Pinterest LinkedIn

L’e-WAK® di Guala Closures, la prima chiusura “NFC” in alluminio, ha impressionato a tal punto la giuria del concorso Alufoil Trophy 2019, la più importante competizione che premia le innovazioni e le nuove tecnologie nella lavorazione dell’alluminio per il packaging, organizzata dall’Associazione europea dei produttori di foglio di alluminio, da essere premiato con il “Trofeo discrezionale per l’eccellenza” nel suo insieme. La innovazione tecnologica presentata con e-WAK® si è distinta in ogni categoria nella quale era candidata, sia per i vantaggi che offre al consumatore, sia per le ottime opportunità di marketing che mette a disposizione dei produttori di vino.

e-WAK® è una soluzione protetta da brevetto depositato che eleva di molto le potenzialità offerte da una chiusura per vino, configurandosi come una ottima alternativa per aziende vinicole che fanno uso di tappi tradizionali. e-WAK® si basa su una nuova tecnologia intelligente che permette a ogni bottiglia di vino di diventare una “bottiglia connessa”: il chip, posizionato nella parte superiore della chiusura, può essere letto da tutti gli smartphone fornendo al consumatore la certificazione dell’autenticità e tutte le informazioni sul prodotto, coinvolgendolo in un rapporto diretto e fidelizzante con il marchio. In questo modo, l’azienda riceve interessantissimi dati di mercato, i “profili” dei consumatori e una efficace tracciabilità logistica.

La interessante tecnologia sviluppata da Guala Closures non è dedicata solo al vino, ma si rivolge al mercato delle bevande alcoliche in genere: anche le bottiglie di alcolici e superalcolici potranno diventare “connesse” grazie a questa innovazione, già disponibile per varie tipologie di chiusure.

Marco Giovannini, CEO di Guala Closures Group, ha spiegato: “Siamo molto fieri di ricevere questo premio speciale per l’edizione dell’Alufoil Trophy di quest’anno. La nostra azienda è alla costante ricerca di soluzioni innovative e questo riconoscimento conferma che siamo sulla strada giusta. La nostra gamma di chiusure connesse di cui fa parte e-WAK® crea un rapporto diretto tra produttori e consumatori, offrendo allo stesso tempo una protezione anti-contraffazione di elevata sicurezza.”

Guala Closures ha sviluppato anche una piattaforma IOT (Internet of Things) per la raccolta delle informazioni che derivano dalla lettura da parte dei consumatori, permettendo di “profilarli” secondo i loro gusti ed interessi. La stessa piattaforma fornisce anche la geolocalizzazione dei prodotti e aiuta a ridurre gli abusi dei cosiddetti mercati grigi o paralleli. È in fase di ultimazione anche una nuova piattaforma basata su tecnologia Blockchain che alzerà ulteriormente il livello di affidabilità della autenticazione.

Guala Closures Group utilizza da sempre tecnologie avanzate ed e-WAK è solo una delle soluzioni d’avanguardia sviluppate nel nuovo centro di R&D sulle nuove tecnologie (creato in Lussemburgo nel 2017) e nei quattro centri di R&D prodotto (Italia, Scozia, Messico, Ucraina) dove vengono studiati e progettati sistemi di garanzia ad altissimo contenuto tecnico.

Annuario Bevitalia Acque Minerali Beverfood.com acquista ora o scarica gratis il pdf
Annuario Bevitalia Acque Minerali Beverfood.com acquista ora o scarica gratis il pdf

Guala Closures Group

Il Gruppo Guala Closures conta oltre 4.700 dipendenti e opera in 5 continenti attraverso 29 stabilimenti produttivi e una commercializzazione dei suoi prodotti in oltre 100 paesi. Il Gruppo vende oltre 15 miliardi di chiusure ogni anno con un fatturato 2018 pari a Euro 543 milioni. Grazie ad una politica di continuo sviluppo del business e di innovazione tecnologica, il Gruppo è riconosciuto come punto di riferimento a livello mondiale nella produzione di chiusure di sicurezza per alcolici ed è leader produttore di chiusure in alluminio per superalcolici, vini e bevande. Dall’agosto 2018, Guala Closures S.p.A. è quotata al segmento STAR di Borsa Italiana.

 

+INFO: www.gualaclosures.com

 

Tu cosa ne pensi? Scrivi un commento (0)

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter

Scrivi un commento

quattordici − 13 =