive Di Vidor Valdobbiadene D.o.c.g. è una delle punte di diamante della produzione La Tordera e questa medaglia rende omaggio a uno dei vigneti più storici dell’azienda (70 anni), locato nelle ripide e caratteristiche colline di Vidor, in una zona che un tempo era di proprietà dell’illustre Cavalier Tittoni, un benefattore del comune di Vidor” afferma Gabriella Vettoretti, direttore commerciale e titolare con i genitori e i fratelli Paolo e Renato dell’azienda vitivinicola. Secondo i risultati della competizione CSWWC 2019, La Tordera di Vidor risulta tra le 6 migliori aziende del Veneto per le bollicine, nell’anno in cui l’Italia supera per la prima volta la Francia per numero di medaglie conquistate alla competizione del fondatore e presidente Tom Stevenson.

L’azienda vitivinicola La Tordera è situata nell’area di produzione del Valdobbiadene Prosecco Superiore DOCG e la sua storia inizia oltre un secolo fa quando Bepi Vettoretti piantò le primi viti nel Cartizze. Oggi La Tordera vende i propri spumanti in Italia e in oltre 30 paesi al mondo e dal 2018 apre le porte dell’azienda a visite e degustazioni in un nuovo spazio accoglienza interamente rinnovato.

Da più di un secolo, la famiglia Vettoretti trasforma con passione le uve dei propri terreni in vini di eccellente qualità. I vigneti sono da sempre il cuore pulsante della produzione La Tordera che lavora esclusivamente le uve provenienti da terreni in conduzione diretta e che effettua ogni singola fase di produzione all’interno dell’azienda con un controllo diretto sulla qualità in ogni fase di lavorazione. La raccolta delle uve, eseguita completamente a mano per preservare l’integrità e la naturalezza delle stesse, e il successivo lavoro svolto garantendo la catena del freddo, permette di ridurre al minimo l’aggiunta di solfiti. Sia in vigna che in cantina la realtà vitivinicola è impegnata, anno dopo anno, vendemmia dopo vendemmia, nel miglioramento della qualità del Prosecco Superiore DOCG nel rispetto della filosofia aziendale ”Natural Balance” che coniuga pratiche sostenibili e certificazione CasaClima Wine. Nel 2018 è stato infatti realizzato un innovativo e progetto, grazie al quale la Cantina oggi ha una superficie totale di oltre 4000 mq, dei quali circa 2000 sono dedicati all’accoglienza turistica e alle degustazioni.

Note sensoriali TITTONI DRY 2018
Grazie al terreno calcareo, alla ripidità delle antiche viti di Glera e Perera e alla particolare esposizione al sole, si ottengono delle uve aromatiche e allo stesso tempo dolcissime che sfociano in un’etichetta capace di celebrare tutte le sfumature del Valdobbiadene DOCG.
Il Valdobbiadene Tittoni Dry “Rive di Vidor” presenta un colore brillante, giallo paglierino con riflessi dorati e un profumo complesso e vellutato con sentori di mela gialla poco più che acerba, susina gialla, bouquet di fiori bianchi, predominanza di rosa bianca, una leggera speziatura e balsamicità.

Tittoni Dry “Rive di Vidor” con il suo gusto elegante ed estremamente raffinato e un perlage persistente a grana minuta, è adatto come aperitivo ma anche a tutto pasto o con della pasticceria secca.

 

Wine Marketing Agra
Annuari Distribuzione Alimentare Catering Ingrosso Alimentare Italia Europa Agra Editrice

 

La Tordera Valdobbiadene

L’azienda agricola La Tordera nasce nel cuore dell’area di produzione del Valdobbiadene Prosecco Superiore DOCG, a breve distanza da Venezia e dalle Dolomiti.
Da oltre un secolo la famiglia Vettoretti trasforma le uve dorate che crescono in queste colline in eleganti vini, seguendo una tradizione maturata nel tempo a cui si affianca l’utilizzo delle più moderne tecnologie per la vinificazione. Ogni bottiglia proviene dalle uve dei 70 ettari di vigneto di proprietà e la produzione conta 1.200.000 bottiglie. La produzione si caratterizza per l’utilizzo di un ridotto livello di solfiti, a favore di un vino più sano e dalla maggiore bevibilità. Questo è possibile anche grazie alla vendemmia a mano e alla vicinanza dei vigneti all’azienda.
Gli insegnamenti e la passione tramandati di generazione in generazione dal bisnonno Bepi hanno permesso a Gabriella, Renato e Paolo difondare l’azienda agricola La Tordera, sostenuti costantemente dai genitori Pietro e Mirella. La filosofia di ogni attività è identificata dalla parola chiave Natural Balance, orientata alla ricerca di un’agricoltura sostenibile dal punto di vista ambientale, economico e sociale dalla terra alla cantina. La copertura energetica in La Tordera è garantita da fonti rinnovabili. Sfruttando la risorsa “sole”, da pannelli fotovoltaici posti sui tetti della Cantina, viene prodotta l’energia elettrica; dall’utilizzo degli scarti di legname del bosco si ottiene l’energia per scaldare gli ambienti; per uno sfruttamento consapevole della risorsa idrica, in cantina si pone attenzione all’utilizzo delle acque. Grazie a questo e grazie alla nuova cantina, realizzata all’insegna dell’ecosostenibilità ambientale, La Tordera ha ottenuto la certificazione CasaClima Wine. L’azienda aderisce inoltre al programma Rafcycle, finalizzato al riciclaggio degli scarti delle etichette.

1969 – 2019: 50 anni di Denominazione di Origine Controllata.
2019: le Colline di Conegliano e Valdobbiadene vengono elette sito “Patrimonio dell’Umanità” dall’UNESCO.

 

+INFO: www.latordera.it

 

+ COMMENTI (0)

Recoaro Bio: quando la purezza del bio incontra il lato ribelle del frizzante

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter

Premi E Riconoscimenti Enologici - Vino Valdobbiadene Gold La Tordera Rive Docg Tittoni Tordera Vidor


ARTICOLI COLLEGATI:

Best Italian Wine Awards 2019: premiate a Milano le 50 migliori etichette d’Italia

Best Italian Wine Awards 2019: premiate a Milano le 50 migliori etichette d’Italia

17/09/2019 - Al Centro Congressi Fondazione Cariplo a Milano sono stati premiati i 50 migliori vini d’Italia, selezionati dal comitato internazionale di BIWA – Best Italian Wine Award...

Tre Bicchieri 2020: in anteprima i vini migliori dell’Alto Adige

Tre Bicchieri 2020: in anteprima i vini migliori dell’Alto Adige

16/09/2019 - Spazio all'Alto Adige in questa anticipazione dei vini premiati dalla Guida Tre Bicchieri 2020 di Gambero Rosso.   Luce. Se dovessimo riassumere in un ...

Caviro eletto miglior produttore Italiano al Mundus Vini Summer Tasting

Caviro eletto miglior produttore Italiano al Mundus Vini Summer Tasting

16/09/2019 - Si è da poco chiusa la 25esima edizione di Mundus Vini Summer Tasting, la sessione estiva del celebre concorso enologico tedesco, con un grande risultato per Caviro, proc...

Gambero Rosso Tre Bicchieri: i vini della Sicilia premiati dalla guida 2020

Gambero Rosso Tre Bicchieri: i vini della Sicilia premiati dalla guida 2020

09/09/2019 - I 26 Tre Bicchieri siciliani sottolineano le linee di tendenza individuate da alcuni anni nel mondo enoico siciliano. Confermano, intanto, la sempre maggiore precisione s...

Best Italian Wine Awards 2019: premiazione dei 50 migliori vini del Paese

Best Italian Wine Awards 2019: premiazione dei 50 migliori vini del Paese

06/09/2019 - Nel 2012 Luca Gardini e Andrea Grignaffini hanno avuto l’idea di creare un evento che celebrasse la qualità e l’unicità dei vini italiani, che premiasse ogni anno una sel...

“Premio Douja d’Or 2019”: ecco i vincitori del 47° Concorso enologico nazionale

“Premio Douja d’Or 2019”: ecco i vincitori del 47° Concorso enologico nazionale

28/08/2019 - Il 47° Concorso Enologico Nazionale “Premio Douja d’Or” dell’Azienda speciale della Camera di commercio di Asti, inserito nell’ambito dell’omonima manifestazione giunta a...

I vincitori della quinta edizione del concorso enologico nazionale Premio Qualità Italia

I vincitori della quinta edizione del concorso enologico nazionale Premio Qualità Italia

17/07/2019 - La quinta edizione del concorso enologico nazionale Premio Qualità Italia, organizzato dalla Scuola di Alta Formazione e Perfezionamento “Leonardo”, si è conclusa con la ...

Aggiungi un commento

Se il commenti appena inviati non appaiono subito, si prega di aggiornare la pagina (tasto F5) per eliminare la precedente cache salvata della pagina.
Se il commenti appena inviati non appaiono subito, si prega di aggiornare la pagina (tasto F5) per eliminare la precedente cache salvata della pagina.

3 × 3 =