Pinterest LinkedIn

Ecco numeri che documentano il grande successo di Lurisia all’ultimo Salone del Gusto di torino: – 600 presenze alle 10 degustazioni guidate di Chinotto,Gazzosa e Birre Lurisia – 300 alunni delle scuole che hanno partecipato ai corsi dedicati all’”Acqua Virtuale” 5 seminari di degustazione comparata – 2.000 passaggi di pubblico e di clienti Lurisia – 300 richieste di contatti specifici


E’ evidente che il Salone del Gusto 2008 ha portato grandi risultati e ottima visibilità a Lurisia. I nuovi prodotti presentati hanno entusiasmato il pubblico e gli addetti ai lavori. Soprattutto la nuova bottiglia Bolle&Stille, creata in collaborazione con Sottsass Associati e F.lli Guzzini, è stata al centro dell’attenzione e numerosissime sono state le richieste da parte del settore a cui è destinata.Ristoranti italiani ed esteri hanno, infatti, già prenotato la bottiglia che verrà messa in commercio fra una decina di giorni.

Il grande pubblico ha invece apprezzato con entusiasmo il Chinotto e la Gazzosa che sono andati letteralmente a ruba per tutto il tempo del Salone. Chi perché riconosceva nel loro gusto il sapore di tempi passati, chi perché li trovava molto più gradevoli delle bibite analoghe in commercio, chi perché ne gradiva il gusto, il consenso generale è stato unanime.

INFOFLASH LURISIA
 
La leggenda narra che l’attuale sorgente Lurisia fu scoperta casualmente, all’inizio del 1900, da un minatore (oggi raffigurato sull’etichetta) addetto all’estrazione delle “lose”  (una pietra particolarmente sottile che veniva utilizzata nell’edilizia locale e da cui prende il nome Lurisia). Negli anni successivi, la crescente fama di questa sorgente richiamò medici e studiosi delle più prestigiose università che ne studiarono le caratteristiche e ne avvalorarono le qualità medicamentose e benefiche. David Garbarino e Pietro Cignolini, uniti dalla passione per le acque di Lurisia, nel 1925 dettero vita allo stabilimento termale e a quello di imbottigliamento. Oggi Lurisia è formalizzata in due società distinte, entrambe controllate dalla famiglia Invernizzi. La prima è Acque Minerali S.r.l. e si occupa della coltivazione, raccolta, imbottigliamento e commercializzazione dell’acqua minerale in bottiglie. La seconda è Istituto Idrotermale di Lurisia S.r.l. e si occupa della gestione delle Terme di Primo Livello categoria Super. La società delle acque minerali imbottiglia e vende intorno ai 70 milioni di litri di acqua all’anno, con un giro d’affari intorno agli 8 milioni di euro.  +INFO: www.lurisia.it tel. +39 0174 583000 – fax +39 0174 583003

Se volete ricevere con regolarità la segnalazione di tutte le nostre news sul settore del beverage, iscrivetevi gratuitamente alla nostra bevernews. –> ISCRIZIONE

CONSULTA LA NUOVA SEZIONE DOCUMENTAZIONE: —-> bevande analcoliche

LE ALTRE BEVERNEWS DELLA SEZIONE: —-> bevande analcoliche

Tu cosa ne pensi? Scrivi un commento (0)

Santi Crinaia - Dal 1843 Passione Valpolicella

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter


Annuario Bevitalia Bevande Analcoliche Acquista

Scrivi un commento

Per continuare disattiva l'AD Block

La pubblicità è fondamentale per il nostro sostentamento e ci permette di mantenere gratuiti i contenuti del nostro sito.
Se hai disattivato l'AD Block e vedi ancora questo messaggio ricarica la pagina