0
Pinterest LinkedIn

Gruppo Campari annuncia di aver siglato un accordo per la cessione dei vini francesi Château de Sancerre a Maison Ackerman, la divisione vinicola di Terrena, un’azienda con sede in Francia e operante in diversi ambiti dell’industria agricola.

Il corrispettivo dell’operazione (Enterprise Value) è pari a € 20,5 milioni. Il business ceduto comprende i vini Sancerre, nonché degli immobili, i vigneti, gli impianti per la vinificazione e la produzione e il magazzino.

Nell’anno fiscale terminante il 31 di cembre 2016 la cantina Château de Sancerre ha registrato vendite nette pari a € 3,5 milioni. In forza della legislazione locale, la transazione, che ha ricevuto l’approvazione di SAFER, l’organismo locale dedito allo sviluppo agricolo, è soggetta a un’autorizzazione amministrativa finale. La transazione sarà chiusa una volta ottenuta tale autorizzazione.

La cantina Château de Sancerre possiede più di 55 ettari di vigneti e il suo portafoglio comprende vini altamente rinomati della valle della Loira in Francia. La cantina è stata fondata nel 1919 da Louis-Alexandre Marnier Lapostolle, l’ideatore del liquore Grand Marnier, ed era entrata a far parte del perimetro del Gruppo Campari nel contesto dell’acquisizione di Grand Marnier, completata nel giugno 2016.

Bob Kunze-Concewitz, Chief Executive Officer-Gruppo Campari: ‘Con l’accordo per la vendita della cantina Sancerre, che segue le cessioni delle cantine vinicole in Italia e in Cile completate nell’ultimo anno, il Gruppo Campari esce completamente dal business dei vini fermi, in linea con la strategia volta a razionalizzare le attività non strategiche e aumentare il focus sul core business degli spirit. Dall’inizio del 2016 abbiamo ceduto attività non strategiche per un valore complessivo di circa € 117 milioni.’

Annuari Distribuzione Alimentare Catering Ingrosso Alimentare Italia Europa Agra Editrice
Annuari Distribuzione Alimentare Catering Ingrosso Alimentare Italia Europa Agra Editrice

+ info:

Investor Relations
Chiara Garavini Tel. +39 02 6225 330 Email: chiara.garavini@campari.com
Francesco Davico Bonino Tel. +39 02 6225 689 Email: francesco.davicobonino@campari.com
Elena Tiozzo Tel. +39 02 6225 690 Email: elena.tiozzo@campari.com
Thomas Fahey Tel. +44 (0)20 31009618 Email: thomas.fahey@campari.com
Corporate Communications
Enrico Bocedi Tel.: +39 02 6225 680 Email: enrico.bocedi@campari.com

www.camparigroup.com/en/investor
www.camparigroup.com/en
www.youtube.com/campariofficial

PROFILO DEL GRUPPO CAMPARI

Gruppo Campari è uno dei maggiori player a livello globale nel settore degli spirit, con un portafoglio di oltre 50 marchi che si estendono fra brand a priorità globale, regionale e locale. I brand a priorità globale rappresentano il maggiore focus del Gruppo e comprendono Aperol, Appleton Estate, Campari, SKYY, Wild Turkey e Grand Marnier.

Il Gruppo, fondato nel 1860, è il sesto per importanza nell’industria degli spirit di marca. Ha un network distributivo su scala globale che raggiunge oltre 190 Paesi nel mondo, con posizioni di primo piano in Europa e nelle Americhe. La strategia del Gruppo punta a coniugare la propria crescita organica, attraverso un forte brand building, e la crescita  esterna, attraverso acquisizioni mirate di marchi e business.

Con sede principale in Italia, a Sesto San Giovanni, Campari conta 18 impianti produttivi in tutto il mondo e una rete distributiva propria in 20 paesi. Il Gruppo impiega circa 4.000 persone. Le azioni della capogruppo Davide Campari-Milano S.p.A. (Reuters CPRI.MI -Bloomberg CPR IM) sono quotate al Mercato Telematico di Borsa Italiana dal 2001. Per maggiori informazioni: www.camparigroup.com/it.

Bevete responsabilmente!

No.3 London Dry Gin - nuova bottiglia disponibile da Marzo 2020 - esclusiva di Pallini

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter


Scrivi un commento

13 − dodici =